I Castelli delle Langhe da visitare con i bambini

I castelli delle Langhe sono tanti e pieni di fascino, a volte arroccati come severe sentinelle a far da guardia ad antichi borghi, altre volte eleganti come dame d’altri tempi. Soprattutto, però, i castelli delle Langhe per i bambini sanno essere un modo speciale per comprendere – e amare! – questo territorio fatto di dolci colline e vigneti, che nell’immaginario di molti mal si presta ad una visita in famiglia.

Stavolta, quindi, vi porto a fare un giro tra i castelli delle Langhe più belli da visitare insieme ai bambini. Per un weekend – o anche una vacanza più lunga! – all’insegna del buon cibo, dell’ottimo vino e delle visite culturali. Rigorosamente Family Friendly!

PIANIFICARE LA VISITA DELLE LANGHE CON I BAMBINI: sparsi per il blog ci sono molti articoli dedicati alla zona, che raccontano gli agriturismi per famiglie, la visita della città di Alba o anche le specialità enogastronomiche del territorio. Se però volete saperne di più e approfondire con qualcosa di cartaceo da avere sempre con voi vi segnaliamo la nostra guida. La trovate seguendo il link.

Castelli delle Langhe più belli da vedere in famiglia

Preparatevi perché di castelli nelle Langhe ce ne sono parecchi. Alcuni sono dimore dalle mura spesse, con strette feritoie che già fanno intuire quante battaglie si sono combattute nel loro territorio. Altre invece sono splendide dimore alle cui finestre non ci si stupirebbe di vedere comparire dame dai lunghi capelli.

Insomma, ve lo spoilero, visitare i castelli delle Langhe insieme ai bambini è un po’ come entrare in una favola, dove il rosso del vino Barolo si confonde con quello della giacca di Babbo Natale! 😉 Già, perché proprio la stagione delle feste natalizie è una delle più belle per andare a passeggiare nelle sale di questi manieri.

Ora però smetto di fare anticipazioni e vi elenco quelli che secondo me non potete perdere. Per sapere i dettagli cliccate sui link. Alcune di queste strutture sono anche pet-friendly. (Per le “family” che come noi sono a sei zampe trovate i consigli per visitare le Langhe con il cane nell’articolo dedicato.

Il Castello di Grinzane Cavour e del Conte più famoso del Piemonte

Tutti conoscono il Conte Benso di Cavour, ovvero colui che con la sua intelligenza politica contribuì alla nascita del Regno d’Italia. Pochi però sanno che il giovane Camillo visse per un periodo proprio nelle Langhe, lavorando come sindaco in un piccolo borgo e vivendo nel suo castello.

Oggi il Castello di Grinzane Cavour è diventato un museo molto particolare, che esibisce alcuni degli effetti personali del Conte ma che racconta anche la storia del vino e del territorio. Soprattutto però questa dimora è di certo uno dei castelli da vedere nelle Langhe con i bambini visto che a loro sono dedicate le visite drammatizzate in compagnia di… Camillo!

Per saperne di più potete consultare il sito ufficiale del Castello di Grinzane Cavour. In loco troverete anche l’Enoteca Regionale e un fantastico ristorante, oltre che i vigneti del Conte che sono essi stessi diventati parte del museo. L’accesso è consentito anche con i cani.

Castelli delle Langhe - Castello di Grinzane Cavour
Castelli delle Langhe – Castello di Grinzane Cavour

Il Castello Reale di Govone e il Magico Paese di Natale delle Langhe

C’è un evento che richiama ogni anno moltissime famiglie dalle parti di Alba e dintorni ed è il Magico Paese del Natale di Govone. Questa manifestazione è dedicata al Natale e si svolge nel castello che, però, non è solo visitabile nel periodo delle festività.

Questa dimora è infatti una delle ex residenze sabaude del Piemonte e la sua visita non è solo interessante ma anche a prova di bimbo, grazie alla APP che permette di visitare il castello giocando e divertendosi.

Molto belli per le famiglie sono poi i giardini che circondano la struttura dove vengono anche organizzati eventi a tema. Tutte le informazioni le trovate sul sito ufficiale del Castello Reale di Govone, segnatevelo perché anche questo è uno dei castelli per bambini nelle Langhe da non perdere!

Castelli delle Langhe - Castello di Govone
Castelli delle Langhe – Castello di Govone

Il Castello Falletti di Barolo e la storia del vino più amato delle Langhe

Sono davvero in pochi quelli che non conoscono “Il Re dei Vini”, il rosso più famoso delle Langhe. Proprio per questo una visita nel borgo di Barolo la fanno sempre tutti, attirati dalle sue enoteche e da quella che è una delle cantine storiche delle Langhe, la Cantina Marchesi di Barolo.

