Il Gliko, specialità tipiche da provare in Albania a Permet

Cosa mangiare in Albania: 10 ricette della cucina albanese da provare

Se vi state chiedendo cosa si mangia in Albania di buono fermatevi un attimo perché la domande non è corretta. In realtà infatti dovreste chiedervi quante sono le ricette della cucina albanese che riuscirete a provare durante il vostro soggiorno.

Perché in Albania si mangia bene, anzi, benissimo, e c’è davvero tanto da assaggiare quindi armatevi di pazienza e andate a caccia dei piatti tipici albanesi tra ristoranti e fast food locali cercando di provarne il più possibile. Siamo certi che al vostro ritorno rimpiangerete la cucina del Paese delle Aquile!

Cucina albanese: cosa mangiare in Albania?

Iniziamo col dire che la cucina albanese, oltre a essere ottima, è profondamente legata al passato del paese e alle sue molte dominazioni. Si tratta quindi di una cucina che risente delle influenze turche, greche e italiane che creano un mix delizioso e sorprendete.

Frutta, verdura, prodotti caseari, carne e pesce freschissimo: le ricette della cucina dell’Albania hanno tutto ciò che serve per soddisfare anche il palato del viaggiatore più esigente. Il tutto accompagnato da porzioni abbondanti ma mai troppo elaborate.

Ma quindi cosa bisogna assaggiare in Albania?

Ogni regione ha le sue specificità ma qui di seguito trovate una parziale panoramica della cucina del Paese delle Aquile e alcuni dei piatti da assaggiare assolutamente. Se invece volete provare a sperimentarvi in cucina vi lasciamo anche un libro dedicato alla preparazione delle ricette albanesi più popolari.

Viaggio in Albania: cosa mangiare - Tipica colazione albanese...caffè, miele e yogurt di capra freschissimo
Viaggio in Albania: cosa mangiare caffè, miele e yogurt di capra freschissimo

Cibo in Albania: cose da sapere

Iniziamo con alcune cose da sapere per mangiare in Albania.

Meze

Ogni pasto in Albania è preceduto e poi accompagnato dai meze, ossia assaggi di varie pietanze composti da formaggi, olive, verdure sottaceto, salse fresche, purè di verdure, yogurt e altri piatti più complessi come i sarma (involtini di cavolo) o i dolma (involtini con carne, riso e spezie orientali “avvolti” nella caratteristica foglia di vite.). I meze sono diffusi in tutti i Balcani e spesso sono accompagnati da un bicchiere di rakija, bevanda tradizionale simile alla grappa.

Insalate

Ricche e freschissime, a base di pomodori, cetrioli, cipolla e peperoni, le insalate albanesi sono condite con olio d’oliva e servite in un piatto comune per tutti i commensali.

Formaggi

I formaggi albanesi sono di molti tipi e buonissimi, da quelli freschi, simili alla feta oppure più stagionati di colore giallo. Uno dei più famosi è il kaçkavall che si cucina ad esempio alla piastra come meze e la gjizë, la tipica ricotta albanese.

Pane, byrek e cibo da strada in Albania

Il pane, soprattutto fuori dalle città, è piuttosto semplice e troverete soprattutto filoni di pane bianco ma molto famoso è il byrek.

Il byrek o borek è tipico della gastronomia turca e vi imbatterete spesso dei “fast food” locali dove assaggiarlo a qualsiasi ora del giorno in diverse versioni. Si tratta di una specie di torta salata realizzata con una sottilissima pasta sfoglia (chiamata yufka) stratificata ed alternata a carne macinata e verdure, come porro e spinaci ma anche formaggio.

Altri snack molto popolari sono le pannocchie fatte alla brace, praticamente onnipresenti anche sulle spiagge, lo shish kebab, ovvero panino con dentro uno spiedino di carne alla griglia, e il sufllaqe, composto da pane, verdure e carne, che troverete in particolare lungo la Riviera Albanese e nel sud del paese e a testimonianza delle forti influenze greche.

Cibo in spiaggia in Albania

Se trascorrerete lunghe ore nelle spiagge albanesi, in particolare a Ksamil e Saranda, vi renderete subito conto che ad ogni ora del giorno passeranno venditori ambulanti con diverse specialità. Oltre al mais alla brace, immancabile, troverete venditori di more selvatiche e corniolo, oltre che delle specie di frittelline dolci.

Sono soprattutto le donne e i ragazzini a occuparsi della vendita del cibo sulle spiagge albanesi e vedrete spesso passare le signore che trasportano in bilico su una spalla i vassoi contenenti queste prelibatezze. Ovviamente non riuscirete a resistere! 😉

Cucina albanese In Albania si mangia pesce di ottima qualità cucinato come in Italia
Cucina albanese In Albania si mangia pesce di ottima qualità cucinato come in Italia

Ricette albanesi da provare

Ecco alcune ricette albanesi da provare assolutamente durante un viaggio in Albania.

La carne albanese

Le portate principali sono spesso a base di carne di agnello, maiale e vitello. Tra i piatti albanesi tradizionali ci sono il tasqebap (una specie di spezzatino di bocconcini di vitello con verdure) e il tave dheu (spezzatino di manzo cotto in un recipiente di terracotta insieme alla ricotta gjizë, pomodoro, alloro e origano che nella versione tradizionale di Tirana contiene il fegato). Ci sono poi lo shishkebab, spiedini a base di carne di agnello e manzo insaporiti con le spezie e le qofte (polpette di carne di vitello)

Piatti spesso cucinati in occasione delle feste sono il tave kosi, ovvero agnello stufato con lo yogurt, ma anche il ferlik, ovvero agnello allo spiedo cotto per lunghe ore. Mentre una preparazione molto particolare è il kukurec, una sorta di trippa tagliata a strisce lunghe e avvolta dall’intestino dell’agnello per poi cuocerla alla brace.

Pesce in Albania

Il pesce in Albania è ottimo e lo si trova presso i laghi o lungo la costa dove vi imbatterete senza difficoltà in ristoranti che lo preparano. Sono diffusi nei ristoranti in Albania al mare i crostacei, i molluschi, i ricci di mare e anche i datteri ma ottime sono le fritture di calamari, il pesce alla griglia, il polipo in umido e insalata e la pasta allo scoglio.

Dolci albanesi

I dolci albanesi risentono moltissimo dell’influenza turca e sono dolcissimi, ricchi di sciroppi, miele e noci. Popolari sono la baklava realizzata con la pasta fillo, lo shëndetli, simile alla baklava ma, invece di usare la pasta fillo, si fa un impasto normale con la farina, unendo miele, burro, noci, uova e un cucchiaino di cacao in polvere e il tullumba, una pastella fritta e ricoperta di sciroppo.

Un dolce tradizionale delle montagne del nord del paese è la flija, una torta composta da tanti strati, accompagnata con yogurt e noci mentre tipico della tradizione ottomana è il kadaif composto da particolari spaghettini imbevuti di attar, un composto molto denso a base di miele e zucchero.

Un dolce albanese tipico preparato per festeggiare la primavera sono i ballokume, i biscotti tipici mentre il trilece è una torta di soffice pan di spagna immerso in “tre latti”, ovvero panna, latte condensato e latte vaccino. Si tratta di un dolce albanese dall’origine incerta, forse sudamericana, come testimonierebbe il nome “tres leches”.

Infine ci sono i llokum, dolcissimi e gelatinosi, in diverse varianti, con zucchero a velo, cocco, noci, pistacchi… Si tratta di un dolce  tradizionale albanese che non bisogna mai rifiutare se offerto da una coppia di sposi perché è come predire che il rapporto non funzionerà.

In ultimo, anche se non è esattamente un dolce albanese, citiamo il buk fike, letteralmente pane di fico. Lo vedrete spesso vendere ai lati delle strade, ed è una specie di torta fatta di fichi essiccati.

Il Caffè albanese e le bevande tipiche dell’Albania

Il caffè in Albania è semplicemente ottimo ovunque e a Tirana e Durazzo vedrete ovunque bar e persone sedute a berlo a qualunque ora del giorno. Molto popolare è l’espresso, servito esattamente come in Italia se non fosse per il bicchiere di acqua che normalmente viene portato al tavolo insieme alla tazzina. A sud e nell’entroterra, in particolare nelle località meno turistiche, troverete poi il caffè turco, da bere con pazienza, attendendo che il fondo si depositi. Mentre un altro modo per gustare il caffè, in particolare in spiaggia, è il frappe, una sorta di caffè shakerato che si beve freddo in estate (con il latte o senza).

