Family Hotel - L'area giochi

Andare in un Family Hotel coi bambini

Da quando siamo genitori ci è capitato diverse volte di scegliere per le nostre vacanze in famiglia un family hotel o hotel per famiglie che dir si voglia. Ad essere sincera non sono una di quelle mamme che “se non è un hotel per famiglie non vado in vacanza”, ma nemmeno appartengo alla schiera dei viaggiatori puristi che inorridiscono alla sola parola “family hotel” ritenendoli un modo troppo poco avventuroso (e troppo organizzato) di viaggiare.

Io mi colloco nel mezzo: ne apprezzo i vantaggi, ma non mi faccio problemi a scegliere anche altri tipi di strutture. A dire il vero li guardo anche con affetto perché da studentessa ho lavorato proprio nei family hotel.

Se non ci siete mai stati un family hotel è un hotel pensato per le famiglie, con servizi ad hoc per i bambini: animazione, ristoranti a misura di bimbo, spazi gioco e tutto l’occorrente per i piccoli. Nel mio caso lavoravo per un Tour Operator proprietario di villaggi e hotel che offrivano davvero di tutto: animazione dai 2 ai 18 anni, servizio di baby sitter, biberoneria dove preparare le pappe per i bimbi, ristorante dedicato… I bambini erano tanti e moltissimi genitori sceglievano quelle strutture proprio per le attenzioni riservate ai più piccoli, che spesso tornavano anno dopo anno e anche più volte nella stagione. Erano “secoli” fa però è stata un’esperienza per me formativa e mi ha permesso di conoscere bene i family hotel e di guardarli con occhi diversi ora che sono mamma.

Già ma quindi come si sceglie un family hotel? Da questa domanda è nata l’idea di scrivere un post per condividere la mia esperienza e alcuni aspetti da tenere presente nella scelta. Perché di hotel per famiglie ce ne sono tantissimi ma sulla base delle esigenze vostre e dei vostri bambini informatevi e magari tenete presente questi:

La Baby Dance - Family Hotel
La Baby Dance – Family Hotel

Quali attività per bambini in un family hotel

Le attività per bambini nelle strutture family sono davvero varie. In alcuni casi c’è solo l’animazione diurna, la baby dance e magari qualche spettacolo serale in altri casi l’offerta è ampia, con corsi sportivi di tennis, golf, vela o altro.

Per i piccoli talvolta c’è solo una sala giochi dove possono giocare con giocattoli adatti alla loro età mentre in altri casi c’è uno staff dedicato che si occupa di loro per tutto il giorno.

Un discorso a parte va fatto per i Family Hotel in montagna che spesso in inverno offrono corsi di sci per i bambini inclusi nel prezzo o con costi competitivi e assistenza dello staff dalla preparazione alla pista. Se amate sciare un buon compromesso per poter avere qualche ora di libertà!

Conviene informarsi prima di scegliere sulla base delle esigenze vostre e del bambino, dell’età e del temperamento dei piccoli perché ovviamente i servizi e le attività incidono sui costi ma anche sulla qualità della vacanza.

Mumu al Family Hotel
Mumu al Family Hotel con le etichette Stikets

Cosa serve portare in un hotel per famiglie

Quando decidete di portare un bambino in un family hotel che offre un servizio di animazione per tutto il giorno non dimenticatevi l’occorrente che mettereste nella vostra borsa: crema solare, un cambio, un cappellino, il pupazzo preferito per la nanna e il ciuccio per i più piccoli …

Però sappiate anche che gli animatori non si ricorderanno mai “di chi è cosa – già è una specie di magia che fin dal secondo giorno sappiano a memoria il nome di diverse decine di bambini! – quindi se il vostro bimbo è piccolo aiutateli con delle etichette da applicare alle cose del bambino. Sono semplici etichette adesive come queste e basta applicarle sui vestiti, gli oggetti o lo zainetto per permettere agli animatori di riconsegnarvele a fine giornata insieme al piccolo proprietario! 🙂 Perché credetemi, non avete idea di quanti oggetti abbandonati raccoglievamo alla fine di ogni settimana quando facevo parte dello staff!

Per quanto riguarda le attività sportive di solito tutta l’attrezzatura è già in dotazione e normalmente sarà lo staff ad occuparsi di preparare i bambini. Informatevi però su questo punto perché – soprattutto nel caso dell’attrezzatura da sci – fa una bella differenza in termini economici rispetto a doverla noleggiare o acquistare.

Ovviamente serve tutto l’abbigliamento di base, compresi guanti e costume da bagno! Banale? Ehm… non direi…  😉

Family Hotel - Seggioloni e facilities per i bambini
Family Hotel – Seggioloni e facilities per i bambini

Un vantaggio dei family hotel: il ristorante per bambini

Molti hotel per famiglie hanno un ristorante dedicato ai più piccoli, in alcuni casi i pranzi e le cene vengono gestiti in totale autonomia dallo staff mentre in altri casi viene richiesta la presenza dei genitori.

Spesso questo ristorante fa orari un po’ diversi rispetto a quello degli adulti – aprendo un po’ prima per consentire ai bambini di mangiare presto e ai genitori di andare al ristorante affidando i piccoli ad un animatore – e di solito il menù comprende piatti semplici che i bimbi apprezzano.

Il vantaggio di avere il ristorante dedicato è che in questo modo è più facile gestire il momento dei pranzi e delle cene in un ambiente meno caotico e dispersivo come può esserlo la grande sala ristorante magari con buffet self service. Verificate però in base anche alle vostre abitudini come famiglia se quest è un requisito indispensabile o meno.

Family Hotel - Animazione
Family Hotel – Animazione

Da che età portare un bambino in un Family Hotel

C’è un’età giusta per portare un bambino in un family hotel? Io non credo, secondo me molto dipende dai genitori e moltissimo dal bambino.

Ci sono bimbi che hanno bisogno di stare con gli altri e magari il family hotel dove possono trovare altri compagni di gioco è la soluzione giusta, altri che invece preferiscono stare con mamma e papà e non sentono l’esigenza di stare tutto il giorno con i coetanei (almeno in vacanza), bambini timidi che necessitano di un contesto protetto ed organizzato come quello del miniclub per socializzare ed altri invece che giocano con chiunque anche alla fermata del tram.

Esiste un’età della socializzazione ed anche… il carattere! Come eravate voi da bambini? Io ero una figlia unica timida ma desideravo moltissimo la presenza di altri coetanei. Andare in hotel e strutture family ha reso più belle alcune mie vacanze.

Di contro da animatrice ho spesso avuto a che fare con bambini molto piccoli – dai due anni in su – che tutto volevano fuorché stare con noi dello staff, perfetti sconosciuti che sebbene pieni di buone intenzioni, non potevamo certo sostituire mamma e papà…

Informatevi quindi da che età inizia l’animazione, che tipo di servizio viene erogato e per quante ore. In alcuni hotel per famiglie è poi a disposizione anche un baby sitter.hotelhotel

Chi lavora in un family hotel

Di solito lo staff di animazione degli hotel per famiglie è formato da ragazzi giovani, studenti che lavorano durante le vacanze per mantenersi, però magari scambiate quattro chiacchiere con loro trascorrendo un po’ di tempo al mini o baby club prima di affidargli i vostri figli. In fin dei conti prima di iscrivere il bambino a scuola o all’asilo non si fa la stessa cosa?

Fin qui ho riepilogato alcuni degli aspetti che io da mamma guardo se scelgo un Family Hotel con qualche consiglio pratico. E voi cosa ne pensate? E quali sono le vostre esperienze con gli hotel per famiglie? 🙂

** questo post è offerto da Stikets

L'immancabile zainetto del Patato
L’immancabile zainetto del Patato
Francesca Taioli

Francesca Taioli

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. #traveller #mum #dreamer