Dormire in sosta libera in America nei parcheggi di Walmart: è sicuro?

Dormire in sosta libera nei parcheggi dei supermercati negli Stati Uniti: è sicuro?

Sapevo che prima o poi avrei scritto questo post. Sia perché in tanti quando ho raccontato la nostra esperienza in sosta libera durante il nostro viaggio negli Stati Uniti in camper mi hanno guardato come se fossi pazzo sia perché, oggettivamente, prima di farlo mi ero fatto anche io la stessa domanda.

E’ sicuro dormire nei parcheggi di Walmart in America?

Dormire in sosta libera con il camper in America: la nostra esperienza

Facciamo un passo indietro, anzi, due. Il nostro viaggio on the road in America è durato 71 giorni, 35 dei quali trascorsi in camper e per più della metà abbiamo dormito in sosta libera, nelle aree di foresta nazionale ma anche nei parcheggi, spesso da Walmart.

Perché?

Non siamo camperisti esperti: la nostra decisione di noleggiare per la prima volta un camper in America era un sogno che abbiamo finalmente realizzato visto che dovevamo affrontare un viaggio molto lungo con un bambino di 5 anni e pensavamo che l’RV sarebbe stato il mezzo migliore. Invece la scelta di dormire in sosta libera negli Stati Uniti è stata motivata anche da questioni economiche: con un viaggio così lungo stare nei campeggi – che in America si chiamano campground – ha comunque un costo significativo che si sommava all’affitto del camper. Quindi, una volta capito che potevamo gestirci anche in sosta libera ne abbiamo approfittato, facendo sosta nei campground solo in certi stati (come il South Dakota) o fermandoci ogni tot giorni per lavare la biancheria e farci una doccia decente.

Dove possibile abbiamo cercato di scegliere aree naturali, sia per la bellezza di svegliarci in mezzo alla natura sia per la tranquillità e il fresco. Ma non sempre è stato possibile, soprattutto nel percorso dal North Dakota a New York, molto più urbanizzato. Per questo ci siamo informati e abbiamo scoperto che in America è possibile dormire nei parcheggi dei supermercati e in particolare da Walmart.

Ma come si fa a dormire da Walmart?

Sosta libera da Walmart in camper in USA - Un'auto impaziente di superare
Sosta libera da Walmart in camper in USA – Un’auto impaziente di superare

Dormire nei parcheggi con il camper in America: Walmart

Fatta eccezione per una notte in cui abbiamo dormito nel parcheggio di un hotel (chiedendo al management che ci ha accordato il permesso) gli unici parcheggi dove abbiamo dormito con il camper negli Stati Uniti sono quelli di Walmart.

Lo preciso perché, fate attenzione, negli Stati Uniti le regole per dormire in sosta libera sono spesso molte rigide e tra l’altro variano da stato a stato. Questo significa che dovete informarvi in base al vostro itinerario e che, in certi stati, potreste non poter dormire mai fuori dai campeggi con il camper in USA. Molto spesso anche le rest area (ovvero le aree di sosta) più attrezzate che hanno anche la zona barbecue e i bagni sono proibite per gli overnight. E non pensate che “tanto non c’è nessuno” perchè la polizia passa a controllare.

Innanzitutto quindi verificate che, negli Stati Americani che visiterete, si possa dormire in camper fuori dai campeggi. Poi controllate i luoghi che permettono la sosta libera (a questo proposito ci sono molte app davvero utili che trovate in fondo) e infine, se non trovate alternative, valutate di dormire nei parcheggi di Walmart.

Ma, forse, se è il vostro primo viaggio negli Stati Uniti vi state chiedendo cos’è Walmart.

Dormire nel parcheggio di Walmart in camper: come funziona?

Innanzitutto Walmart è una catena di supermercati molto famosa in America. Si tratta di mega store che si trovano praticamente ovunque, molto famosi tra chi vuole fare overnight perché, quasi sempre, consentono la sosta per la notte. E qui viene la parte interessante per i camperisti che hanno bisogno di trovare un posto dove dormire con il camper.

