Coney Island coi bambini - Luna Park

Cosa vedere a Coney Island coi bambini

Oggi parliamo ancora di New York da vedere però durante la bella stagione. Perché se è vero che vale sempre la pena di andare nella Grande Mela è altrettanto vero che in certi periodi dell’anno la città dà il meglio di sé e alcune attrazioni sono pensate proprio per viverle in quei momenti. Una di queste secondo noi è Coney Island, che con l’arrivo della primavera rinasce a nuova vita.

Se poi avete in mente di andare a New York in primavera e cercate qualche altro spunto vi lasciamo anche il link a questo articolo del magazine di Expedia con altre idee. Ma adesso concentriamoci su Coney Island, coi bambini ovviamente!

La premessa è che noi siamo stati due volte a New York e se potessimo ci torneremmo al volo perché se la nostra prima volta in città è stato un continuo “wow effect” quando siamo tornati ce la siamo goduti forse ancora di più, senza la fretta di dover vedere tutto e la lista delle attrazioni da spuntare. Così abbiamo potuto trascorrere anche alcuni momenti tranquilli in luoghi dove, la prima volta, eravamo passati solo velocemente, come Coney Island dove abbiamo trascorso una intera giornata insieme al nostro bimbo.

Ma se Coney Island coi bambini è un must a dire il vero noi vi consigliamo di andarci anche se siete senza figli.

Perché?

Semplicemente perché questa penisola che si trova a poca distanza dalla frenetica Manhattan è un pezzo della storia della città. Qui nel 1870 venne inventato l’hot-dog e sempre qui nel 1903 venne aperto quello che, per lungo tempo, fu uno dei parchi divertimento più famosi al mondo, il Luna Park di Coney Island che, intitolato a Luna Dundy, la sorella del proprietario, ha dato poi il nome ai “luna park” del mondo. Sempre qui, tra il mare e le giostre, ogni anno vengono organizzati alcuni degli eventi della folle New York – come la gara dei Mangiatori di Hot-Dog – e in questo angolo della città vennero girati alcuni famosissimi film di Woody Allen.

Ed è proprio a Coney Island che ogni weekend di bel tempo si riversano folle di ragazzini, famiglie e amici diretti verso il parco divertimenti o la spiaggia, per passeggiare lungo la Boardwalk di legno o semplicemente visitare l’Acquario concludendo la giornata con l’immancabile hot-dog e trasformando la penisola in un altro dei cuori pulsanti di New York.

Per tutti questi motivi visitare Coney Island con i bambini – ma anche senza – secondo noi è una delle cose da fare a New York con la bella stagione e qui sotto condividiamo con voi qualche informazione per organizzare la visita.

La spiaggia di Coney Island coi bambini
La spiaggia di Coney Island coi bambini
Coney Island in famiglia
Coney Island in famiglia

Visitare Coney Island coi bambini: informazioni pratiche

La storia di Coney Island

Coney Island è una penisola affacciata sul mare all’interno del quartiere di Brooklyn. Il suo nome deriva dalla parola olandese Kohjn che significa “coniglio” e ancora oggi ricorda che, in passato, una grande colonia di questi animali viveva sul territorio. Nel 1903 venne aperto il Luna Park di Coney Island che diede avvio ad un periodo d’oro per la penisola, dove in breve tempo vennero costruiti alberghi, saloon e ippodromi. La Grande Depressione però portò alla chiusura delle strutture turistiche e al degrado della zona, che fu recuperata solo negli anni ’90.

La zona è entrata nell’immaginario comune grazie ai film e alle canzoni che l’hanno celebrata e raccontata e ancora oggi la Wonder Wheel e il Cyclone sono due simboli del Luna Park di Coney Island che tutti riconoscono.

Come raggiungere Coney Island con bambini

Questa penisola del divertimento di New York non dista molto da Manhattan: in un’ora circa di metropolitana si può infatti raggiungere Coney Island senza difficoltà. Le fermate della metro sono due: Coney Island – Stillwell Avenue – più vicina al Luna Park e servita dalle linee D, F, N e Q e West 8 Street – New York Aquarium – per le linee F, Q – che in pochi minuti porta al NY Aquarium.

Il Luna Park di Coney Island

Il Luna Park di Coney Island è probabilmente l’attrazione più conosciuta della zona. L’ingresso è libero, si pagano le singole giostre che non sono però esattamente economiche e normalmente l’apertura è stagionale, da marzo a ottobre: in primavera e in autunno l’apertura è solo nei weekend mentre in estate il luna park è aperto fino a tarda sera tutti i giorni.

Vi diciamo subito però che, anche se non siete dei “fissati” dei parchi divertimento, un giro al Luna Park di Coney Island è obbligo, anche solo per curiosare tra le varie giostre e respirarne l’atmosfera retrò: qui oltre ai miti come la Wonder Wheel e l’ottovolante Cyclone troverete molte attrazioni adatte anche ai bambini più piccoli. Un consiglio però: non perdetevi una passeggiata proprio fuori dalla zona delle giostre dove potrete vedere alcune attrazioni che vi faranno sorridere e riflettere.

La spiaggia di Coney Island

La spiaggia di Coney Island è una lunga distesa di sabbia fine molto frequentata dalle famiglie di New York. Si tratta della tipica spiaggia americana, a ingresso libero e con le torrette di guardia. Ci sono alcune aree più tranquille e altre più affollate, con campi da beach volley e parchi gioco, e sono presenti i bagni pubblici gratuiti con anche le docce.

A Coney Island il mare, a differenza si altre spiagge oceaniche dove siamo stati, è abbastanza calmo anche se freddo ma se ci andate coi bambini non dimenticate la protezione solare e, in estate, un ombrellone o una tendina parasole per i più piccoli.

Dove mangiare a Coney island gli hote dog di Nathan's
Dove mangiare a Coney island gli hote dog di Nathan’s
La spiaggia di New York - Coney Island
La spiaggia di New York – Coney Island

Cosa vedere a Coney Island coi bambini

Oltre al Luna Park e alla spiaggia ci sono altre cose da fare a Coney Island coi bambini, qui sotto ve ne riepiloghiamo alcune.

  • Coney Island Boardwalk: La passeggiata lungo il mare di Coney Island è un’attrazione in sè visto che passeggiando potrete respirare un po’ dell’atmosfera newyorkese. Inoltre è pedonale quindi anche i bimbi possono correre senza problemi.
  • Acquario di Coney Island: L’Acquario di New York era in ristrutturazione quando ci siamo stati noi ed erano aperte solo alcune sale ma comunque era molto frequentato dalle famiglie (che entravano con tariffe scontate)
  • I murales di Coney Island: I Coney Arts Walls non sono dei semplici murales ma opere d’arte che raccontano la storia di Coney Island.

Dove mangiare a Coney Island

Se andate a Coney Island coi bambini e volete qualcosa da mangiare che possa permettervi di immergervi nella tipica atmosfera di New York il nostro consiglio è uno solo: Nathan’s the Famous. Qui si cucinano i veri hot-dog newyorkesi e, sebbene i prezzi non siano per nulla economici, il merchandising è veramente ben fatto e merita un assaggio. Ovviamente però se preferite altre soluzioni più economiche ci sono tantissimi altri ristoranti lungo la Boardwalk di Coney Island dove fermarsi per uno spuntino anche più sano.

Quando andare a Coney Island: apertura e feste particolari

Il Luna Park di Coney Island è stagionale e normalmente apre da fine marzo a ottobre (fino a Halloween). In primavera e autunno però le attrazioni sono aperte sono nei weekend mentre in estate le giostre sono aperte tutti i giorni fino a tarda sera. Per maggiori informazioni sugli orari di apertura del parco divertimenti potete verificare direttamente il sito ufficiale.

Ci sono poi alcune manifestazioni che si svolgono a Coney Island ogni anno come la gara dei Mangiatori di Hot-Dog e la sfilata delle Sirene. In questo caso verificate sul sito dell’Ufficio del Turismo di New York.

Coney Island - Luna Park e divertimenti
Coney Island – Luna Park e divertimenti
Andare in spiaggia a Coney Island coi bambini
Andare in spiaggia a Coney Island coi bambini

Visitare New York coi bambini

Ovviamente Coney Island non è certo l’unica cosa da fare a New York coi bambini, sparsi per il blog troverete molti articoli che abbiamo scritto dopo i nostir soggiorni in città, qui sotto per comodità ve ne riepiloghiamo alcuni:

  • Itinerario per visitare New York coi bambini: Musei, parchi, attrazioni… Se cercate qualche spunto per visitare la città di New York con i bimbi potete seguire il link e dare uno sguardo all’articolo dedicato.
  • Il Memoriale dell’11 settembre coi bimbi: Prima di visitare il Memoriale dedicato alle vittime dell’attentato dell’11 settembre con nostro figlio ci siamo a lungo interrogati. Alla fine ci siamo andati e se leggete il post trovate la nostra esperienza.

Infine qui sotto vi lasciamo anche il video che abbiamo girato a Coney Island mentre se volete saperne di più sul nostro viaggio in America potete seguirci sulle nostre pagine Facebook e Instagram – dove trovate tutti i racconti e le immagini – o sul nostro canale YouTube con tutti i video di viaggio.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer