10 città da visitare a Natale nel mondo

Quali sono le più belle città da visitare a Natale? Perché che il periodo natalizio sia magico non ci sono dubbi ma per chi vuole approfittare delle vacanze per partire c’è da fare una scelta. E se è vero che nelle città di tutto il mondo si respira aria di festa con luci, alberi, delizie ad ogni angolo e canzoncine che si diffondono nell’aria è vero anche che alcune mete sono più speciali di altre.

E allora se siete tra quelli che preferiscono brindare con pochi intimi e non vedono l’ora di scoprire nuove mete ecco alcune destinazioni per le vacanze natalizie che vi conquisteranno, in Italia, in Europa e nel mondo intero. Per ciascuna troverete qualche consiglio e, dove possibile, anche un link di approfondimento, per visitare le più belle città a Natale godendovi il periodo delle feste in viaggio.

Ecco le 7 città da visitare nel periodo natalizio che vi sorprenderanno.

1. New York

La prima città da visitare a Natale che vi consiglio è New York. E probabilmente potrei fermarmi qui visto che questa metropoli non ha bisogno di presentazioni, tale è la magia che si respira tra le sue avenue scintillanti in qualunque periodo dell’anno, nei suoi locali o nei teatri di Broadway.

Quindi vestitevi con abiti caldi, andate al Rockefeller Center, pattinate sul ghiaccio e incantatevi davanti ai giochi di luce dei grattacieli. Ma attenzione a due cose: la prima è che avrete bisogno di un’assicurazione viaggio a New York perché anche in caso di piccoli incidenti i costi della sanità americana non scherzano per nulla (quindi non rischiate!). La seconda è che vi conviene organizzare con molto anticipo per trovare le migliori offerte, sia per i voli che per gli hotel.

Visitare Tbilisi a Natale - vacanza in Georgia nel periodo Natalizio - immagini festeggiare Capodanno in Georgia

2. Tbilisi

No, non è uno scherzo, la capitale della Georgia è una delle città da visitare a Natale nel mondo. E sapete perché? Perché si illumina e le sue decorazioni hanno anche ricevuto un premio dalla BBC per la loro bellezza. Le principali vie della città sono decorate da splendide luminarie natalizie e a Tbilisi a Natale troverete anche i mercatini dell’artigianato. Ma attenzione perchè si tratta di un paese ortodosso dove la nascita di Gesù si festeggia non il 25 dicembre ma il 7 gennaio.

Anche in questo caso qualche raccomandazione: oltre all’assicurazione viaggio (importante anche in questo caso perché la sanità pubblica georgiana non è a livello di quella italiana e quella privata è costosa!) vi consiglio anche di valutare di non limitarvi a un weekend ma di organizzare una vacanza sulla neve a Gudauri, una delle località sciistiche più belle del paese. Per saperne di più sulla Georgia a Natale seguite il link!

3. Sidney

Perché non trascorrere il periodo di Natale a Sidney? Anche in questo caso no, niente scherzi, ma – true life – posso assicurarvi che trascorrere le feste con i piedi nella sabbia, con l’albero di Natale piantato direttamente a Bondi Beach a Sidney accanto ai surfisti non ha prezzo (o meglio, ce l’ha ma vale il costo del volo!).

Oltre alla vita da mare poi posso assicurarvi che la città si prepara alle feste con le vetrine scintillanti e i Christmas Carols cantati dai cori nelle vie del centro. Praticamente un viaggio NY Style con la differenza che invece dei doposci dovrete mettere in valigia il costume da bagno. Ovviamente anche in questo caso valgono le regole di prenotare il prima possibile e di non dimenticarsi l’assicurazione di viaggio perché anche in Australia non si scherza con i costi della sanità.

4. Singapore

State cercando un’idea per festeggiare le feste natalizie in un posto davvero speciale?  Bene, che ne dite di brindare al Natale a Singapore? Sottovalutata per lungo tempo questa città è in verità un piccolo gioiello, non solo per i suoi negozi perfetti per gli amanti dello shopping ma anche per il suo mix di Oriente e Occidente, che vi travolgerà con profumi e sapori incredibili.

E credetemi se vi dico che questa è davvero una delle città dove trascorrere il Natale se non avete paura di uscire dagli schemi e ritrovarvi a mangiare zuppa di granchio accanto ad un albero addobbato alto quanto un palazzo. Da provare almeno una volta nella vita! Il consiglio che vi do in questo caso è sempre di partire con una polizza ma anche di prepararvi agli sbalzi termici tra la temperatura bollente della città e il gelo dei centri commerciali e degli hotel (portate una bella sciarpa, o fatevela regalare per Natale!).

5. Liegi

Se avete voglia di vivere la magia natalizia senza andare troppo lontano date un’occhiata ai voli per Bruxelles. Dalla capitale belga con un’ora di treno potrete raggiungere Liegi, elegante cittadina della Vallonia che nel periodo natalizio si trasforma, con decorazioni in ogni via, tantissimi alberi illuminati, performance artistiche e soprattutto un villaggio di Natale grandissimo.

Il Villaggio di Natale di Liegi è infatti il più grande del Belgio e si ripete fin dal 1980, con casette di legno che invadono le due principali piazze della città, una pista di pattinaggio, una di slitte e tantissimi spettacoli. Il consiglio in questo caso è di vestirvi a strati – perché lo sbalzo tra il freddo delle piazze e il caldo di bar e ristoranti è tanto – e controllare i voli low-cost per Bruxelles Charleroi. Per le informazioni sul programma natalizio della città invece seguite il link.

6. Praga

Il motivo principale per andare a Praga a Natale sono i mercatini con le luci degli stand che illuminano Piazza della Città Vecchia dove vengono venduti deliziosi – in tutti i sensi – prodotti artigianali dai cristalli di Boemia alle specialità gastronomiche.

Anche in questo caso non avrete problemi a trovare voli low-cost ma copritevi bene perché il Natale a Praga è proprio freddo (seguite il link per saperne di più!).

7. Budapest

Un’altra città da visitare a Natale è Budapest e in questo caso c’è un motivo in più per andarci: le terme! Oltre infatti ai mercatini e alle decorazioni natalizie la città è famosa per i suoi stabilimenti termali che sono davvero unici e pure fotogenici.

Non perdetevi quindi i Bagni Gellért e i Bagni Szechenyi ma soprattutto non dimenticate il costume da bagno per trascorrere un Natale a Budapest davvero speciale (e insospettabilmente caldo!). Se poi volete saperne di più seguite il link con tutte le informazioni.

8. Vienna

La capitale austriaca è una delle mete che vale il viaggio durante tutto l’anno ma Natale e Capodanno a Vienna hanno sicuramente un fascino in più. I “Weihnachtsmarkt“, ovvero i mercatini natalizi, sono il posto giusto dove perdersi tra le bancarelle di artigianato e i prodotti tipici e la rendono una delle città più belle dove andare a Natale.

E ovviamente una delle ragioni per andare a Vienna a Natale – ma non solo! – sono le sue delizie: Sacher Torte ovviamente ma non solo. Se volete saperne di più sulle specialità da assaggiare nella capitale austriaca e sui migliori ristoranti viennesi seguite il link.

9. Parigi

Il mio primo viaggio natalizio all’estero è stato proprio a Parigi e anche per questo non potevo non inserire la capitale francese tra le città da vedere a Natale. E se la Ville Lumière è una buona idea tutto l’anno figuriamoci se non lo è nel periodo delle feste con gli Champs Elysees e i musei da visitare.

Su cosa vedere a Parigi ho scritto tantissimo (seguite il link per saperne di più), in questo caso i consigli che vi do prima di partire sono tre. Il primo è di valutare bene la sistemazione dove dormirete: spesso infatti dormire in centro anche se costa di più permette poi di risparmiare in tempi e costi dei biglietti. Il secondo invece è di considerare non solo l’idea del volo ma anche del treno (ci sono treni diurni e anche treni notturni per Parigi, seguite il link per saperne di più). L’ultimo consiglio invece è di non perdervi Disneyland Paris in versione natalizia!

I Mercatini di Natale di Bolzano

10. Bolzano

L’ultima città per trascorrere le feste di Natale che vi consiglio è Bolzano. Ma badate bene, non si tratta di un ripiego, anzi! I mercatini di Bolzano vi incanteranno e la sua atmosfera saprà regalarvi tanta magia natalizia, pur restando in Italia.

Le nostre feste di Natale a Bolzano e dintorni le ho già raccontate (anche perchè ci siamo stati diverse volte!), con tanto di video in giro per i mercatini se vi va sbirciate nel link dove ci sono tutte le informazioni utili per partire. Ma mi raccomando: non dimenticate vestiti molto caldi e guanti!

Qui finisce la mia personalissima classifica delle 10 città dove andare a Natale e Capodanno per trascorrere delle vacanze natalizie davvero speciali. Che ne dite, vi ho fatto venire voglia di partire?

Lascia un commento