7 cose da fare in Albania per bambini

Cosa c’è da fare con i bambini in Albania? Quante volte mi viene posta questa domanda tramite mail o con messaggi su tutti i (tanti) social sui quali condividiamo le nostre esperienze di viaggio? Perché ormai lo sanno tutti che amo il Paese delle Aquile e soprattutto che ogni volta che ci andiamo con noi c’è nostro figlio.

Dunque, la prima risposta, scontatissima, è che da fare in Albania con i bambini c’è la vita da spiaggia. E quindi tuffi, bagni, giochi e “impanamento” connesso (ovviamente se scegliete le spiagge di sabbia, altrimenti … piramidi di ciottoli!). Ma la vera sfida – che in verità mi piace sempre molto – è convincere i genitori che ci scrivono a inserire anche altre mete nell’itinerario oltre alle classiche Ksamil e Saranda. Perché che il mare dell’Albania con i bambini è bello ormai lo sanno tutti. Che c’è anche molto altro da fare invece… No! 🙂

NOTA: se state organizzando una vacanza in Albania con i bambini in questo blog potete trovare moltissime risorse utili per pianificare il viaggio. Ma il mio consiglio è di non partire senza aver letto alcuni libri “must” sul Paese delle Aquile (seguite il link!) e senza una guida cartacea. Questa guida è dedicata proprio alle famiglie, con informazioni, consigli ad hoc, curiosità e attività per bambini (cliccate sul link).

Quindi…

Cosa c’è da fare in Albania insieme ai bambini?

Ecco, se anche voi vi state facendo questa domanda oggi vi racconto 7 cose da fare in Albania con i bambini al di là del mare. Niente di super costoso ma piccole chicche da segnarsi per il viaggio. Ok? Buona lettura e buon divertimento, in famiglia ovviamente!

  1. Fare trekking sulle Alpi Albanesi con bambini
  2. Tuffarsi nelle acque del misterioso Syri i Kalter
  3. Visitare castelli pieni di leggende
  4. Vedere antiche tombe vicino a Pogradec
  5. Conoscere l’eroe Skanderbeg
  6. Andare alle terme
  7. Scoprire un’isola piena di misteri

Trekking in Albania con bambini

Le Alpi Alpanesi sono veramente spettacolari per gli amanti delle montagne e non a caso sono meta di tanti turisti provenienti dal nord Europa. Ma si sa che non è sempre facile fare camminate con i bambini. E quindi?

Ebbene, io vi segnalo due mete dove è possibile fare trekking in Albania con i bambini, con percorsi anche alla loro portata. La prima è Theth (o Thethi) dove si trovano molti sentieri tra cui quello che porta alle Cascate di Grunas. La seconda invece è Valbona, anche qui ci sono tanti percorsi ben segnalati ma uno facile da fare anche con i bimbi è quello che porta alle cascate. Entrambe queste mete valgono la visita, anche solo per vedere un volto diverso del paese. Se però intendete fare trekking non dimenticate le scarpe adeguate, acqua e snack.

Tuffarsi nelle acque del misterioso Syri i Kalter

Tra le cose da fare in Albania in famiglia c’è la possibilità di tuffarsi in acque tanto gelide quanto misteriose: Syri i Kalter (o Blue Eye). Lo sapevate? Si tratta di una piccola curiosità da inserire in un itinerario.

Ma curiosità nella curiosità: di Blue Eye in Albania ce ne sono ben due. Il primo – nonchè più famoso – è quello vicino a Saranda, una sorgente di cui ancora non è nota la profondità. Il secondo invece si trova tra le Alpi Albanesi, vicino a Theth viene originato da una cascata e si raggiunge con un breve trekking.

Il Castello di Scutari e le leggende albanesi per bambini

Una fortezza da visitare durante un viaggio in Albania in famiglia è il Castello di Scutari. A questa antica dimora che domina dall’alto la città è legata una leggenda che racconta di una madre, costretta a sacrificarsi murata viva per sconfiggere la maledizione e far edificare il castello. Rozafa, così si chiamava la donna, chiese però di poter avere alcune parti del corpo libere per poter accudire il suo neonato…

La visita al Castello di Rozafa, anche per questa leggenda, è molto suggestiva e la città è particolarmente vivace, anche grazie al lago che permette di fare belle gite. Se volete saperne di più seguite il link che porta al post dedicato a Scutari.

Vedere le antiche tombe dei re Illiri a Selca

A metà tra la storia e la leggenda sta il popolo degli Illiri, antichi abitanti del Paese delle Aquile. Se siete in Albania con i bambini tra le cose da vedere inserite le Tombe dei Re che si trovano vicino a Lin, non lontano dal lago Ohrid.

La visita al sito di Selca è molto affascinante, proprio per l’alone di mistero che lo avvolge e la zona del lago è super family con spiagge, gite in barca e hotel con accesso diretto alle acque del lago che sono balneabili. Per maggiori informazioni potete leggere questo post dedicato a Pogradec con bambini.

Il mito di Skanderbeg a Kruja e Lezhe

C’è un eroe che ogni albanese conosce e che alla fine anche i turisti imparano ad amare: Skanderbeg, l’uomo simbolo della Cristianità e della lotta albanese per l’indipendenza. Non potrete non conoscere la sua storia semplicemente perché la sua effigie è ovunque, ma credetemi: è una di quelle figure leggendarie che anche i bambini ameranno.

Ci sono due cose da fare con i bambini in Albania “sulle tracce” di Skanderbeg: andare a Kruja  – dove si trova il suo castello e il museo a lui dedicato – e andare a Lezhe, dove invece c’è il suo mausoleo. In entrambi i casi trovate il link con maggiori informazioni. Ulteriore chicca: proprio vicino a Lezhe c’è San Giovanni di Medua, una località di mare che i bambini ameranno perchè, a differenza della maggior parte delle spiagge del sud, qui c’è la sabbia.

Le terme di Permet

Chi l’ha detto che per fare il bagno serve l’acqua del mare? Una delle cose da fare in Albania con la famiglia è infatti andare alle terme e quelle di Permet sono davvero spettacolari, anche per i piccoli. Il paesino è proprio piccino ma se viaggiate con i teenagers vi segnalo che organizzano anche rafting sul fiume.

Anche in questo caso se volete inserire questa attività nel vostro tour in Albania vi basterà seguire il link con il post dedicato alle terme di Permet dove ci sono tutte le informazioni.

L’isola di Zvernec vicino a Valona

L’ultima attività che vi propongo di fare con i bimbi in Albania è andare alla scoperta di un’isola misteriosa. L’isola in questione è quella di Zvernec e si trova poco lontano da Valona, meta spesso “obbligata” per chi sceglie il traghetto.

L’isola, oltre a essere ombreggiata e fresca, è piena di misteri e per questo una meta molto bella per le famiglie. Cercate ad esempio la tomba con la lapide che si trova all’interno della chiesa: troverete sopra un teschio scolpito circondato da un serpente e un epigramma che parla di un uomo di nome Karaxha. La leggenda parla di un cavaliere che arrivò sull’isola e vi morì. Anche il cimitero è un luogo suggestivo e pieno di leggende. La meta perfetta per una gita da Valona con la famiglia.

NOTA Ovviamente le cose da fare con i bambini in Albania non si fermano certo qui, ma speriamo di avervi convinti che oltre al mare albanese c’è molto di più. Poi se cercate informazioni sulle spiagge albanesi seguite il link mentre se state organizzando il vostro viaggio non partite senza una guida cartacea perché la storia del paese lo merita (questa è la nostra dedicata alle famiglie, seguite il link).

I nostri consigli su cosa vedere a Valona si fermano qui, se vi è piaciuto questo articolo condividetelo e seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube per altre informazioni riguardo un viaggio in Albania.

Lascia un commento