Al mare con i bambini a Roma: il Lido di Ostia

Ostia viene definito “il lungomare di Roma, ma se tutti conoscono la città eterna e le sue bellezze che non hanno bisogno di presentazione questa città viene spesso ignorata da molti. Noi l’abbiamo scoperta durante un viaggio a metà tra “il piacere e il dovere” in un inizio luglio bollente, quando avevamo bisogno di rimanere vicini alla capitale ma volevamo regalare qualche giorno al fresco al nostro bambino.

Già perché se in estate a Roma “si bolle” letteralmente dal caldo sono in molti a fuggire sulle spiagge di Ostia in cerca di refrigerio e così abbiamo fatto anche noi! Dopotutto il mare di Ostia si raggiunge con una corsa di metropolitana, stretti tra una famigliola con tanto di borsa frigor e un gruppo di ragazzi allegri.

Quindi anche se il litorale laziale offre spiagge molto più blasonate (e scenografiche) per noi è stata una piacevole fuga dal caldo dell’estate romana, perfetta per mettere i piedini del nostro bambino a mollo e per andare al mare vicino a Roma!

Passeggiando sulla spiaggia del Lido
Passeggiando sulla spiaggia del Lido di Ostia

Al mare vicino a Roma con i bambini: gli stabilimenti di Ostia

Ve l’ho detto, non sono certo le spiagge del Lazio più famose ma Ostia offre il mare vicino a Roma, talmente vicino che vi basterà salire su una metropolitana per mettere i piedi nella sabbia. Una volta arrivati avrete solo l’imbarazzo della scelta: per trovare un’ampia spiaggia libera dovete andare verso i due estremi della città, ma gli stabilimenti balneari si susseguono uno dopo l’altro, ciascuno con i propri ombrelloni colorati e con le proprie cabine.

Già le cabine degli stabilimenti balneari di Ostia. Preparatevi perché sono qualcosa di molto diverso dalle cabine che si trovano in Romagna o sulla Riviera Ligure. Sul litorale di Roma le cabine non sono (solo) un luogo dove cambiarsi e riporre gli oggetti, qui sono veri e pochi piccoli bungalow dove intere famiglie trascorrono le ore del pranzo e della siesta.

A pochi passi dal mare, costruite in legno e con piccole verande davanti, dotate di tavolini e sedie. Se trascorrerete le ore più calde del giorno in spiaggia a Ostia vedrete veri e propri banchetti imbanditi di fronte alle cabine, nella migliore tradizione italica! Quindi ecco insalate e pasta fredda, frutta, patate al forno… Ho visto di tutto uscire dalle borse termiche e famiglie intere riunite per un pranzo tutti insieme alla cabina o impegnate in una partita a carte subito dopo mangiato, in attesa che il sole diventi un po’ più clemente e ci si possa tuffare in mare.

Alcune delle cabine al mare di Ostia hanno perfino la doccia interna, altre la tenda da sole che le ripara dai raggi nelle ore più calde, qualcuna era talmente ben fatta da parere una casetta in miniatura, insomma queste piccole strutture ci hanno fatto conoscere un altro volto di Roma e fatti sentire davvero in vacanza ! 🙂

Appena fuori dagli stabilimenti balneari poi troverete ristoranti, bar all’aperto ma anche bancarelle, burattinai e palchi per i concerti che rallegrano la passeggiata del lungomare oltre che la serata di chi decide di concludere la giornata a Ostia e rientrare a Roma a tarda sera.

Insomma, Ostia ci ha regalato un piacevole weekend e si è rivelata un’ottima idea per fingere di essere in vacanza anche se in vacanza non eravamo. Quindi ve la racconto e vi lascio anche qualche suggerimento casomai capitiate anche voi a Roma in estate e siate alla disperata ricerca di un po’ di mare! 🙂

Il porto turistico del Lido di Ostia
Il porto turistico del Lido di Ostia

Informazioni pratiche per andare al Lido di Ostia

Magari il mare di Ostia non è tra i vostri “sogni di viaggio” però potrebbe essere una piacevole idea per unire una visita a Roma in estate, abbinando alla visita di musei e monumenti anche qualche giorno di mare. In questo caso vi assicuro che se è vero che la Città Eterna con le sue bellezze non delude mai, anche il mare di Ostia con la sua sabbia scura e la sua brezza sarà molto apprezzato dai vostri bambini.

Come arrivare al Lido di Ostia da Roma

Da Roma il modo più semplice e veloce è la metropolitana con il treno che parte dalla stazione Piramide e in circa mezz’ora vi porta al mare dal centro. La metro funziona fino a tarda sera e il biglietto è quello urbano.

Dove andare al mare a Ostia

Le fermate per andare al mare da Roma sono diverse, Lido Centro e Stella Polare sono quelle che a nostro parere più comode se avete dei bambini visto che in meno di dieci minuti a piedi si arriva al mare dove gli stabilimenti balneari si susseguono uno dopo l’altro.

Se cercate invece una grande spiaggia libera dal centro potete proseguire con il bus fino Ai Cancelli, la spiaggia libera più famosa di Ostia dono del presidente Saragat ai cittadini, oppure andare – in bus o con una piacevole passeggiata -verso il Porto Turistico.

Dove mangiare al lido di Ostia

Tutti o quasi gli stabilimenti balneari hanno all’interno ristoranti e bar con anche Self -Service e pizzerie con forno a legna e prezzi davvero onesti. Per la sera parecchi baracchini rallegrano tutto il lungo mare e Lido Centro è pieno di ristoranti carini con i tavoli all’aperto che fanno davvero vacanza. Vi segnalo alcuni locali che abbiamo provato e che avevano particolari attenzioni per i bambini:

  • ‘Na Pizza e ‘Na Birretta: oltre alle birre artigianali ha seggioloni e menù baby con una “pizza Topolino” bellissima oltre che buona
  • L’altro gusto: oltre al ristorante potete sedervi fuori davanti al porto e fare un aperitivo “rinforzato” con pizza o fritto misto. Hanno seggioloni, fasciatoio e menù baby.
  • McDonalds: uno dei Mc più belli mai visti! Con tanto di vista mare, piazzale dove giocare e… Palestra di Ronald Mc Donald! 🙂
La pizza a forma di Topolino
La pizza a forma di Topolino al Lido di Ostia

Cosa fare con i bambini a Ostia

Gli stabilimenti balneari di Ostia hanno tutti aree giochi per i piccoli e spesso anche la piscina con – in alcuni casi – anche il servizio animazione per i bambini. Al porto turistico ci sono giostre e altri giochi che attireranno i vostri figli come… il miele con le api! 😉 Insomma, oltre alla spiaggia ci sono altre buone ragioni per venire a Ostia senza dimenticarsi… gli scavi di Ostia Antica! Ma questo sarebbe un altro post … 😉

In estate poi molto bella per fuggire un po’ dalla calura con i bambini è anche Villa d’Este a Tivoli oppure il Parco di Villa Borghese. Se invece cercate qualche consiglio anche su cosa vedere a Roma con i bambini provate a leggere la nostra esperienza nel post dedicato.

Se vi è piaciuto questo articolo condividetelo perché… sharing is caring! 😉 Se avete dubbi o domande contattateci su Facebook, Instagram o YouTube saremo felici di rispondervi.

Un commento su “Al mare con i bambini a Roma: il Lido di Ostia”

I commenti sono chiusi.