Badeparadies Germania, il parco acquatico della Foresta Nera

In Germania, nel cuore della Foresta Nera, c’è un acqua park di quelli da “wow effect che, non a caso, si chiama Badeparadies. “Nome omen” direbbe qualcuno ma anche un nome un po’ rischioso perché, in effetti, chiamare un parco divertimenti “Paradiso” finisce per creare parecchie aspettative. Non trovate?

Credetemi però se vi dico che il Badeparadies Schwarzwald non le delude. Anzi, questo parco acquatico vicino a Friburgo è stata una bellissima tappa durante il nostro viaggio nella Forresta Nera. Se quindi state organizzando la vostra partenza per la Germania e amate questo genere di strutture segnatevi il nome e inseritelo tra i preferiti in Google Maps.

Il Parco Acquatico vicino a Friburgo: Badeparadies Schwarzwald

Siamo nel Baden-Württemberg, accanto al lago Titisee e a pochi chilometri da Friburgo. Il Badeparadies fa bella mostra di sè fin dal parcheggio: un grande piazzale pieno nonostante sia un giorno feriale. Che siano tutti in vacanza nella Foresta Nera con i bambini come noi? Perché, diciamocelo, il timore è quello di trovare l’affollamento delle grandi occasioni. Dopo tutto quanto sarà grande questo parco acquatico della Germania? Ok, lo chiamano paradiso ma siamo sicuri di starci tutti o troveremo un San Pietro parlante tedesco a bloccarci sulla porta?

Arriviamo alla cassa, presentiamo la nostra tessera rossa – la Hochschwarzwald Card che prevede sconti e ingressi gratuiti per le attrazioni della zona, se volete saperne di più leggete il post dedicato alla Foresta Nera con i bambini – e veniamo indirizzati verso la “nostra” area.

E qui la prima sorpresa, perché in realtà il Badeparadies si divide in tre aree, sempre a tema acqua ma molto diverse tra loro.

Parco acquatico della Foresta Nera con i bambini: come funziona

Il parco divertimenti a tema acquatico della Foresta Nera è una struttura di 60.000 mq con 18 piscine che si suddivide in tre settori: Palais Vital, Palm Oasis e Galaxy Schwarzwald.

Queste tre aree, oltre ad essere molto diverse tra loro, sono pensate per un pubblico differente e questo, se avete intenzione di andare al Badeparadies con i bambini, è bene saperlo onde evitare brutte sorprese. Il parco acquatico vero e proprio – o meglio, quello che ho sempre inteso come parco acquatico – è il Galaxy Schwarzwald.  Qui non ci sono limiti di età, i bambini fino a tre anni entrano gratuitamente e all’interno si trovano 23 scivoli con diversi gradi di “action“, da quelli per bambini piccolissimi a quelli in cui io – nota fifona quando si tratta di parchi avventura – mi sono rifiutata di entrare. Anche se a dire il vero i teen-agers che scendevano a rotta di collo tra gli sprizzi davano l’idea di divertirsi un sacco! 😉

Ma questa area del Badeparadies per le famiglie non è pensata solo per gli amanti del brivido. Anzi, oltre alla grande piscina – che più volte al giorno diventa waves pool – ci sono anche una sauna famigliare, un’area relax e un giardino esterno con playground. Insomma, probabilmente l’avete già capito ma lo preciso: se fate l’ingresso al Badeparadies con i bambini non riuscirete a muovervi da qui!

Centro benessere, idromassaggi e sauna al Badeparadies

Le altre due zone del parco acquatico di Friburgo sono invece il Palais Vital e la Palm Oasis. Il Palais Vital è di fatto un centro benessere accessibile solo ai ragazzi sopra i sedici anni di età “textile free” (ovvero il costume non è consentito), con massaggi, saune tematiche, piscine e trattamenti. Le acque delle Vital Pools sono ricche di minerali come lo zinco, il selenio e il calcio garantendo, oltre che un rilassamento completo, molti benefici per il corpo. Alle donne è poi dedicata la “Venus Ski Lounge” tutta al femminile.

La Palm Oasis invece è una zona vietata ai minori di 16 anni – anche se i bambini fino a 3 anni accedono gratuitamente insieme ai genitori – pensata come un ambiente rilassante, con la Blue Lagoon circondata da alberi di palma e orchidee. Anche qui si trovano alcune piscine con acque minerali oltre che idromassaggi e un bagno turco ai profumi della Foresta Nera.

Va da sè che se, come noi, siete in Baden Wurttemberg con i bambini molto probabilmente vi concentrerete sul Galaxy Schwarzwald. Noi siamo riusciti solamente a dare qualche sbirciata alle altre aree dandoci il cambio tra uno scivolo e l’altro ma per godersele al meglio bisogna essere con ragazzi più grandi. Se siete con i piccolissimi però, essendo la Palm Oasis accessibile a loro, potrebbe essere una bella idea fare l’accesso a questa che è molto più tranquilla rispetto alla Galaxy.

LEGGI ANCHE: VACANZA NELLA FORESTA NERA CON BAMBINI

Cosa portare per andare al Badeparadies con i bambini

Come detto se invece i vostri bimbi sono più grandi e scatenati l’area giusta è la Galaxy. Qui ci sono talmente tanti scivoli che, alla fine, vi girerà la testa ma se i vostri bimbi non sanno ancora nuotare richiedete i braccioli all’ingresso: sono noleggiabili gratuitamente con una cauzione che viene restituita all’uscita. Buona norma poi è avere le scarpette antiscivolo – perché i bimbi corrono, non si può certo impedirglielo – mentre se non avete i teli potete affittarli all’ingresso.

All’interno del Badeparadies sono presenti bar e ristoranti dove mangiare qualcosa mentre non è consentito portarsi il proprio cibo nè scattare fotografie (e infatti quelle che trovate nell’articolo dobbiamo ringraziare il parco acquatico!). La struttura è aperta tutto il giorno tutti i giorni, dalle 9.00 alle 22.00 e lì accanto c’è il lago Titisee, da non perdere durante un viaggio nella Foresta Nera con i bimbi in estate.

Come arrivare al Badeparadies e costi

Noi siamo arrivati in auto parcheggiandola nell’ampio parcheggio della struttura. Tenete presente che il parco acquatico dista circa 30 chilometri da Friburgo quindi, traffico permettendo, saret lì in poco più di mezz’ora. Se invece volete arrivare al Badeparadies con i mezzi pubblici segnatevi che di fronte alla struttura c’è la fermata del bus (nr. 7257) mentre un’alternativa è prendere il treno che ferma poco distante, al lago Titisee.

Per i costi del Badeparadies vi consiglio di verificare direttamente sul sito ufficiale della struttura ma sappiate che con la Hochschwarzwald Card avete diritto a un ingresso gratuito della durata di 1,5 ore.

Se volete maggiori informazioni sul Baden-Württemberg vi segnaliamo il sito ufficiale dell’Ente del Turismo Tedesco e del Baden-Württemberg Turismo che ringraziamo per il supporto nella realizzazione di questo reportage. E se vi è piaciuto questo articolo condividetelo (sharing is caring 😉 ) e seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer