Cosa vedere a Thethi: Parco Nazionale e trekking

Thethi è uno dei segreti meglio conservati delle Alpi Albanesi. Arrivare fino a qui vi farà davvero comprendere cos’è la vera Albania, perché se il nord è il volto ancora autentico del paese questo villaggio isolato tra le montagne ne è l’essenza più vera nonché la culla del Kanun.

Preparatevi però a faticare perché arrivarci vi richiederà tempo a pazienza. Ma prima di spiegarvi come raggiungere Thethi (una “impresa” a cui ho dedicato un intero post) inizio con il dirvi perché andarci.

NOTA: questo post è pensato come una piccola guida di Thethi con le cose da fare e i suggerimenti per godersi qualche giorno in questa fantastica meta. Vi basterà cliccare sui titoli per leggere direttamente il paragrafo di vostro interesse. Se però state organizzando un viaggio in Albania on the road non partite senza una guida del paese. Vi segnalo la nostra, con consigli per itinerari on the road e curiosità sul Paese delle Aquile (seguite il link per saperne di più).

  1. Da vedere a Thethi
  2. Guesthouse a Thethi
  3. Theth con bambini
  4. Dove si trova il Parco Nazionale di Thethi
  5. Come raggiungere Thethi

Cosa vedere a Thethi in Albania

Il motivo per andare a Thethi sono due: il trekking e l’immersione nella natura delle Alpi Albanesi. Moltissimi sono i percorsi tracciati, percorribili da soli o con una guida, che si inerpicano su per le vette delle montagne. Ma tra i sentieri di Thethi il più famoso è quello che collega Thethi a Valbona in circa 8 ore di cammino e circa 15 chilometri (con 1.000 metri di dislivello).

Tra le altre mete da visitare a Thethi a piedi ci sono le Cascate di Grunas, l’omonimo Canyon e il Blue Eye. Quest’ultimo è una pozza di acqua cristallina che dall’alto sembra un occhio blu, in cui i più coraggiosi si immergono per poi uscire dopo pochi secondi pena il congelamento (l’effetto “congelamento” è similare a quello del Blue Eye di Saranda!).

Nella valle si possono poi visitare il piccolo Museo Etnografico, la suggestiva chiesa, alcune grotte e la Torre di Nikoll Koçeku (Kulla e Ngujimit) legata ai principi del Kanun. Ma soprattutto c’è una pace incredibile, immersi in un paeco naturale meraviglioso!

Dove dormire a Thethi

La soluzione migliore per dormire a Thethi sono le guesthouse che popolano la valle. Sistemazioni spesso spartane (alcune hanno i bagni in comune) ma molto belle per chi vuole scoprire il vero spirito dell’Albania. Qui potrete anche mangiare, assaggiando la tipica cucina albanese fatta in casa, con piatti semplici ma molto gustosi.

Se state pensando di inserire il Parco Nazionale di Thethi nel vostro itinerario nel nord dell’Albania e vorreste andarci nel periodo di picco (agosto) meglio prenotare in anticipo per evitare problemi (anche perché rifare al contrario la strada nello stesso giorno non sarebbe una “passeggiata”). Ecco alcune strutture da verificare con i link per le prenotazioni:

Visitare Theth con bambini

Come sempre andare in Albania con i bambini significa lasciarsi incantare dalla sua natura e dai paesaggi. Qui se i vostri figli amano camminare la passeggiata alle Cascate di Grunas è sicuramente fattibile (per i più piccoli è necessario lo zaino porta-bimbi). Il Blue Eye è invece un po’ più distante (non praticabile per i bambini non allenati!) ma lungo il percorso troverete alcune pozze dove bagnarsi attrezzate anche con un piccolo bar e ombrelloni a disposizione (un piccolo ristoro è presente anche al Blue Eye).

Se visitate Thethi con i bambini tenete presente che in loco è presente un piccolo presidio medico. Infine non dimenticate l’abbigliamento adatto a una destinazione montana e tanta crema solare perché in montagna il sole scotta.

Parco Nazionale di Thethi

Il Parco Nazionale di Thethi (Parku Kombëtar i Thethit) è situato nel cuore delle Alpi Albanesi, qui tra alte cime e fitte foreste vivono lupi, caprioli, camosci e linci. Il villaggio, fornito di un piccolo supermercato, è attraversato da una strada che collega le varie guesthouse sorte per accogliere i viaggiatori e proprio in centro si trova anche un Ufficio Turistico a cui chiedere informazioni.

Thethi dista 70 chilometri da Scutari (la città da vedere assolutamente nel nord dell’Albania) e 60 da Koplik ma in questo caso non sono davvero le distanze a fare il viaggio… Perché è la strada per Thethi a fare la differenza!

Visitare Theth in macchina foto strada per Parco Nazionale di Thethi

Come arrivare a Thethi: la strada

Arrivare a Thethi non è facile e non è per tutti (seguite il link per saperne di più). Qui vi dico che ad aspettarvi ci sono 15 chilometri di sterrato (tra rocce, fango, tornanti e guadi). Una raccomandazione: se non avete una macchina rialzata non cimentatevi nell’impresa! La strada è di pietre e rocce, stretta, piena di curve. Insomma non una passeggiata!

Ma non disperate: il trasporto può essere organizzato dalle guesthouse, lasciando la vostra auto al piazzale del Passo: vi basterà contattarli, praticamente tutte le guest house forniscono questo servizio. Inoltre ci sono furgon che partono da Scutari nonché molte escursioni organizzate (se volete verificare alcune delle escursioni cliccate qui). Il Governo Albanese ha dichiarato che asfalterà la strada quindi le cose potrebbero cambiare presto ma io personalmente spero rimanga tutto così per permettere a questo paradiso di rimanere incontaminato com’è ora! E se volete sapere com’è guardate il video del nostro ultimo itinerario nel nord dell’Albania!

Qui terminano i nostri consigli per visitare Thethi in Albania. Se vi è piaciuto questo articolo condividetelo (sharing is caring 😉 ) e seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube. E se state pensando a un on the road vi segnaliamo la nostra guida da portare con voi in viaggio! Seguite il link per i dettagli e buona vacanza!

Lascia un commento