Le Terme con i bambini: Bibione Termae

Alle terme con i bambini: Bibione Termae

Oggi vi racconto di Bibione ma non della sua lunga spiaggia bensì di Bibione Termae, il centro termale di questa cittadina del Veneto.

Le terme erano una delle cose che amavamo fare nella nostra vita “before Patato” per coccolarci un po’. Poi lo stop in gravidanza e un bimbo impegnativo che ci pareva inconciliabile con l’idea di relax che associavamo alle terme ci avevano fatto perdere questa bella abitudine. Quando infine ci siamo decisi a portare il nostro bambino alle terme la prima volta lui ci ha stupiti dimostrando di gradirle almeno quanto noi! 🙂

Così da quel momento quando ce n’è l’occasione cerchiamo di inserire un tuffo nelle calde acque termali, magari approfittando di una giornata di brutto tempo per rilassarci tutti insieme.

Il Patato in una delle vasche caldissime delle Terme di Bibione
Il Patato in una delle vasche caldissime delle Terme di Bibione

Bibione Termae, le terme di Bibione

È stata così anche per Bibione, una località del Veneto dove torniamo sempre volentieri. Questa cittadina – in realtà frazione di San Michele al Tagliamento – è famosa per la sua spiaggia family friendly fiancheggiata da una lunghissima pista ciclabile e per i molti servizi dedicati alle famiglie che l’hanno fatta diventare la seconda spiaggia d’Italia.

Bibione però è famosa anche per le sue acque termali che hanno dato vita a un complesso grande e luminoso dedicato, oltre che alle cure, al relax e al benessere. Si tratta di un centro su due piani, composto da una parte interna con vasche di diverse dimensioni e altezze, idromassaggi e docce calde – e una esterna più simile ad una piscina e perfetta per chi non vuole rinunciare all’abbronzatura nemmeno alle terme.

La parte superiore invece è dedicata ai trattamenti con saune e bagno turco mentre un’altra area dell’edificio è specifica per le cure.

Le terme di Bibione sono perfette anche per le famiglie e infatti sono moltissimi i bambini che sguazzano felici tra le bolle dotati di braccioli e giochi galleggianti. E non potrebbe che essere così visto che Bibione è una meta prediletta per le famiglie in vacanza!

Qui sotto provo a darvi qualche informazione utile per andare alle terme di Bibione con i bambini, sperando possano esservi utili.

Informazioni pratiche per andare alle terme con i bambini a Bibione

Dove sono le terme di Bibione

Bibione Termae – il complesso termale – si trova poco fuori dal centro. Un parcheggio gratuito (ma con disco orario) si trova proprio davanti alle terme mentre poco distante c’è un altro parcheggio a pagamento.

In questo post ho raccolto qualche informazione su cosa fare a Bibione e dintorni e dove dormire e mangiare.

Cosa fare alle terme di Bibione con bambini

I bambini piccoli possono entrare alle terme di Bibione, ma solo all’area delle piscine termali (non nell’area SPA e relax che si trova al piano superiore).

Ci sono due vasche basse adatte ai piccoli, una all’interno con acqua calda e una all’esterno. L’area esterna è attrezzata con ombrelloni e lettini, immersa in un grande parco che si affaccia sul mare. Con braccioli e/o salvagenti i bimbi possono nuotare in tutte le vasche.

Le terme di Bibione: la piscina esterna
Le terme di Bibione: la piscina esterna

Utile e da non dimenticare per andare alle terme di Bibione in famiglia

Oltre alle solite cose necessarie per il bagno (teli per asciugarsi, ciabatte e costume) non dimenticate la cuffia e i braccioli e/o salvagente per i bambini più piccoli e i pannolini appositi per fare il bagno (obbligatori fino a tre anni).

Gli spogliatoi sono misti – uomini e donne – cosa che a me piace molto perché rende più facile la gestione dei piccoli quando sono bagnati e viscidi come anguille! 😉 I phon sono a disposizione così come gli armadietti porta valori.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer

Lascia un commento