Attenzione però perché non tutti i Walmart permettono la sosta notturna, anche in questo caso verificate se quello sul vostro itinerario lo consente e poi puntate il vostro navigatore.

Una volta arrivati in loco dovrete semplicemente entrare in negozio e avvisare il manager che rimarrete per la notte, loro probabilmente vi diranno dove mettervi per non intralciare le operazioni di carico e scarico che si svolgono la mattina presto e poi potrete rimanere fino al mattino. Qualora doveste arrivare veramente molto tardi – tenete presente che gli ipermercati Walmart chiudono a mezzanotte – non preoccupatevi: vi basterà vedere dove si sono posizionati i camion per sapere dove parcheggiare il vostro camper per la notte.

Buona regola sarebbe fare almeno un po’ di spesa per ringraziare del favore. Noi l’abbiamo sempre fatto anche perché, oggettivamente, era davvero comodo farlo, acquistando soprattutto i prodotti freschi visto che, sebbene grande, il frigorifero di un camper non è certo come quello di casa.

Il nostro viaggio in camper in USA - Un driver un po' provato dopo una notte in sosta libera da Walmart
Il nostro viaggio in camper in USA – Un driver un po’ provato dopo una notte in sosta libera da Walmart

Dormire nei parcheggi di Walmart è sicuro?

Noi abbiamo dormito in molti parcheggi di Walmart con il camper, l’abbiamo fatto anche in città da alcuni ritenute pericolose come Chicago e non abbiamo mai avuto problemi. In realtà spesso ci siamo sentiti molto sicuri perché, in alcuni centri commerciali, c’era proprio la sicurezza che pattugliava l’area durante la notte. Inoltre i parcheggi sono illuminati e puliti (anche se è buona regola non lasciare rifiuti, come ovunque!).

Ovviamente non è possibile piazzare fuori tavolini o simili e non sempre la notte è stata riposante, sia per il caldo opprimente di certi stati (se non avete il generatore incluso l’aria condizionata potrebbe costarvi un rene!) sia per il rumore, visto che spesso i camionisti tengono il motore acceso tutta la notte per rinfrescarsi oppure partono prima dell’alba. Anche i camion di Walmart che consegnano le merci sono spesso rumorosi anche se, dopo un po’, avevamo ormai capito i posti migliori per parcheggiare il nostro RV da Walmart per una notte silenziosa.

A parte questi piccoli inconvenienti però ci siamo trovati bene e dormire da Walmart con il camper è un’esperienza che si può fare. Certo, dormire nella foresta o nei campground dei parchi nazionali è meglio ma c’è chi vive così in America quindi per qualche giorno durante una vacanza si può fare!

Attenzione però: qualora doveste rendervi conto che la zona o gli “ospiti” non sono idonei per la vostra sicurezza non esitate a spostarvi altrove.

Dormire in sosta libera negli Stati Uniti: app utili e siti per Walmart e non solo

Noi abbiamo fatto affidamento sui consigli dei gruppi di camperisti americani, la community è molto forte e troverete di sicuro qualcuno che vi risponderà. Infine vi segnaliamo due siti utili per dormire in libera in camper negli Stati Uniti (verificate anche le app)

  • Campendium: utile per trovare gli spot migliori dove dormire, con le recensioni e anche le coordinate GPS
  • Walmart locator: per trovare gli ipermercati Walmart dove poter domire con il camper nel parcheggio

Spero che la nostra esperienza possa esservi utile e se avete domande scriveteci sotto a questo post oppure seguiteci su Facebook o Youtube dove condividiamo i nostri viaggi in camper e non solo. Infine se state pensando di partire per un viaggio in camper con bambini negli Stati Uniti seguite il link con le informazioni.

Lascia un commento