Altre bevande molto diffuse in Albania sono la birra, in particolare quella di Corizza, e la rakjia o raki, una specie di grappa albanese molto alcolica. Molto diffusa è poi una bevanda chiamata dhallë: si tratta di yogurt bianco al naturale allungato con dell’acqua minerale naturale ed un po’ di sale, che si beve fredda in particolare d’estate. Fate attenzione perché la si trova anche nel banco frigo dei supermercati ed è molto facile scambiarla per il latte!

Cosa mangiare in Albania: lo yogurt del Parco Nazionale del Llogara
Cosa mangiare in Albania: lo yogurt del Parco Nazionale del Llogara

Le specialità albanesi locali da non perdere

Ci sono poi alcune specialità albanesi che sono originarie di alcune zone del paese e che non dovete perdere assolutamente se le includerete nel vostro itinerario in Albania.

Un esempio è il gliko di Permet, a base di frutta e verdura, e inserito tra i Presidi Slow Food dell’Albania. Dal lago di Ohrid, al confine tra Albania e Macedonia, proviene il pesce Koran, una varietà di trota molto pregiata servita nei ristoranti come tave korani me arra (pesce nella terracotta con le noci) o semplicemente alla griglia.

Il Passo del Llogara è famoso, oltre che per l’agnello, anche per lo yogurt con il miele di produzione artigianale e il tè di montagna. Dalla zona di Valona, e in particolare dalla Penisola di Karaburun, proviene l’agnello di Karaburun, una razza pregiata che si può gustare dei ristoranti della zona mentre nel Lago di Scutari si pesca la carpa, karp, preparata in umido con il pomodoro o alla griglia.

A Korça invece oltre alla birra prodotta proprio in città si trovano due specialità locali: le kernacka e il lakror ne sac. Le prime sono polpette cotte alla piastra simili alle qofte, ma a forma di cilindro senza pane nell’impasto. Il lakror invece è una versione del byrek cotto nel forno tradizionale e farcito con erbe selvatiche, formaggio fresco e verdure.

I pasti in Albania e nella cucina albanese

La gestione dei pasti in Albania è un po’ particolare: la colazione è sostanziosa e salata, il pranzo è il pasto principale del giorno mentre la cena è solitamente più leggera e a tarda sera. Ovviamente nelle località turistiche tutto è diverso ma se soggiornate in una guesthouse tradizionale dell’entroterra aspettatevi di trovare per colazione uova fritte, pane e burro, marmellata fatta in casa, frutta di stagione e un formaggio salato simile alla feta.

Viaggio in Albania - Il mercato della frutta di Tirana dove comprare specialità albanesi
Viaggio in Albania – Il mercato della frutta di Tirana dove comprare specialità albanesi

Ristoranti in Albania e i mercati

I ristoranti dell’Albania sono davvero per tutti i gusti e per tutte le tasche, anche se in genere i prezzi saranno buoni, anche nelle località più turistiche. Praticamente tutte le spiagge hanno il loro ristorantino dove viene servito ottimo pesce fresco ma molto popolari sono anche le pizze. Ci sono poi i mercati, dove comprare frutta freschissima (e che sa di frutta!) ma anche tante specialità albanesi come le olive e i formaggi.

Ovviamente non mancano i ristoranti tradizionali albanesi che servono piatti tipici della cucina albanese, in particolare al nord e nell’entroterra e ottimi sono i piatti italiani, cucinati alla perfezione anche perché spesso i cuochi sono rientrati in patria dopo aver lavorato per anni nei ristoranti del Belpaese. Quindi se vi verrà voglia di un buon piatto di pasta non temete: in Albania sapranno cucinarvelo alla perfezione! 😉

I consigli per mangiare in Albania terminano qui, se vi è piaciuto questo post condividetelo e seguiteci su Facebook, Instagram e Youtube dove pubblichiamo spunti utili per chi vuole fare un viaggio in Albania.

Roberto

Roberto

Geek con la passione per le persone. Quando non programmo, viaggio nel mondo o per il web. Volevo fare l'architetto poi sono diventato ingegnere. Ma mi è rimasto l'amore per tutto ciò che è bello oltre che tecnologico e così ho fondato una start-up. #Geek #Dad #NBAaddicted #Startupper

Lascia un commento