Alta Val Pusteria - Pronti per l esplorazione della Val Fiscalina

Escursioni in Val Pusteria con i bambini: tutti in montagna!

Tra le tante ragioni per cui la Val Pusteria in Alto Adige mi è entrata nel cuore ci sono le passeggiate in montagna. Sui sentieri delle Dolomiti infatti, con le Tre Cime sullo sfondo, per la prima volta ho visto il mio bimbo felice di camminare con noi. Ovvio, forse il merito non è solo dell’Alta Pusteria e dei suoi rifugi con i parchi giochi davanti. Forse il Patato ora sta davvero diventando grande e quindi è più facile per lui apprezzare anche questo aspetto delle vacanze in montagna, fatto sta che lui normalmente cammina volentieri solo quando ci sono altri bimbi insieme a noi, mente in quel caso ha fatto ampi tratti sulle sue gambette, sfruttando il supporto dell’amato marsupio solo in casi eccezionali e dimenticandosi il passeggino.

[cml_media_alt id='5988']Escursioni in Val Pusteria[/cml_media_alt]
Escursioni in Val Pusteria
C’è da dire che le passeggiate che abbiamo fatto noi erano davvero semplici e adatte a tutti però per me vederlo camminare come un ometto per me è stata davvero un’emozione! Per questo oggi ho deciso di raccontarvene due, quelle che ci sono piaciute di più. Chiariamoci, di escursioni in Val Pusteria ce ne sono davvero tantissime, molte di più di quelle che abbiamo potuto fare noi nei nostri giorni in questa valle dell’Alto Adige, queste sono due passeggiate facilissime che si sono piaciute molto. Quindi se vi va trovate il nostro racconto qui sotto con qualche informazione pratica.

[cml_media_alt id='5872']Alta Val Pusteria - Piste ciclabili e sentieri a prova di passeggino[/cml_media_alt]
Escursioni in Val Pusteria – Piste ciclabili e sentieri a prova di passeggino

Escursioni in Val Pusteria coi bambini: La Val Fiscalina

L’escursione in Val Fiscalina è stata in assoluto la passeggiata che ci è piaciuta di più di tutte quelle che abbiamo fatto. Provenendo da San Candido in direzione di Moso la strada per raggiungere la Val Fiscalina la trovate sulla destra, si sorpassa la funivia per Croda Rossa e poi bastano pochi minuti di auto per arrivare al parcheggio dove è obbligatorio lasciare le le automobili.

Dal parcheggio ci seguono le indicazioni per arrivare allo sterrato che porta fino al Rifugio Fondovalle. Il sentiero è ampio, con pochissima pendenza e percorribile anche con i passeggini, mentre il panorama in una giornata di sole è di quelli da cartolina. Le rocce bianche del fiume contrastano con il verde degli abeti, mentre sullo sfondo di un cielo turchese si staglia il grigio delle Dolomiti. Credetemi, camminare con una meraviglia del genere intorno rasserena l’animo e rallegra… le gambe! 🙂

[cml_media_alt id='5865']Alta Val Pusteria - Un parco giochi con le montagne sullo sfondo[/cml_media_alt]
Escursioni in Val Pusteria – Il parco giochi del rifugio Fondovalle della Val Fiscalina
Una volta arrivati al Rifugio Fondovalle poi la sorpresa è quella di trovarsi davanti un parco giochi bellissimo, con altalene, scivoli, tappeti elastici e perfino una sabbiera con camion e scavatori. Ovviamente il Patato è stato felicissimo! Al rifugio si può pranzare e anche pernottare se volete, ma cercate di arrivare presto la mattina perché poi si riempie di famiglie e escursionisti. Poco distante dal rifugio c’è poi il fiume dove far giocare i bimbi con i sassi e costruendo dighe.

Informazioni pratiche per la passeggiata in Val Fiscalina

A passo normale ci vogliono circa 45 minuti per fare questa escursione (dal parcheggio al rifugio). Ovviamente tutto cambia se come noi state facendo trekking con un treenne molto interessato a bastoni, sassi e fiori colorati! 😉 Non servono gli scarponcini da trekking e volendo il sentiero è percorribile anche con i passeggini normali, però ricordatevi cappellino e occhiali da sole perché il percorso è quasi tutto al sole. A fianco c’è una pista ciclabile più ombreggiata e il parcheggio è a pagamento.

[cml_media_alt id='5882']Alta Val Pusteria - Le magiche sculture nei boschi[/cml_media_alt]
Escursioni in Val Pusteria – Il Magico Mondo della Foresta a Dobbiaco

Escursioni in Val Pusteria: Le sorgenti della Drava a Dobbiaco

Dobbiaco è uno dei centri più grandi dell’Alta Val Pusteria, con diverse attrazioni interessanti per i bimbi. Se però capitate in questo paesino organizzatevi per fare insieme ai bimbi una breve escursione che dal centro porta alle sorgenti della Drava. La Drava è il fiume più lungo d’Italia, nasce in Alto Adige per poi finire nel Danubio e le sorgenti sono poco distanti dal centro di Dobbiaco. Al Patato questa escursione è piaciuta molto perché gli ha permesso di camminare nel bosco – e si sa che nei boschi vivono folletti e fatine! 😉 – e soprattutto l’ha condotto ad uno dei parchi giochi più belli che abbiamo visto durante il nostro soggiorno dell’Alta Val Pusteria: il Magico Mondo della Foresta.

Dal Grand Hotel di Dobbiaco – dove si trova anche il centro visitatori dell’Alta Val Pusteria – salite la scalinata sul retro della struttura e entrate nel bosco seguendo i cartelli per il Magico Mondo della Foresta. Lì troverete questo bellissimo parco giochi fatto con giochi in legno, impronte e tane degli animali da riconoscere, pannelli esplicativi e… funghi! C’è anche un percorso che spiega ai bambini la lavorazione del legno, in piccole capanne che paiono quelle di un villaggio indigeno! Il parco ha diversi accessi e c’è perfino l’oroscopo degli alberi.

Quando – e se – riuscirete a convincere i vostri bimbi ad allontanarsi dal parco giochi tornate indietro fino al bivio e proseguite lungo il sentiero seguendo i cartelli in direzione delle sorgenti. Il sentiero è in parte nel bosco e in parte lungo la pista ciclabile che corre per tutta l’Alta Val Pusteria. Arrivati alle sorgenti potrete riposarvi un pochino e i bambini potranno giocare con i ciottoli del fiume poco distante.

[cml_media_alt id='5884']Alta Val Pusteria - Le sorgenti del fiume Drava a Dobbiaco[/cml_media_alt]
Alta Val Pusteria – Le sorgenti del fiume Drava a Dobbiaco

Informazioni pratiche per la passeggiata alle sorgenti della Drava

Quando siamo stati noi in Alta Val Pusteria il sentiero era in parte interrotto, quindi abbiamo dovuto seguire i cartelli di deviazione e ci abbiamo messo un’ora circa da Dobbiaco alle sorgenti della Drava (tolta la sosta al parco giochi). Il sentiero è fattibile anche con il passeggino, ombreggiato e pianeggiante. Sono sufficienti le scarpe da ginnastica ma ricordatevi di portare qualcosa da bere e da mangiare per i bimbi perché non ci sono bar o ristori.



Booking.com

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer