Aree sosta camper negli Stati Uniti e dormire in libera

Dove si può dormire in camper negli Stati Uniti? Sì perché un viaggio in camper in America magari coast-to-coast è il sogno di tanti ma una volta decisi a prenotare sorge spontanea la domanda sul dove dormire e soprattutto se è possibile la sosta libera (anche) per risparmiare un po’.

Ebbene, questa domanda ce la siamo posti anche noi e dopo 35 giorni in RV da Las Vegas a New York abbiamo la risposta che abbiamo cercato di condensare in questo articolo basato sulla nostra esperienza in camper negli Stati Uniti.

  1. Aree di sosta per dormire in libera in camper in America
  2. App e siti utili per dormire in camper negli Stati Uniti
  3. Campeggi e campground americani
Dormire al Bryce Canyon in camper - il nostro dispersed camping in foresta in sosta libera
Dormire al Bryce Canyon in camper – il nostro dispersed camping in foresta in sosta libera

1) Sosta libera negli Stati Uniti in camper: overnight

Una vacanza in camper in America significa soprattutto libertà e cosa c’è di meglio che parcheggiare il proprio RV in mezzo alla natura o fermarsi quando non si ha più voglia di continuare? Ecco, la prima cosa da sapere che non sempre è consentita la sosta libera negli Stati Uniti, anzi, spesso è proibita anche nelle Rest Area, che invece sono super attrezzate per riposare (o grigliare) durante il giorno.

Ci sono però delle eccezioni, ovvero luoghi dove è possibile dormire in sosta libera negli Stati Uniti (si dice fare overnight).

Sosta libera negli Stati Uniti in camper nelle Public Land

In alcuni stati americani è possibile campeggiare sulle “public land” che sono state messe a disposizione dal governo per scopi ricreativi. Non ovunque ma in molti stati dell’Ovest Americano è possibile fare campeggio nei terreni della Forest Service, nelle aree BLM (Bureau of Land Management), nelle WMA (Riserve di Gestione) e nei parchi di contea o in città.

Questo genere di campeggio viene chiamato “Boondocking” o anche “campeggio selvaggio”, non ha costi e spesso si tratta di aree naturali a poca distanza da parchi nazionali come il Grand Canyon, Bryce Canyon o Mesa Verde. sono situate nel bel mezzo della natura da qualche parte. Rientrano nei “dry camping “, perchè non ci sono allacciamenti disponibili nè piazzole segnalate o altro, ma spesso sono in posti meravigliosi, immersi nella natura.

Noi abbiamo sempre fatto così: una volta giunti ai parchi nazionali abbiamo chiesto ai ranger dove era possibile fare overnight, loro ci hanno indicato la direzione giusta e noi ci siamo goduti la foresta e la natura indisturbati. Non preoccupatevi, probabilmente non sarete i soli.

Sosta libera da Walmart e in altri supermercati e siti agricoli

C’è poi la possibilità di dormire in camper per una notte in alcuni supermercati americani, fattorie, siti privati e tanto altro, ecco un po’ di informazioni:

  • Walmart: La più famosa catena di supermercati che permette l’overnight anche se non sempre. Esiste la app WalMart OverNight Parking ma anche il sito Walmart Locator per trovare i Walmart in America che accettano la sosta libera in camper;
  • Casinos: Alcuni Casino permettono di fare overnight, verificate su www.casinocamper.com.
  • Truck Stops: alcuni permettono ai camperisti la sosta libera, cercateli sul sito di Allstays.com/Truck-Stop-Locations.
  • Boondockerswelcome.com ci troverete proprietà private che permettono la sosta libera in camper in America;
  • HarvestHosts.com sosta libera in alcune wineries, farms e siti agri-turistici;
Dormire nei parcheggi di Walmart in camper durante un viaggio negli Stati Uniti
Dormire nei parcheggi di Walmart in camper durante un viaggio negli Stati Uniti

2) App e siti utili per trovare posti dove dormire in camper negli Stati Uniti

Infine ecco alcuni siti e app utili per cercare aree di sosta, campeggi e rest area ma anche luoghi dove caricare e scaricare le acque. Ve le metto sparse così che possiate nel caso fare un check:

  • www.overnightrvparking.com: utile per consultare tutte le aree sosta (non campeggi) dove si può sostare per una notte in tutti gli Stati Uniti
  • RV Parky: Si tratta di una app e per utilizzarla è necessario avere connessione internet ma si possono vedere le aree di sosta precedentemente aggiunte ai preferiti. Con la funzione “Find a place to stay” si possono visualizzare tutti i campgrounds della zona.
  • Allstays: altra app per campgrounds in America con anche aree di  sosta come Walmart, Sams Club and Costco e Casinos;
  • Oh, Ranger! ParkFinder: app che permette la ricerca dei camping dei parchi nazionali, statali e locali
  • Sanidumps RV Dump Station Lite: app per trovare dump station e servizi affini;
  • www.interstaterestareas.com: sito utile per avere informazioni sulle rest areas che troverete lungo il percorso e sulla possibilità di fare overnight o camping;

3) Non solo sosta libera: i campeggi negli Stati Uniti in camper

Ovviamente l’alternativa alla sosta libera in camper negli Stati Uniti è scegliere di dormire in un camping che in America si chiamano campground. Ce ne sono di diversi tipi e molti sono veramente costosi: per capirci i KOA, simbolo americano per eccellenza, sono dei camping super lusso dove avrete a disposizione tutto e da cui gli americani con i loro RV non si spostano per settimane. A questo argomento abbiamo dedicato un intero post che parla proprio dei camping americani e di come sceglierli. Se vi interessa potete seguire il link per saperne di più.

Le informazioni per dormire in camper in America in sosta libera terminano qui, se vi è piaciuto questo articolo condividetelo e lasciate un like sulla nostra pagina Facebook, per noi è importante. Se volete saperne di più sull’esperienza di affittare un camper in America seguite il link.

Lascia un commento