Corsica - La magnifica plage d'Argent

Consigli per un viaggio in Corsica

Ed eccoci finalmente a parlare della nostra vacanza in Corsica. L’avevamo promesso a tutti coloro che, mentre eravamo lì, ci chiedevano consigli. Ci è voluto un po’ ma il post è finalmente pronto. Abbiamo cercato di inserire tutti i consigli per la Corsica che avremmo voluto sapere prima di partire e speriamo di cuore possa servirvi per organizzare una bellissima vacanza sull’isola.

Enjoy! 🙂 Ma prima di partire non dimenticate di acquistare una guida della Corsica (noi in questo caso abbiamo usato la Lonely Planet della Corsica trovandoci bene)

  1. Vacanza in Corsica itinerante o stanziale
  2. Strade della Corsica
  3. Organizzare un itinerario in Corsica
  4. Dove dormire in Corsica
  5. Cosa vedere in Corsica oltre al mare
  6. Corsica con bambini
  7. Spiagge più belle della Corsica
  8. Corsica in traghetto
  9. Cosa portare in Corsica
  10. Altri consigli per una vacanza in Corsica

1) Vacanza in Corsica: meglio itinerante o stanziale?

Partiamo da qui: se avete voglia di conoscere l’isola una vacanza in Corsica non può essere stanziale.

Nonostante infatti la Corsica non sia particolarmente grande le distanze si allungano notevolmente per la conformazione del territorio. Le montagne Corse sono stupende, le strade spesso passano dal mare ai passi montani in pochi chilometri, ma questo significa che i tempi si allungano. Per questo secondo noi è meglio organizzare un viaggio in Corsica itinerante.

[cml_media_alt id='8415']La Corsica e le sue coste montuose[/cml_media_alt]
La Corsica e le sue coste montuose

2) Come sono le strade in Corsica?

Le strade in Corsica sono in buone condizioni e anche quelle sterrate che portano in alcune spiagge più isolate sono praticabili con macchine normali (fatta eccezione per il Desert des Agriates). Se però state organizzando un viaggio in Corsica coi bambini tenete presente che le strade sono tortuose e i bimbi che soffrono l’auto potrebbero risentirne un po’.

Per questo motivo noi spesso abbiamo affrontato gli spostamenti lunghi di sera, col vantaggio che nostro figlio si addormentava e lo svantaggio di incontrare volpi e cinghiali per strada!

[cml_media_alt id='8417']La strada sterrata che conduce alla spiaggia di Capo di Feno[/cml_media_alt]
La strada sterrata che conduce alla spiaggia di Capo di Feno

3) Come organizzare un itinerario in Corsica

Noi siamo rimasti sull’isola quindici giorni e il nostro itinerario in Corsica comprendeva tre grandi tappe e continui spostamenti giornalieri. Col senno di poi avremmo dovuto fare più soste, diminuendo i chilometri percorsi. In questo modo ci saremmo goduti maggiormente alcune località e stancati di meno. Seguite il link se volete maggiori informazioni sul nostro itinerario in Corsica .

[cml_media_alt id='8421']Consigli per un viaggio in Corsica - Il porto di Ajaccio al tramonto[/cml_media_alt]
Consigli per un viaggio in Corsica – Il porto di Ajaccio al tramonto

4) Dove dormire in Corsica?

In generale in Cordica si trovano molte case in affitto sui principali portali. Un’alternativa sono i campeggi, ce ne sono parecchi e alcuni viaggiatori ci hanno detto che non è un problema trovare posto.

Se state organizzando una vacanza in Corsica ad agosto però tenete presente che questo è il periodo più affollato e i prezzi salgono parecchio, quindi meglio muoversi in anticipo. La zona più costosa è Porto Vecchio (e per questo noi abbiamo rinunciato a dormirci!) mentre sulla Costa Serena a Ghisonaccia abbiamo trovato alcuni villaggi con animazione “all’italiana”.

[cml_media_alt id='8427']La splendida spiaggia di Saleccia[/cml_media_alt]
La splendida spiaggia di Saleccia

5) Cosa vedere in Corsica oltre al mare?

Le spiagge della Corsica sono stupende e molto diverse tra loro ma anche i borghi nell’entroterra sono molto caratteristici.
Ci sono poi alcuni siti archeologici, noi abbiamo ad esempio visitato quello di Filitosa nella zona di Propriano, una piacevole deviazione a poca distanza dalle spiagge.

Un’altra cosa da fare in Corsica è il trekking. Corte è molto famosa per i suoi sentieri di trekking in Corsica, in questo post ne abbiamo raccontato nel dettaglio.

[cml_media_alt id='8396']I Menhir scolpiti di Filitosa[/cml_media_alt]
I Menhir scolpiti di Filitosa

6) In Corsica coi bambini: cosa fare e come organizzarsi?

