Dove mangiare a Edimburgo: tradizione e fine del mondo

Edimburgo è una città incredibile. Tipo che un momento sei immerso nel medioevo, protetto da mura maestose e sentendo l’eco dei passi di antiche sentinelle che ne percorrevano i corridoi impugnando le spade, e un attimo dopo invece ti ritrovi stesa su un prato a guardare il cielo dove si rincorrono nubi che paiono zucchero filato e ti sembra di stare in campagna e non in mezzo a una città che è invece la capitale della Scozia

L’avevo sognata Edimburgo, prima tappa di quel viaggio on the road in Scozia e in parte me l’aspettavo proprio così: piena di vita, tanto più che ci sarei arrivata proprio nel periodo del Fringe Festival.
Quello che però mi aveva sorpresa e ancora oggi ricordo col sorriso sono due locali dove mangiare qualcosa, che mi sono entrati nel cuore e divenuti parte dei miei racconti quando parlo a qualcuno di quel viaggio in Scozia.
Oggi ne parlo anche qui, un po’ per tenerne vivo il ricordo e un po’ perché se qualcuno di voi ha intenzione partire per Edimburgo magari può andarci… O almeno cercarli! 🙂
Già, perché sono passati buoni buoni una decina d’anni quindi… Poi mi dite! 🙂

Dove mangiare a Edimburgo: La Fine del Mondo

Il primo è un pub di quelli tipici scozzesi il cui nome è tutto un programma: La Fine del Mondo.
Ci passavamo davanti tutte le mattina durante i nostri giorni in città e non potevamo non fermarci almeno una volta e infatti non abbiamo resistito.
Si tratta di un locale storico, esattamente di quelli che ti aspetti in Scozia: interni di legno scuro, birra buonissima, avventori di una certa età che bevevano silenziosi la loro pinta.
Si trovava alla fine della vecchia cittadella e da qui il nome: oltre quella soglia nel passato si stendeva l’ignoto e il pericolo.
Una buona ragione per bersi una birra prima di affrontarlo, non trovate? 🙂

Dove mangiare a Edimburgo: Fish&Chips

L’altro locale che vi consiglio di cercare se andate a Edimburgo è poco lontano dal castello più che il nome qui ad attirarci era stato un cartello molto eloquente che recitava “noi friggiamo tutto“.

Fish and chips

Fish and chips

Le immagini che seguivano la frase erano quando meno esplicative: “tutto” significava… Qualsiasi cosa! Compresi interi hot-dog, pane e wurstel insieme! Ve lo giuro, uno spettacolo, anche se io il panino fritto insieme al suo contenuto non me la sono proprio sentita di provarlo (pentendomene poi dopo!)
Insomma una sorta di “paradiso del fritto” con una coda fissa fuori che suggeriva un fritto “qualità”! Noi ovviamente ci eravamo fermati e dopo una paziente attesa avevamo acquistato il più classico dei menù: fish&chips! Gustato ancora bollente poco lontano, buonissimo e ovviamente immortalato con la foto di rito!

Anche se sono passati parecchi anni io mi ricordo ancora oggi questi due locali, pieni di tradizione e perfetti per chi come noi cercava un posto dove mangiare a Edimburgo! Un pezzo dei miei ricordi che mi faceva piacere condividere con voi. E se ci andate…poi mi dite cosa ne pensate? 🙂

Francesca Taioli
Seguimi!

Francesca Taioli

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. #traveller #mum #dreamer
Francesca Taioli
Seguimi!