Volterra: cosa vedere in un giorno coi bambini

La bellissima Volterra è stata per noi una delle scoperte più suggestive dell’entroterra toscanoArroccata su un colle e difesa da mura possenti, si tratta di una città in provincia di Pisa un tempo famosa per la lavorazione dell’alabastro.

Dall’alto della città si domina la vallata sottostante, fatta di colline dorate che ricordano il fondale marino e paiono plasmate dalle mani di un artista. Invece il centro di Volterra è un dedalo di viuzze che si snodano tra gli antichi palazzi e si aprono all’improvviso.

Una città che è una bellissima scoperta e soprattutto una delle cose da vedere in Toscana se vi trovate in Maremma.

Cosa vedere a Volterra - il panorama che si gode dalla città

Qui di seguito qualche consiglio per vedere Volterra in un giorno (e innamorarsi della città).

  1. Volterra in un giorno
  2. Storia di Volterra
  3. Informazioni utili (come arrivare, parcheggi, ristoranti…)
  4. Volterra con bambini

GUIDA DI VOLTERRA: purtroppo abbiamo trovato disponibile solo questa guida dedicata alla città. Vi consiglio però di abbinarla a una guida della guida della Toscana. Se state progettando una vacanza in Maremma quella del Touring contiene diversi itinerari interessanti. Seguite i link per i dettagli.

Cosa vedere a Volterra - Piazza dei Priori

Cosa vedere a Volterra in un giorno

Volterra è un concentrato di storia e anche solo camminando senza meta tra le sue vie strette è possibile fare un tuffo nel passato, attraversando in un unico giorno epoche diverse, dai misteriosi etruschi, agli antichi Romani fino ai fasti dell’Ottocento.

L’Acropoli etrusca, il teatro romano, il duomo ottocentesco e il Palazzo della Ragione, le antiche mura, passeggiare per le vie di Volterra equivale a fare una a caccia al tesoro in cui, senza bisogno di alcuna mappa, si è certi di incontrare scorci di pieni di meraviglia.

Come quando ti ritrovi ad ammirare il tramonto da uno dei punti più panoramici della città – il Parco Archeologico – con la fortezza medicea alle spalle e la città ai tuoi piedi, fermandoti per un attimo senza fiato…

Cose da visitare a Volterra in un giorno

La città è ricca di cose da visitare ma abbastanza piccola da poterle dedicare anche solo una giornata. Ecco una breve lista di monumenti e attrazioni da non perdere:

  • Il Palazzo dei Priori che ha ispirato il Palazzo della Signoria a Firenze;
  • Il Duomo crollato per un terremoto nel Medioevo e poi ricostruito;
  • Il Museo Etrusco Guarnacci per scoprire di più su questo misterioso popolo;
  • La Fortezza Medicea con il Mastio fatto edificare da Lorenzo il Magnifico;
  • Il Teatro Romano riscoperto da pochi anni;
  • L’Ecomuseo dell’Alabastro che ha contribuito al fiorire della città;
  • L’Acropoli Etrusca altra testimonianza del passato della città;

Maggiori informazioni per una visita della città e in particolare dei musei di Volterra le trovate seguendo il link che porta all’articolo dedicato.

Cosa vedere a Volterra - La Fortezza Medicea

La storia di Volterra tra Etruschi e Romani

Ma Velàthri – questo è l’antico nome etrusco della città di Volterra – non è solo emozione. La città nasconde infatti un cuore fiero e combattivo, che le ha permesso di essere l’ultima delle città della confederazione etrusca a riconoscere la supremazia dell’impero Romano.

Questa fierezza portò gli abitanti della città a resistere per ben due anni all’assedio dell’imperatore Silla durante la guerra civile! E ancora oggi, guardando le mura etrusche di Volterra conservatasi per larga parte intatte nonostante il passare dei millenni, non è difficile immaginare il clangore delle spade che cozzavano l’una contro l’altra e la furia dei soldati che premevano per invadere la città.

Poi però basta svoltare un angolo in una delle vie di Volterra per ritrovarsi i dinnanzi al Teatro Romano che pare pronto per una nuova rappresentazione. O ancora, solo poco più lontano, farsi avvolgere dal silenzio e dalla pace del parco, che ti danno la sensazione di essere sospeso in un limbo senza tempo.

Perché a Volterra la storia si respira nelle vie, tra le piazze, come se fosse rimasta impigliata tra le pietre dell’Acropoli, aggrappata alle colonne degli antichi templi o nelle porte, ancora in attesa del passaggio di antichi re.

Nonostante – o forse dovrei dire oltre – ai suoi musei tutti da visitare e ai moltissimi negozi di souvenir dove fanno bella mostra le fragili sculture di alabastro per cui la città è famosa, lo spirito della città si respira camminando. Ed è così che io vi consiglio di scoprirla, senza meta ma con la mente attenta a cogliere i segni del passato.

Insomma, non so se si è capito ma secondo me Volterra e dintorni sono una meta irrinunciabile di un viaggio in Toscana, anche con i bambini. Credetemi, la bellezza di questa città ripaga della fatica di arrampicarsi in salita magari spingendo il passeggino con sopra un piccolo ospite stanco che avrebbe tanto voluto essere in riva al mare! 😉

Cosa vedere a Volterra - il Palazzo dei Priori

Consigli per visitare Volterra in Toscana

Volterra si trova in Toscana, precisamente in Maremma. Non è lontana dal mare quindi potreste anche abbinare la visita della città a una giornata in una delle più belle spiagge della Maremma Toscana.

Come arrivare a Volterra

Per arrivare a Volterra ci si “arrampica” per una strada un po’ tortuosa che sale fino in cima al colle dove è stata costruita la città. Si può arrivarci in treno ma se come noi la raggiungete in automobile il tasto dolente sono i parcheggi – pochi e a pagamento.

Noi abbiamo alla fine parcheggiato in un autosilo proprio a ridosso del centro, un po’ caro ma di certo comodo se avete con voi bimbi che hanno poca voglia di camminare.

Dove mangiare a Volterra (senza spendere follie)

A Volterra noi abbiamo cenato all’Osteria La Pace, all’interno delle mura cittadine. Si tratta di una trattoria antica: pare infatti sia nata addirittura nel ‘600 e dal 1939 è gestita dalla stessa famiglia.

Questo ristorante di Volterra propone piatti semplici della cucina toscana come la ribollita o il cinghiale con prezzi abbordabili (almeno se scegliete i menù). Hanno il seggiolone per i bimbi ma non il fasciatoio e si può cenare all’interno oppure in uno dei piccoli tavolini all’esterno.

Cosa mangiare a Volterra

Tra i piatti tipici da assaggiare a Volterra ci sono la Ribollita toscana e la Minestra di ceci. Molto diffuso è il cinghiale, da gustare in vari modi, con gli affettati ma anche con funghi e polenta. Come dolce non perdete la Torta co’ bischeri, a base di riso e cioccolato.

Borghi da vedere vicini a Volterra

Oltre alla bellissima San Gimignano ci sono alcuni piccoli borghi da vedere vicino a Volterra. Tra questi non mancate Bolgheri con i cipressi di Carducci, Montepulciano, Montescudaio e Casale Marittimo.

Cosa vedere a Volterra - Panorama della città

Cosa vedere a Volterra con i bambini

Volterra per bambini non è una città facile da scoprire, soprattutto per i più piccini che soffriranno un po’ le salite. Nonostante questo si tratta di una meta affascinante e, soprattutto se racconterete loro le storie dell’antico popolo degli Etruschi, la fatica sarà ampiamente ripagata.

LIBRI SUGLI ETRUSCHI DI VOLTERRA PER BAMBINI: un libro su questo affascinante popolo adatto anche ai bambini più piccoli è “Etruschi per gioco”. Invece per i più grandi vale la pena leggere “Ragazzo Etrusco” che parla di un assedio e racconta una storia avvincente.

Cosa fare a Volterra insieme ai bambini

A Volterra non mancano certo i musei e i siti interessanti, alcuni adatti anche ai più piccoli. Tra questi a noi è piaciuto molto il Teatro Romano, ma anche il Parco Archeologico mentre – per i più grandi – vi consiglio il Museo della Tortura.

Se però cercate un luogo dove rilassarvi tutti – godendo di una bella vista della città – dirigetevi verso il parco E. Fiumi dove troverete alcuni giochi e grandi prati dove correre e scatenarsi per la gioia dei vostri bimbi.

Cosa vedere vicino a Volterra con i bambini

Se viaggiate con dei bimbi perché non provate a portarli a vedere “la Toscana che fuma”? Fumarole e terra bollente sono uno spettacolo che li lascerà a bocca aperta. Vicino a Volterra potrete ammirare il Museo della Geotermia e la Valle Cecina che distano pochi chilometri dalla città.

Molto bella per tutta la famiglia è anche San Gimignano, accomunata a Volterra da un passato molto particolare. Se siete curiosi provate a leggere i post seguendo i link! 🙂

Cosa mangiare a Volterra - La ribollita toscana

Se vi è piaciuto questo articolo condividetelo perché… sharing is caring! 😉 Se avete dubbi o domande contattateci su Facebook, Instagram o YouTube saremo felici di rispondervi.

2 commenti su “Volterra: cosa vedere in un giorno coi bambini”

  1. Volterra…anche a noi era piaciuta tantissimo!!! Come pure San Gimignano e Colle Val d’Elsa.
    la Toscana ci è rimasta nel cuore ed è vero, basta camminare per scoprire pezzi di storia e di architettura unica e paesaggi mozzafiato.

Lascia un commento