Delfini: un viaggio in Giappone

Oggi parliamo di libri sui viaggi e in particolare vi presento di un libro da leggere prima di partire per il Giappone.

Ecco la scheda di questo libro per bambini dedicato al Giappone.

Libri sul viaggio in Giappone: Delfini

    • Titolo: Delfini;
    • Argomento: Giappone;
    • Autore: Banana Yoshimoto;
    • A chi è adatto: Viaggiatori in partenza per il Giappone.

Un libro da leggere prima di andare in Giappone

Oggi vi parlo di non solo di un viaggio speciale ma anche di un libro che mi è rimasto nel cuore. Un libro che consiglio per prepararsi a un viaggio in Giappone.

Si tratta di “Delfini” di Banana Yoshimotoun libro veramente bellissimo da leggere prima di partire per un viaggio in Giappone.

Questo piccolo romanzo mi riporta direttamente nel Paese del Sol Levante e in ricordi che sembrano una vita fa ai tempo del nostro tanto sognato viaggio in Giappone.

Il libro l’avevo acquistato d’impulso, una sera dopo il lavoro, nella libreria della stazione, per regalarlo ad un’amica in attesa. Purtroppo la gravidanza si era interrotta troppo presto e io – per fortuna – non ero riuscita a recapitare il mio regalo. Mi aveva colpita l’autrice che amavo e il tema, la gravidanza. Ma soprattutto mi aveva attratta – lo confesso – l’immagine di copertina. Così, per una volta, io che normalmente regalo solo libri che ho letto e amato avevo deciso di comprare un libro “sconosciuto”.

Ancora avvolto nella sua confezione regalo quel piccolo volume era rimasto sullo scaffale per mesi prima che io mi decidessi ad “adottarlo” e a riporlo tra gli altri miei libri trovandogli un piccolo spazio nella libreria. Un libro orfano per un viaggio in Giappone non ancora prenotato.

Qualche tempo dopo poi quello stesso libro era diventato mio compagno, quando avevo iniziato a organizzare il mio viaggio in Giappone e in lui ho ritrovato, una volta a casa, alcuni tratti di quel paese così particolare, per certi versi intimo, delicato e fragile.

I delfini del romanzo simboleggiano la vita e accompagnano la protagonista in una gravidanza non cercata che si trasforma in un percorso di incontro con l’amore. Sullo sfondo il Giappone, con l’esistenza dei giovani giapponesi e i difficili rapporti familiari, con la frenesia di Tokyo e la lentezza della vita nel tempio.

Anni dopo ho ripreso in mano quel libro mentre ero io la donna in attesa, rileggendo quel rapporto d’amore che si sviluppa tra la madre e il bimbo che ha nel grembo e tutto ha acquisito un altro significato …

Perciò se state cercando un libro per un viaggio in Giappone ve lo consiglio di cuore: Delfini vi accompagnerà con delicatezza e rimarrà con voi anche una volta tornati a casa.

Sai a questo mondo niente succede per caso: tutto è collegato.
(Banana Yoshimoto)

 

12 commenti su “Delfini: un viaggio in Giappone”

  1. Sai che ho fatto come te, attirata dalla copertina lo osservavo in libreria mentre ero in attesa e alla fine l’ho comprato, ma ancora aspetta nella libreria. Con le tue parole mi hai confermato che vale la pena leggerlo, adoro la Yoshimoto, è così delicata nel descrivere gli stati d’animo e i personaggi. Un bacione e buon weekend!

  2. Ciao,conoscevo questo libro e ho aspettato che la cicogna che cercavo arrivasse per leggerlo proprio durante la gravidanza. Devo dire, però, che sono rimasta delusa, la Yoshimoto mi è sempre piaciuta molto e mi aspettavo che questo romanzo mi coinvolgesse di più.
    Buon weekend,
    Serena

  3. Banana Yoshimoto è una delle lacune che mi propongo sempre di colmare, letterariamente parlando. Non sei la prima a parlare bene di “Delfini”. Dovrò decidermi prima o poi a cominciare da qualche parte con questa autrice…magari da questo libro qui.

Lascia un commento