Come scegliere la migliore assicurazione viaggi per la Russia: consigli

Uno dei viaggi più belli che abbiamo fatto è stato il nostro viaggio indipendente in Russia (se volete saperne di più seguite il link). Ma proprio questa partenza è stata anche una di quelle che abbiamo affrontato con maggiori dubbi – per la lingua soprattutto ma anche per le poche informazioni trovate in rete – e, lo ammetto, accompagnati da qualche pregiudizio di troppo.

Ecco, la buona notizia è che la nostra vacanza si è poi rivelata molto più easy di come ci eravamo immaginati. E i nostri pregiudizi si sono sciolti come neve al sole, facendoci conoscere un popolo molto diverso da come ce lo aspettavamo. Il nostro viaggio fai da te in Russia con i mezzi pubblici ci ha infatti permesso di conoscere non solo il paese ma anche la sua gente, sfatando molte delle nostre opinioni precostituite, una su tutte quella relativa alla presunta “freddezza” del popolo russo.

In effetti però questo è ancora un paese dove è importante informarsi bene prima di partire, visto che si tratta di una meta su cui circola tanta disinformazione. Quindi se vi state organizzando ecco alcune cose da sapere:

  1. Sicurezza di un viaggio in Russia
  2. Obbligo di polizza assicurativa per la Russia
  3. Consigli per scegliere la migliore polizza per la Russia
  4. Esperienza e compagnie assicurative
  5. Costo dell’assicurazione per la Russia

Assicurazione Cuba

Acquista la tua assicurazione per la Russia scontata 

Viaggio indipendente in Russia: è sicuro?

Quando siamo partiti per la Russia avevamo molti pregiudizi, frutto probabilmente di parecchia disinformazione e anche di qualche suggestione legata a film e romanzi, di quelli per capirci in cui la corruzione del paese la fa da padrona.

Senza avere la pretesa di scrivere la Bibbia in merito posso dirvi che nonostante il nostro viaggio fai da te in Russia si sia svolto con i mezzi pubblici e per la maggior parte in ostello non ci siamo mai sentiti in pericolo, anzi. Oggettivamente la barriera linguistica esiste – sul perché i russi non parlano inglese a livello di altre popolazioni vicine non so rispondervi! – e anche la segnaletica lascia a desiderare (ma il cirillico se avete studiato greco sarà insospettabilmente facile) nonostante questo abbiamo incontrato tanta voglia di condividere e di dare una mano.

Effettivamente quindi per organizzare un viaggio in Russia in autonomia ci vogliono un po’ di attenzione in più e di pazienza, ma nulla di insormontabile. Un discorso a parte vale per l’assicurazione per la Russia che, come forse avrete letto su qualche guida, è obbligatoria. In effetti è così ed è un punto cruciale del vostro viaggio, esattamente come il visto.

Serve l’assicurazione medica per la Russia?

Come avrete forse letto per poter entrare in Russia è necessaria un’assicurazione di viaggio che copra le spese sanitarie del viaggiatore durante la sua permanenza nel paese. La copertura deve essere di almeno 30.000 euro ed essere allegata alla richiesta di visto (seguite il link, per i lettori del blog c’è anche uno sconto del 10%).

Quindi l’assicurazione sanitaria per un viaggio in Russia serve e non potete pensare di organizzare una vacanza nel paese senza. Vi consigliamo di stipularne una in anticipo anche perché dovrete indicarla sulla richiesta di visto. Per maggiori informazioni potete consultare anche il sito ufficiale della Farnesina.

Consigli per trovare l’assicurazione giusta per un viaggio in Russia

Compreso l’obbligo però scatta da domanda: come si fa a scegliere l’assicurazione sanitaria per la Russia? Il tema come sempre quando si parla di polizze è molto ampio. Se siete alle prese con la scelta vi consigliamo di:

  • non sottovalutare il massimale di copertura delle spese mediche, che deve essere di almeno 30.000 euro;
  • valutare bene la garanzia di assistenza, sia perché si sa che in caso di emergenza non è così facile rimanere lucidi sia perché la barriera linguistica in Russia è impegnativa;
  •  verificare con attenzione le regole per il rimpatrio in Italia poiché queste spese possono raggiungere cifre davvero elevate!

Quest’ultima cosa è davvero importante perché, come segnala anche la Farnesina, la situazione sanitaria russa è carente in particolare fuori dai grandi centri abitati, non tanto per la carenza di professionalità del personale medico, quanto per attrezzature e medicinali.

Quindi come si fa a trovare la migliore assicurazione di viaggio per la Russia?

NOTA: una delle sorprese del nostro viaggio in Russia fai da te è stata la cucina. Mai ci saremmo aspettati di mangiare bene in quello che credevamo essere un paese “freddo” anche dal punto di vista gastronomico. E invece la cucina russa è stata una sorpresa, per la varietà dei sapori e per le specialità provate. Se siete curiosi di saperne di più seguite il link!

Assicurazione sanitaria per la Russia: la nostra esperienza con Heymondo

Per scegliere la migliore polizza di viaggio per la Russia vi consigliamo di prestare attenzione alle condizioni di quelle presenti sul mercato. Se non amate spulciare tutte le condizioni – o non avete il tempo per farlo – noi vi consigliamo di dare uno sguardo a Heymondo, una compagnia che offre polizze sicure ed economiche che abbiamo testato.

L’assicurazione viaggio in Russia di Heymondo “base” (le possibilità sono tre: Tranquillità, Top e Premium) vi garantisce la copertura delle spese mediche in viaggio fino a 1 milione di euro e un rimborso in caso di rientro anticipato, oltre alla consulenza medica telefonica, all’interprete e all’anticipo delle spese di prima necessità. Il servizio include poi una app esclusiva che permette di chiamare gratuitamente l’assistenza 24 ore su 24 ovunque vi troviate. Il costo della polizza per un viaggio in Russia di 15 giorni è di circa 25 euro. Se poi scegliete l’opzione Viaggio Premium avrete anche il bagaglio assicurato per perdita, danni o furto e il rimborso in caso di annullamento del viaggio. Potete avere maggiori dettagli e fare un preventivo seguendo il link.

Costi di una polizza viaggio per la Russia

Con Heymondo per calcolare il prezzo dell’assicurazione per la Russia sul sito è sufficiente indicare il paese di residenza e di viaggio, il periodo e poi inserire la mail: a quel punto è possibile visualizzare il preventivo sullo schermo e riceverlo per mail.

Per quanto riguarda un viaggio di due settimane in Russia per una persona, l’assicurazione “base” (denominata Tranquillità) ha il costo di circa 25 euro, mentre il costo per la Premium è di 35€. Nel caso in cui cambiaste idea dopo la prenotazione è garantito il rimborso il il 100% del prezzo dell’assicurazione fino a un mese dopo averla stipulata.

Tra le altre cose, l’assicurazione Heymondo copre anche le spese legali e quelle di prima necessità in caso di bisogno e vi permette di assicurare anche il materiale informatico. Se volete saperne di più vi basterà seguire questo link così da fare le simulazioni e la prenotazione. In questo caso vi segnaliamo anche che i nostri lettori hanno diritto al 10% di sconto sulle assicurazioni di viaggio Heymondo (cliccate sul link così da vedere i dettagli)!

Assicurazione Russia scontata 

Speriamo di esservi stati utili e se volete saperne di più trovate diversi post sulla nostra esperienza sparsi per il blog. Buon viaggio in Russia e se vi è piaciuto questo articolo condividetelo e seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube.

Lascia un commento