Nel borgo troneggia però il Castello Falletti, che è una meta imperdibile se siete con i bambini. Oggi quella che era l’antica dimora dei Marchesi di Barolo ospita il Wi.Mu, il Museo del Vino, che racconta la storia del Divin Nettare. La cosa in sé è, ovviamente, già molto interessante, se siete però in famiglia sarete ancora più interessati nel sapere che il museo è interattivo e che vengono organizzate giornate per le famiglie oltre che appositi “kit di visita” per i più piccoli.

Inoltre la visita di questo castello delle Langhe è davvero per tutta la famiglia perché è consentito l’accesso anche ai cani. Trovate tutte le informazioni sul sito ufficiale del Wi.Mu Barolo! Se poi volete saperne di più sui migliori vini delle Langhe leggete l’articolo dedicato! 😉

Castelli delle Langhe - Castello di Barolo
Castelli delle Langhe – Castello di Barolo

Il Castello di Monticello e della Contessina del Roero

Nel tempo il territorio delle Langhe e Roero è sempre più stato semplicemente identificato come “Le Langhe“. Giusto così visto che, proprio insieme, questi due territori hanno ricevuto il riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Tra Langhe e Roero ci sono però sempre state – e tutt’ora ci sono! – delle differenze. Una di queste è legata alle nobili famiglie che ne hanno fatto la storia. Quella del Roero è legata indissolubilmente ai Conti Roero di Monticello, che ancora oggi possiedono l’omonimo castello che se ne sta arroccato a vegliare sul borgo da oltre 700 anni.

La bella notizia è che il Castello di Monticello è visitabile. Quella ancora più bella è che la famiglia dei Conti Roero lo ha reso capace di raccontare storie. Badate bene però, le storie non sono (solo) quelle dell’antica dimora bensì degli oggetti che la popolano e che spesso hanno vissuto vicende singolari e pure divertenti.

A raccontare le storie di questo castello del Roero sono i QR code che accompagnano il visitatore tra le sale ma anche, a sorpresa, la giovane contessina, che proprio sui canali social del castello “narra” la propria dimora. Non ci credete? Guardate la pagina Facebook seguendo il link! 😉

Non è però finita qui visto che nel castello vengono anche organizzati eventi a tema. Inoltre anche qui i cani sono ben accetti, per una visita davvero con tutta la famiglia. Trovate i dettagli sul sito ufficiale del Castello di Monticello.

Castelli delle Langhe - Castello di Monticello
Castelli delle Langhe – Castello di Monticello

Il Castello di Magliano Alfieri, per bambini curiosi di conoscere le Langhe

Sempre per parlare dei castelli del Roero non può mancare quello di Magliano Alfieri, anch’esso da visitare in famiglia. Innanzitutto è interessante sapere che la famiglia di Vittorio Alfieri, il poeta, proveniva proprio da qui ed egli stesso trascorse alcuni periodi da giovinetto tra queste stanze, che oggi sono diventate un museo.

Il museo – o meglio, i musei, visto che sono due, il Museo dei Soffitti in Gesso e il Teatro del Paesaggio – oggi ospitati nel Castello di Magliano Alfieri raccontano la storia del territorio, con installazioni multimediali che, ne sono certa, piaceranno anche ai vostri bimbi. Accanto c’è anche un ottimo ristorante e la posizione è quella da cartolina.

Un modo per visitare il Roero (e conoscerlo) così da non limitarsi solo alla Bassa Langa! Tutte le informazioni per gli ingressi le trovate sul sito ufficiale del Castello di Magliano Alfieri.

Castelli delle Langhe - Castello di Magliano Alfieri
Castelli delle Langhe – Castello di Magliano Alfieri

Il Castello di Serralunga d’Alba e le battaglie delle Langhe

L’ultimo dei castelli delle Langhe da vedere con i bambini è quello di Serralunga, tanto spettacolare quanto austero.

Questo edificio è proprio lo specchio di quel mondo feudale che ha segnato lo sviluppo del territorio delle Langhe e se i vostri figli sognano le battaglie tra cavalieri è il posto giusto dove andare. Purtroppo qui non vengono organizzate (per ora) visite tematizzate per le famiglie (ma solo per le scuole) anche se sono talvolta in programma eventi per i ragazzi come le Escape Room.

Trovate i dettagli sul sito ufficiale del Castello di Serralunga d’Alba. Non dimenticate per, già che ci siete, di fermarvi alla Tenuta di Fontanafredda per una degustazione e una passeggiata nel Bosco dei Pensieri.

Con le idee per i castelli delle Langhe più belli per i bambini mi fermo. Non finiscono però qui le informazioni per chi ha voglia di organizzare una vacanza in zona tutti insieme! Per quelle continuate a leggere, così da conoscere i borghi da visitare in famiglia ma anche tutti i consigli per un itinerario in Langa e Roero a prova di famiglia.

Castelli delle Langhe - Castello di Serralunga d'Alba
Castelli delle Langhe – Castello di Serralunga d’Alba

Lascia un commento