Sicuramente il mare è la principale attività da fare in Corsica coi bambini. Ci sono spiagge di tutti i tipi, nella zona di Bastia e della Costa Serena molte hanno anche parchi giochi dove intrattenerli per non farlo diventare troppo “pesciolini”.

Tra i musei che abbiamo visitato a nostro figlio è molto piaciuto quello di Corte, dedicato alla storia della Corsica. Invece vi consigliamo di andare a Cupulatta a vedere il Parco delle Tartarughe e anche a visitare il Parc Galea non lontano da Ghisonaccia. Belli sono anche i siti archeologici, come quello di Cucuruzzu e Capula, quello di Filitosa e quello di Cauria.

Per il resto in Corsica troverete tutto l’occorrente per un viaggio coi bambini anche piccolissimi. E infatti troverete tanti bimbi!

[cml_media_alt id='8210']Corsica - Un petit morceau - Corte[/cml_media_alt]
Corsica – Corte tra le massicce montagne al centro dell’Isola Verde

7) Dove sono le spiagge più belle della Corsica?

Il mare è di sicuro una delle ragioni per organizzare una vacanza sull’isola verde. Ma quali sono le spiagge più belle della Corsica?

Premesso che tutto è soggettivo ecco alcune delle spiagge che abbiamo amato di più tra quelle che abbiamo visto, in ordine sparso.
Tra le spiagge più belle della Corsica noi mettiamo Saleccia e la spiaggia di Lotu nel Deserto des Agriates, la Plage d’Argent vicino a Ajaccio, la spiaggia di Baracci a Propriano e quella di Tamarone a Macinaggio. E poi ovviamente quelle più famose: Santa Giulia e Palombaggia a Porto Vecchio.

[cml_media_alt id='8330']La meravigliosa spiaggia di Saleccia nel Desert des Agriades[/cml_media_alt]
La meravigliosa spiaggia di Saleccia nel Desert des Agriades

8) Come raggiungere la Corsica?

Ci sono due modi per raggiungere la Corsica: in aereo o in nave.

In nave le possibilità sono diverse. Dall’Italia può arrivare in Corsica a Bastia o Calvi. Noi la prima volta siamo arrivati a Ajaccio, traghettando da Nizza in Costa Azzurra con la Corsica Sardinia Ferries mentre la seconda a Bastia da Vado Ligure. Si può scegliere di viaggiare di notte o di giorno, noi abbiamo fatto il viaggio di giorno con la nave più veloce e anche viaggiato dì notte, mettendoci circa 9 ore.

Se volete maggiori informazioni sul raggiungere la Corsica in traghetto coi bambini trovate la nostra esperienza seguendo il link anche con qualche consiglio utile.

[cml_media_alt id='8338']La spiaggia di Palombaggia, la più bella della zona di Porto Vecchio[/cml_media_alt]
La spiaggia di Palombaggia, la più bella della zona di Porto Vecchio

9) Cosa portare per una vacanza in Corsica?

Tutte le spiagge della Corsica, anche quelle più belle, sono libere. A volte c’è una piccola zona attrezzata ma non sempre. Per una vacanza in Corsica quindi non dimenticatevi l’ombrellone e magari anche una tendina per il sole (ce ne sono alcuni modelli anche con una piccola piscina, molto utili per i bambini piccoli)

Crema solare e cappello sono tra le cose da non dimenticare assolutamente in Corsica perché il sole è molto forte. Se vi piace camminare poi non scordate gli scarponi da trekking, non si scherza con la montagna in Corsica e infradito o sandali non sono sufficienti se volete fare qualche escursione. Non sono necessari scarponi alti, basta una scarpa con una suola robusta e antiscivolo (per capirci come questa acquistabile in un qualsiasi Decathlon)

[cml_media_alt id='8425']Consigli per un viaggio in Corsica - Vista sulla cittadina di Nonza[/cml_media_alt]
Consigli per un viaggio in Corsica – Vista sulla cittadina di Nonza

10) Altri consigli per una vacanza in Corsica?

Fin qui le cose che avremmo voluto sapere prima di partire per la nostra vacanza in Corsica.
Se poi volete avere qualche altra informazione potete leggere gli articoli indicati qui sotto e anche guardare il nsotro video:

  • Le più belle spiagge della Corsica: con tutte le spiagge secondo noi da visitare in Corsica e qualche informazione se ci andate coi bambini.
  • Trekking in Corsica a Corte: Con il racconto della nostra esperienza e qualche consiglio pratico.
  • Un itinerario per un viaggio in Corsica: Qui trovate il nostro itinerario in Corsica, con qualche informazione “col senno di poi”.
  • Corsica del nord o del sud: Il nord e il sud dell’isola sono molto diverse. Se avete in mente una vacanza stanziale in Corsica e siete indecisi su qualche zona “puntare” nel blog troverete qualche spunto per scegliere.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer