Assobirra - Alcool in gravidanza

Bere in gravidanza: alcol e cose da sapere

Ma davvero non si si può bere in gravidanza? Nemmeno un bicchiere? Nemmeno nell’ultimo trimestre, quando ormai il bimbo è pronto per nascere?

Ecco, se siete in stato interessante, se siete mamme o semplicemente se siete donne che vorrebbero avere dei figli probabilmente questa domanda ve la siete fatta almeno una volta. Magari l’avete chiesto a un’amica con i bimbi già grandi, oppure a vostra madre. Volendo fare le cose per bene vi siete rivolte all’ostetrica e anche alla vostra ginecologa, che sono certamente fonti più affidabili.

Perché, si sa, sulla salute in gravidanza bisogna informarsi ed è necessario farlo nel migliore dei modi, non certo limitandosi a “cercare in internet” dove si trova di tutto e di più e dove, a volte, le domande invece che sparire aumentano.

Bere in gravidanza - conferenza informativa
Conferenza “Se Aspetti un bambino l’alcol può attendere!

Le cose che fanno male in gravidanza: informarsi al meglio

Io, lo confesso subito, quando ero in attesa di mio figlio mi ero chiesta se si potessero bere alcolici durante la gravidanza. O meglio, mi ero chiesta quanto alcol fosse consentito. Perché, mi dicevo, forse, alla fine è tutta una questione di quanto alcol si consuma e un bicchiere di birra non può far male, vero?

Così avevo fatto questa domanda alla mia dottoressa, immaginandomi che probabilmente sarebbe stato necessario evitare di bere alcuni alcolici “più forti” ma certamente altri sarebbero stati concessi, almeno in modiche quantità, magari, come si dice sempre, “un solo bicchiere di vino ai pasti“.

La risposta invece era stata: “Meglio evitare Signora!

Su quel “meglio evitare” mi ero quindi detta che alla birra potevo rinunciare, così come al vino e all’aperitivo alcolico. Dopo tutto la gravidanza dura solo nove mesi, avrei avuto il tempo di bere per tutto il resto della vita.

Però il dubbio mi era rimasto, perché davvero bisogna eliminare del tutto l’alcol se si aspetta un bambino?

Bere in gravidanza: rischi e paranoie

Capiamoci, ok, esiste la birra analcolica e personalmente non sono mai stata una grande fan del vino, però il dubbio se davvero bisognasse evitare di bere ogni tipo di alcolico per nove mesi mi era rimasto. Forse no, forse basta non esagerare. O i rischi per una mamma in attesa che beve sono davvero così alti anche per un aperitivo con gli amici?

E dopo? Cosa succede dopo il parto? Dopo che il bimbo è nato si può ricominciare a bere un bicchiere di vino ai pasti o una birra fresca in estate? Oppure anche durante l’allattamento bisogna rinunciare agli alcolici?

Io, ve lo dico con molta sincerità, tutte queste domande me le sono continuata a tenere nella testa. Perché alla fine trovare qualcuno che ti spiega per filo e per segno le ragioni non è facile. Quindi ho ascoltato le raccomandazioni di chi mi seguiva ma ho anche fatto un po’ di testa mia, come sempre. Per questo quando, insieme ad altre mamme, sono stata invitata a Milano, in occasione di una conferenza connessa alla campagna di informazione realizzata da SIGO – Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia – e da AssoBirra ho accettato volentieri.

Perché ora non sono più una mamma in attesa ma di certo sono una donna, per giunta in età fertile. Quindi, meglio sapere come stanno davvero le cose che nascondere la testa sotto la sabbia.

rischi alcol in gravidanza informazioni
Conferenza “Se Aspetti un bambino l’alcol può attendere!

Alcol in gravidanza e in allattamento

Dall’incontro sono uscita con tante risposte ma soprattutto con una diversa consapevolezza. Perché la realtà – e lo scrivo appositamente in caratteri grandi – è che in gravidanza NON bisogna bere mai.

Mai. Nemmeno un goccino di Prosecco alla sera di Capodanno. Perché non è noto il quantitativo minimo di alcol che può far male al feto. Di contro però si conoscono bene i danni che vino, birra & co. possono fare a un bimbo nella pancia della sua mamma e per questo la raccomandazione alle donne in attesa è di evitare sempre il consumo di alcol.

E non solo.

All’incontro, a cui sono intervenuti il Professor Nicola Surico e il Prof. Giovanni Scambia di SIGO, è stato ribadito che l’alcol deve essere evitato anche se si sta cercando di avere un bimbo, visto che gli alcolici possono avere un impatto negativo nel concepimento.

Ma non è finita perché, a rispondere all’ultima delle mie domande gli esperti della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia hanno ribadito a noi donne presenti che non bisogna bere neanche durante l’allattamento. E sì, lo so cosa state pensando: “Ma la birra fa latte, lo diceva sempre mia nonna!“.

No. Anzi, anche in questo caso NO. L’alcol non va bevuto in allattamento. La motivazione è semplice: nel latte della mamma passano tutte le sostanze che la donna ingerisce, di conseguenza che se la madre beve un bicchiere di vino i bambini che vengono alimentati con il latte materno “se lo bevono” pure loro. E non è vero, sempre per citare la nonna di turno, che basta aspettare qualche ora prima di allattare.

E qui veniamo a un altro punto molto interessante, perché prima o poi i bimbi smettono di bere il latte dalla mamma e iniziano a mangiare autonomamente. Nemmeno a quel punto però bisogna smettere di prestare attenzione al consumo di alcol.

Assobirra - Alcool in gravidanza
Assobirra – Alcool in gravidanza

I bambini possono bere alcol?

Gli esperti di SIGO hanno chiaramente spiegato come i bambini non possono bere alcol almeno fino ai 12 anni. Quando è stato detto la platea in sala ha un po’ sorriso perché non dare da bere alcolici ai bimbi è una cosa scontata e il motivo è facilmente comprensibile anche da chi, come me, non ha una laurea in medicina: i nostri figli non infatti hanno gli enzimi che gli permettono di assimilare le sostanze contenute negli alcolici, quindi bisogna evitare.

La cosa però che ha fatto sorridere noi, donne in sala, è che, almeno fino a 12 anni, è difficile che un bambino chieda di andare a bere una birra con gli amici al bar. Giusto?

Ecco, se state sorridendo anche voi non fatelo perché ciò che ha lasciato di stucco me e parecchie altre mamme che mi sedevano accanto è sapere che i bambini spesso bevono alcol senza rendersene conto. E soprattutto lo fanno davanti a noi genitori, a nostra volta totalmente inconsapevoli di quello che sta accadendo sotto ai nostri occhi.

Tutti cibi innocui che invece contengono una piccola quantità di alcol, da evitare completamente per i bambini.

Ora, io non lo so se avete avuto la pazienza di leggere fin qui. Spero di sì perché, come donne, sapere certe cose è fondamentale per proteggere i nostri bimbi e dare le corrette informazioni. Poi, siccome io non sono né un medico né un’ostetrica, vi lascio il link al sito Se Aspetti Un Bambino dove ci sono tutte le informazioni necessarie a una mamma in attesa o in cerca di un bambino, date da persone che hanno le competenze per farlo!

Io dalla mia ho già comunicato alla nonna che la birra non fa venire il latte in gravidanza. Voi? 😉

 

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo e seguici su Facebook, Instagram e YouTube.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer