Disneyland Paris con mamma e bimbo e il castello della Bella Addormentata sullo sfondo

Compleanno a Disneyland Paris: come festeggiare nel modo più originale e magico

Festeggiare il compleanno a Disneyland Paris è sempre stato il mio sogno. Purtroppo non l’ho – per ora! – ancora realizzato ma in compenso sono riuscita a organizzare lì la festa per mio figlio. E se è vero che quando nasce un bambino nasce anche una mamma… In qualche modo l’ho festeggiato anche io! 😉

Le aspettative per questo viaggio a Parigi, ve lo confesso, erano altissime ma non sono sono state per nulla deluse visto che, a detta del festeggiato, il compleanno a Disneyland Paris è stato “il compleanno più bello di sempre!.

Festeggiare il compleanno a Disneyland Paris – l’incontro con i personaggi Disney al ristorante

Festeggiare un compleanno in modo magico: Disneyland Paris

Se però vi state chiedendo cosa ci sia di tanto magico nel festeggiare il compleanno al parco Disney di Parigi beh…

Da che parte comincio?

Perché Disneyland Parigi è pura magia, in ogni suo angolo, che tu abbia sette anni o trentasette, non importa, basta varcare la porta dei cancelli ritrovandosi di fronte al grande castello rosa e azzurro della Bella Addormentata per rendersene conto. A Disneyland si canta, si ride e si fanno le foto con Topolino, Minnie e Paperino, si cammina con gli occhi che brillano e un “ohhhh” ad ogni angolo e si vive una fiaba.

In una sola frase: si ritorna bambini.

Perché come fai a non tornare piccino quando entri in un mondo senza tempo, dove si sale su vetture che ti portano a volare sopra Londra insieme a Peter Pan o a scoprire tutti i segreti di Remy, dove puoi ballare con Groot e i Guerrieri della Galassia e dove rimani a bocca aperta davanti alle evoluzioni dei spericolati e bravissimi stuntman?

E non pensate che sia “l’effetto della prima volta“. No, non lo è. Ogni volta sono le stesse emozioni, lo dimostrano i tantissimi returners che vedrete girare per il parco con le spille commemorative al collo. Ma ve lo posso assicurare anche io, che avevo già vissuto questa esperienza a Disneyland Los Angeles eppure, arrivata a Parigi, è stato esattamente come la prima volta: meraviglia pura.

Per tutte queste ragioni se state cercando un modo per festeggiare un compleanno in modo originale e magico ve lo consiglio. Questa è la ragione per cui ho organizzato per mio figlio un weekend a Disneyland Paris in occasione della sua festa e, sempre per questo motivo, spero che prima o poi qualcuno organizzi per me.

Perché la festa di compleanno a Disneyland Paris (ma anche in generale altrove!) te la devono organizzare gli altri, siete d’accordo?

Ora però se vi ho incuriositi ecco tutto quello che dovete sapere per organizzare un compleanno a Disneyland a Parigi.

Compleanno a Disneyland Paris i Guardiani della Galassia

Festeggiare il compleanno a Disneyland Paris: le cose da sapere

Prendete appunti perché ci sono alcune cose da sapere per organizzare una festa di compleanno a Disneyland Parigi:

  • Biglietti Disneyland Paris: Prenotate i biglietti per il parco Disney di Parigi per tempo: visto che il compleanno è “quella data” muovetevi in anticipo. Vi lasciamo il link al sito ufficiale: controllate le offerte perché spesso ce ne sono.
  • Due giorni a Disneyland Parigi: Se volete festeggiare un compleanno speciale rimanete almeno due giorni nel Parco perché, anche se uno è meglio di niente, credetemi quando vi dico che la sera arriverà troppo in fretta. Per questo esistono i “biglietti 2 giorni e 2 parchi”, che permettono di accedere a entrambi i parchi per due giorni consecutivi, noi abbiamo fatto così ed è stata la soluzione migliore (qui il link da seguire per saperne di più).
  • Spilla di compleanno Disneyland Paris: Richiedete la spilla del compleanno al City Hall Disneyland, è gratuita e sarà un bellissimo ricordo di questa festa speciale.
  • Gadget di compleanno a Disneyland: oltre alla spilla gratuita è possibile anche acquistare dei gadget celebrativi come per esempio la versione “compleanno” del cerchietto con le orecchie di Topolino/Minnie.
  • Fast Pass: Soprattutto se andate a Disneyland Paris nei weekend o durante le feste valutate l’acquisto del Fast Pass perché i tempi di attesa potrebbero essere molto lunghi. Questo strumento serve per saltare le code accedendo ad alcune delle attrazioni più popolari con una corsia dedicata. Ci sono diversi tipi di Fast Pass, qui il link da seguire per verificare sul sito ufficiale e saperne di più. Tenete presente che lo potete acquistare anche in loco ma, sempre per evitare le code, meglio farlo on line.
  • Torta di compleanno Disneyland Parigi: Se deciderete di pranzare o cenare in uno dei ristoranti del parco potrete prenotare anche la torta di compleanno di Disneyland Paris. La torta è per un massimo di 8 persone ed è possibile richiederla in tutti i ristoranti tranne quelli con servizio rapido (Fast-food). La si può ordinare al momento della prenotazione del tavolo oppure una volta giunti in loco. Solo i ristoranti Inventions e Café Mickey però danno la possibilità di riceverla in compagnia dei Personaggi Disney! Non dimenticate però di prenotare per tempo il ristorante, soprattutto nei weekend e in alta stagione.
Il compleanno a Disneyland Paris di un bambino vestito da Iron Man

Disneyland Paris: i pacchetti completi

L’ultima cosa da sapere se state organizzando un compleanno a Disneyland è che esistono pacchetti completi per una vacanza a Disneyland Paris. Cosa sono i pacchetti Disneyland Paris? Vi basterà seguire questo link al sito ufficiale per trovarli: di fatto è la possibilità di pernottare in uno degli hotel Disney, con inclusa il trattamento di mezza pensione, parcheggio, l’ingresso al parco e navetta (dove disponibile). Ma ci sono anche pacchetti per il solo pernottamento in hotel che includono sempre l’ingresso al parco.

Il Disneyland Hotel è quello proprio all’interno del parco che permette anche di entrare prima con l’opzione “più ore di magia”, ma ci sono diverse strutture in loco, con differenti temi. Noi non l’abbiamo potuto fare  – questa volta! – ma speriamo prima o poi di provare l’esperienza e di raccontarvela. Se poi prenotate in uno degli hotel Disneyland Paris tenete presente che, a pagamento, è possibile personalizzare la propria camera e tra le tematizzazioni disponibili c’è anche quella di compleanno.

Andare a Disneyland Paris con i bambini

Come avrete ormai capito la magia di questo parco è per tutti ma festeggiare il compleanno di un bambino a Disneyland Paris è ancora più speciale. Visto che in tanti mi hanno chiesto consigli sull’andare a questo parco Disney con i bambini ecco qualche informazione pratica:

  • Biglietti Disneyland Paris per bambini: l’ingresso è gratuito fino ai 3 anni, oltre questa età i bambini pagano (seguite questo link per saperne di più);
  • Età per portare un bambino a Disneyland Parigi: difficile dirlo perché ogni bimbo è a sé. Tenete comunque presente che i bambini più piccoli ameranno le attrazioni tematiche e gli incontri con i personaggi Disney. I più grandi invece potranno apprezzare anche le aree dedicate ai Supereroi Marvel, a Star Wars e gli show, nonché le attrazioni più adrenaliniche. Per quanto ci riguarda abbiamo portato nostro figlio la prima volta a Disneyland California che aveva appena compiuto cinque anni ed è stata magia, questa volta ha festeggiato a Disneyland Paris il suo settimo compleanno e vi ho già raccontato come è andata… 😉
  • Attrazioni per bambini: si sono tantissime attrazioni per famiglie, adatte quindi anche ai piccolissimi e anche alcuni playground. In ogni molto sul sito troverete informazioni precise sulle età per accedere alle diverse giostre e con il servizio Baby Switch i genitori possono darsi il cambio, senza rifare la coda.

A breve scriverò un post di consigli per andare a Disneyland Paris con bambini, se però avete domande lasciateci un commento. E ovviamente se vi è piaciuto questo articolo condividetelo e seguiteci su Facebook, Instagram e Youtube. Noi ringraziamo il Parco per averci supportati nella realizzazione di questa meravigliosa avventura!

Mamma orgogliosa che festeggia il compleanno del bimbo a Disneyland Paris

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer