Le Langhe ed il Roero: panorama

Che ne dite di un weekend nelle Langhe?

È un po’ che non vi raccontiamo delle Langhe e Roero, di quel piccolo angolo di Piemonte racchiuso tra vigneti e colline dove ci rifugiamo quando abbiamo bisogno di pensare un po’ a noi.
Nelle Langhe ci aspetta una casa dai muri spessi e dal cortile pieno di sole. Una casa che non è casa nostra eppure, inspiegabilmente, ci fa sentire accolti proprio come se lo fosse.

[cml_media_alt id='3658']Colline delle Langhe[/cml_media_alt]
Colline delle Langhe in inverno

All’inizio quando parlavamo di uno dei nostri weekend nelle Langhe con amici e conoscenti in molti non sapevano nemmeno dove fossero. Qualcuno, amante del buon cibo e dell’ottimo vino, si illuminava quando citavamo la Fiera del Tartufo. Ma molti ci guardavano con il punto interrogativo disegnato in fronte mentre noi raccontavamo di borghi arroccati sul cucuzzolo delle colline, di castelli e di vigne.

[cml_media_alt id='3686']La casa nelle Langhe[/cml_media_alt]
La casa nelle Langhe

Oggi non è più così (per fortuna!). Le Langhe e il Roero sono diventate patrimonio dell’UNESCO e la fama di questa zona è esplosa, tanto da attirare turisti da tutta Italia e dal mondo, che vengono a trascorrere le loro vacanze in questa zona del Piemonte.

[cml_media_alt id='5351']I vigneti pettinati delle Langhe, poesia e sapori d'altri tempi per i buongustai[/cml_media_alt]
I vigneti pettinati delle Langhe, poesia e sapori d’altri tempi per i buongustai

In moltissimi ormai parlano delle Langhe ed è bello vedere che anche alcuni borghi minuscoli come Neive vengono citati in articoli come questo, dove si offrono suggerimenti per una vacanza in Piemonte, tra Torino e dintorni. E non solo, Mango, Barolo e Barbaresco sono ormai inclusi tra le destinazioni da chi offre ospitalità turistica.
È il caso di Wimdu, una piattaforma nata nel 2011 che offre soluzioni alternative ai soliti hotel e B&B: appartamenti di livello in tutto il mondo … Incluse le Langhe! E che propone appartamenti in borghi incantevoli, ma meno noti, e secondo noi proprio per questo ancora più ricchi di fascino, come Grinzane Cavour, Diano d’Alba e Guarene.

[cml_media_alt id='3501']Il Castello di Guarene[/cml_media_alt]
Il Castello di Guarene

Ecco, a noi fa piacere leggere notizie così, sapere che una zona un tempo tristemente famosa per l’emigrazione oggi sta diventando una delle eccellenze italiane per il turismo e l’ospitalità.
Già perché dalle Langhe la gente un tempo scappava. Non c’era molto lavoro qui, poche fabbriche, tanta campagna, certo, ma di quella dura, laddove fare il contadino significava coltivare i fianchi della collina, in salita, là dove era difficile anche andare coi trattori e il lavoro veniva fatto a mano.
E allora le famiglie partivano: Brasile, Argentina, nord Europa. Emigravano i langaroli e lasciavano la loro terra, la stessa dove oggi si coltiva quell’uva da cui si ricava un vino conosciuto in tutto il mondo.

[cml_media_alt id='5356']Tajarin al tartufo, Ravioli del Plin e salumi al Barolo, ecco le specialità di Alba e delle Langhe[/cml_media_alt]
Tajarin al tartufo, Ravioli del Plin e salumi al Barolo, ecco le specialità di Alba e delle Langhe

Ora la gente non parte più, adesso ai bordi dei vigneti vengono piantati cespugli di rose e le cantine sono tecnologiche realtà all’avanguardia. Oggi tartufi, tajarin, carne battuta e bagna cauda sono diventati noti a tutti, al pari di BaroloBarbaresco, vini che non hanno bisogno di presentazioni.
Così come la “tonda gentile”, quella nocciola che un tempo veniva usata solo per arricchire gli scarti della lavorazione del cioccolato e oggi invece è regina dei dolci.
Le Langhe e il Roero sono diventati la seconda casa degli inglesi e dei tedeschi ma anche una meta per le vacanze degli italiani. E questo ci fa particolarmente piacere.

[cml_media_alt id='5352']Il Duomo di Alba, la capitale delle Langhe e del Roero[/cml_media_alt]
Il Duomo di Alba, la capitale delle Langhe e del Roero

Se ancora non ci siete stati qui nel blog trovate parecchi articoli che parlano delle Langhe, partendo dalla sua “capitale” Alba, fino ai borghi più nascosti.
Quindi se siete curiosi potete spulciare qui sotto, magari vi viene voglia di organizzare un weekend nelle Langhe!
Anzi, visto il periodo vi parliamo anche del Castello di Babbo Natale a Govone. Lo conoscete? È una antica reggia arroccata su una collina delle Langhe che nel periodo natalizio si veste di magia e accoglie i bimbi per regalare loro la bellezza del Natale.
Credeteci, è un’ulteriore buona ragione per andare nelle Langhe e Roero con tutta la famiglia! 🙂

[cml_media_alt id='3675']La vista da Govone[/cml_media_alt]
La vista da Govone

Qualche spunto per un weekend nelle Langhe

Qui sotto vi riportiamo alcuni dei nostri articoli su questa terra. Magari possono esservi utili per organizzare una vacanza nelle Langhe.

  • Visitare Alba, la capitale delle Langhe, perché non si può andare nelle Langhe senza trascorrere qualche ora in questa cittadina.
  • Una vacanza nelle Langhe e nel Roero coi bambini: qui trovate qualche spunto pratico per una vacanza in questo angolo di Piemonte.
  • Un itinerario nelle Langhe: questo è un post a cui teniamo particolarmente perché ci abbiamo messo tutto quello che pensiamo possa servire a un turista che visita per la prima volta questa zona per innamorarsene.
  • Ed infine qualche consiglio su dove mangiare nelle Langhe, perché la cucina è veramente un piacere da queste parti.
[cml_media_alt id='3509']Le langhe incorniciate dalle montagne innevate[/cml_media_alt]
Le Langhe incorniciate dalle montagne innevate: Santa Vittoria d’Alba

Ovviamente se avete poi voglia di scriverci per raccontarci la vostra esperienza o condividere con noi qualche bella scoperta noi siamo qui apposta! Perché le Langhe sono da amare e condividere, noi ne siamo convinti! 🙂

Roberto

Roberto

Geek con la passione per le persone. Quando non programmo, viaggio nel mondo o per il web. Volevo fare l'architetto poi sono diventato ingegnere. Ma mi è rimasto l'amore per tutto ciò che è bello oltre che tecnologico e così ho fondato una start-up. #Geek #Dad #NBAaddicted #Startupper