Viaggio in Irlanda con un’amica inattesa

Oggi voglio portarvi un pochino in Irlanda.

Potrei parlarvi di questo paese descrivendovi i prati verdi e brillanti che ti viene voglia di toglierti le scarpe e correrci in mezzo, i cieli azzurro intenso punteggiati di nuvole bianche come zucchero filato, i fish&chips caldi che ti gusti fino in fondo e ovviamente… le Guinness (e le “altre”…). Potrei parlarvi di tutto questo e sarebbe emozionante, ma io oggi voglio parlare di un’amica “inattesa” e di un’emozione.

Curiosa, buffa, simpatica e un po’ spudorata.

Eccola qui.

La nostra amica irlandese - Howth

La nostra amica irlandese – Howth

Emozionanti, divertenti. E soprattutto libere. Giravamo nei dintorni di Howth e ci siamo trovati al porto, affamati e alla ricerca di un fish and chips ristoratore ed ecco inaspettatamente comparire lei, anzi, loro. Foche in libertà che cercavano di catturare un po’ di attenzioni e di “pesce facile” dai turisti e dagli avventori dei ristoranti lì attorno regalando in cambio sorrisi.

Inaspettate e bellissime, buffe nelle loro evoluzioni e nel loro essere lì, in quel porto di quel minuscolo paesino.

Le abbiamo fotografate e ri-fotografate. Poi le abbiamo un po’ dimenticate, perché ripensando all’Irlanda pensavamo sempre ai cieli blu e ai prati verdi, ai castelli e alle birre, ai piccoli pub e ai campi da golf. Qualche giorno fa ho rivisto le vecchie fotografie e l’ho incontrata di nuovo. Sul viso mi si è dipinto lo stesso sorriso di allora. E quindi spero di far sorridere un pochino anche voi.

Buon lunedi fotoviaggiando!

Questo post partecipa alla mia iniziativa “ Il foto-viaggiando del lunedì“, ovvero un modo per viaggiare ed emozionarsi tra i ricordi.
Se volete condividere un pezzo del vostro cammino e viaggiare un po’ insieme indicatemi il link al vostro post del lunedì oppure scrivetemi una mail e vi ospiterò qui.
Francesca Taioli
Seguimi!

Francesca Taioli

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. #traveller #mum #dreamer
Francesca Taioli
Seguimi!
  • Ciao, colgo la proposta al balzo, infatti casualmente oggi nel mio blog parlo del nostro viaggio in Costa Azzurra – Penisola di Giens.
    http://lemiepatatelesse.blogspot.it/2013/04/costa-azzurra-insolita.html

    La tua iniziativa mi piace molto, adoro le foto e i viaggi perciò….

  • Ecco il mio fotoviaggiando di questo lunedì:
    http://mammavvocato.blogspot.it/2013/04/cicloviaggiando-parte-seconda.html

    p.s.Io adoro l’Irlanda!!!
    Devo dire però, che tu ne hai mostrata un’altra faccia..io ricordo solo pecore con le zampette e il muso nero e un cagnolino!
    Non trovi che la canzone “il cielo d’Irlanda” la descriva benissimo? Io l’ascolto e penso ai prati verdi ed al cielo azzurro che descrivi tu.

    • Le pecore irlandesi sono simpaticissime!
      Grazie come al solito per avermi fatta viaggiare con te!

  • Anche a me capita spesso di rivivere le stesse emozioni guardando le foto dei viaggi o dei ricordi, è la bellezza delle immagini (ma i video non mi fanno lo stesso effetto)
    Mi riprometto ogni settimana di partecipare al tuo #fotoviaggiando e ho tante idee in mente, ma sono una frana, la notte crollo e rimando al giorno dopo!
    Un bacione!

    • Io ti aspetto!!!Mica scappo!:)
      Sperando che le tue notti diventino presto piu’ serene e tu possa recuperare energie!:)

  • Mi sono innamorata di Howth appena scesa dalla Dart; che pace in quel porticciolo!!! Però io non ho avuto la fortuna di fare un incontro simile… motivo in più per tornare! 🙂

    • Davvero? Noi abbiamo notato i bambini che gli davano il pesce e poi visto loro! 🙂

      • Che bello!!! Io avevo grandi aspettative, invece sarà stato il freddo ma ho trovato un villaggio deserto, una pace infinita… ma niente foche. Peccato!