Capitali europee da visitare con i bambini: quali sono le più belle?

Quali sono le più belle capitali europee da vedere con i bambini? Perché se è vero che non tutte le città sono “family friendly” è vero anche che alcune delle capitali d’Europa sono semplicemente “wow-effect” anche per i più piccoli!

Ovviamente bisogna scegliere le mete giuste ma se state pensando di organizzare un weekend in Europa insieme ai bambini ecco la nostra personalissima classifica delle TOP 10 capitali più belle per i bimbi (con anche le ragioni per andarci subito!).

Londra

La medaglia d’oro di capitale europa da visitare in famiglia la vince sicuramente Londra. Devo dirvi anche perchè? Beh, musei fantastici e gratuiti, giardini – che con il sole sono uno spettacolo! – un’atmosfera “so cool” che conquista anche gli adolescenti e poi lui, il maghetto più famoso di tutti: Harry Potter!

I luoghi potteriani sono ormai un’attrazione imperdibile a Londra per i bambini ma oltre agli Studios ci sono tour ad hoc pensati per le famiglie, tra storie e incantesimi. Che ne dite?

Parigi

Lo so cosa state pensando: ok Parigi è di certo una delle città da vedere almeno una volta nella vita – e non a caso è citata anche in questo post sulle 15 capitali da visitare almeno una volta nella vita del travel-magazine di Expedia – ma con i figli?

Beh, ovvio si tratta di una delle città più romantiche al mondo però oltre però alla sua (indiscutibile) bellezza e ai suoi (fantastici) musei lo sapete che a Parigi c’è anche Disneyland Paris? Direi che ci sono le premesse per organizzare una vacanza in famiglia a Parigi facendo felici proprio tutti, non credete? 😉

Roma

Anche qui la bellezza della città non si discute ma forse vi starete chiedendo perchè ho inserito Roma al terzo posto della mia top 10 delle capitali da vedere insieme ai bambini. Anche in questo caso oltre a essere una delle città da visitare assolutamente – esattamente come per Parigi! – ci sono anche buone ragioni per andarci insieme ai bambini.

Innanzitutto è una lezione di storia “a cielo aperto”, poi la città ospita attrazioni come Explora, il Museo dei Bambini, il Bioparco e il Parco di Villa Borghese. Infine a due passi da Roma ci sono il parco divertimenti Rainbow MagicLand (a Valmontone) e il mare di Ostia.

Che ne dite, ce n’è abbastanza per far divertire tutti?

Vienna

Un’altra delle capitali europee da visitare insieme ai bambini, fuori dal podio ma per poco è Vienna. La capitale austriaca è una città elegante e ricchissima di storia ma qui si trovano anche attrazioni fantastiche per i più piccoli come la Casa delle Farfalle, la Scuola dei Cavalli Lipizzani, Schönbrunn con il Tiergarten (lo zoo).

E poi ovviamente c’è il Prater, il celebre parco divertimenti che è uno dei più antichi d’Europa.

Amsterdam

Altra città che spesso non viene considerata dalle famiglie – e invece è un errore! – è Amsterdam. Qui oltre al fascino dei canali e delle case colorate della città non perdere il Nemo, il museo scientifico più grande d’Europa.

E ovviamente ci sono i tulipani, con il mercato dei fiori galleggiante della città, e il vicino Zaanse Schans, dove i protagonisti sono i mulini a vento e anche i laboratori per i più piccoli.

Copenaghen

La città della Sirenetta – e forse già questo farà scattare l’interesse dei bimbi! – è in verità molto interessante per le famiglie. Anzitutto ci troverete il Parco Tivoli, con attrazioni per i più piccoli ma anche per gli adulti, e poi il bellissimo Experimentorium City e, udite udite, anche la Fabbrica delle Caramelle.

Non male per essere una “noiosa” capitale europea, non credete?

Atene

Una certezza è che se sceglierete di andare ad Atene insieme ai bambini anche questa sarà un’imperdibile lezione di storia, tra templi antichi e musei dove sono conservati i resti delle antichissime civiltà studiate a scuola.

Avete presente cosa significa per un bimbo trovarsi davanti al Pantheon dopo averne letto sui libri? Oppure scoprire il Museo dell’Acropoli? Questa è sicuramente una meta che anche gli insegnanti apprezzeranno! 😉

Budapest

Il Parlamento, l’Isola Margherita, il Quartiere Ebraico… Sono molte le cose da vedere a Budapest. Ma oltre a tutte le bellezze di questa capitale c’è una cosa che i bambini apprezzeranno tantissimo: le terme!

Perché lo sapete che le terme di Budapest sono antichissime e aperte anche alle famiglie? Un vero spasso anche per i più piccoli, che potranno tuffarsi e nuotare mentre qualche abitante della città giocherà a scacchi!

Lisbona

Anche Lisbona è una delle capitali europee da visitare in famiglia ma non solo per il suo meraviglioso clima e la sua luce, due cose che, comunque, vi incanteranno. E nemmeno (solo) per le deliziose specialità portoghesi.

Tra le cose che i bimbi ameranno di più ci sono il Parque das Nações con il Lisbon Oceanarium, uno dei più grandi acquari d’Europa e Kidzania, un parco tematico per le famiglie con una specie di città costruita per i piccoli con tantissimi mestieri da “provare”.

Berlino

Ultimo posto in questa classifica va a Berlino, dopo tutto una classifica prevede un inizio e una fine, giusto? Qui, dopo aver esplorato i musei e i monumenti che rendono omaggio al passato della città potrete giocare con i bimbi a scoprire i meravigliosi murales che oggi rendono allegro e pieno di colori il Muro di Berlino.

Ricordatevi però che a Berlino insieme ai bambini ci sono tre mete che non potete perdere. La prima è il Legoland Discovery Center, dove sono ricostruiti gli edifici di Berlino, poi ci sono il Museo di Storia Naturale con i dinosauri e il Sea Life Aquarium. Abbastanza per far sì che anche loro ameranno la città!

I consigli sulle capitali europee da visitare insieme ai bambini terminano qui. Se vi è piaciuto questo articolo condividetelo perché… sharing is caring! 😉 Se vi va seguiteci su Facebook, Instagram o YouTube ne saremo felici.

Lascia un commento