Vico del Gargano - Panorama sulle abitazioni

Gargano a misura di bimbo: a Vico si può!

Il post di oggi è scritto da Carlo che torna a parlarci del Gargano, questa volta raccontandoci il “suo” Vico del Gargano con i bambini. Perché la domanda di fondo, posta col suo solito tono scanzonato, è di quelle importanti: quali caratteristiche deve avere una meta per essere “a misura di famiglia”? 

Una vacanza a Vico del Gargano coi bambini: si può fare?

Al mare coi bimbi, sì, ma come si fa? Ci vuole la spiaggia a portata di mano, ci vuole il paesello attrezzato e carino, e ci vogliono le giostrine, e ci vuole questo, e ci vuole quello… Quante volte ce lo siamo chiesto, e quante volte abbiamo imboccato destinazioni, adottato soluzioni che sulla carta ci sembravano le preferibili e le più comode, ma poi… una volta arrivati, stress, noia e stanchezza si sono affacciate subito dietro l’angolo, per non lasciarci più fino alla fine della nostra tormentata vacanza.

[cml_media_alt id='5622']Vico del Gargano - Avvistamenti (nel caso delle pecore “ingorghi”) per niente insoliti da queste parti[/cml_media_alt]
Vico del Gargano – Avvistamenti (nel caso delle pecore “ingorghi”) per niente insoliti da queste parti credits: Carlo
Una maniera efficace ed unica di fare tesoro di tutte queste non sempre positive esperienze, che immancabilmente fanno parte del curriculum di ognuno di noi altri genitori, può essere quella di partire viceversa all’esplorazione di mete marine apparentemente non ottimali per soggiorni infantili, ma che, se vissute con un pizzico di ottimismo e di spirito di avventura, possono magari alla fine rivelarsi imprevedibilmente belle, emozionanti e rilassanti sia per i piccini che per i grandi, nella fattispecie le mamme e i papà, che non disdegneranno affatto, anzi!

E allora oggi ve ne proponiamo entusiasticamente una, di queste vacanze speciali per bimbi e genitori speciali: Vico del Gargano, nel nord della Puglia.

[cml_media_alt id='5371']Vico del Gargano - Le vie del centro storico[/cml_media_alt]
Vico del Gargano – Le vie del centro storico credits: Carlo
Ma che cos’ha di tanto speciale Vico, da convincerci a partire armi e bagagli, famiglia al completo, per gustarci mare, sole e relax? Noi, dopo averla visitata con gusto e soddisfazione, di buone ragioni per affascinare ed attrarre l’infanzia – ed anche noi bimbetti cresciuti – ne abbiamo trovate almeno tre:

[cml_media_alt id='5623']Vico del Gargano - La misteriosa Foresta Umbra[/cml_media_alt]
Vico del Gargano – La misteriosa Foresta Umbra credits: Carlo

Vico del Gargano con i bambini: Il bosco incantato

Tecnicamente il “bosco” è la “foresta umbra” del Gargano, che dista meno di cinque chilometri dal paese, sia dalla parte dei tornanti che digradano alle spiagge che da quella opposta, in direzione dell’intricato cuore del promontorio. Perché l’area comunale di Vico si estende tutta all’interno del Parco Nazionale del Gargano, uno dei più antichi e vergini d’Italia, un paradiso verde che… diamine,  altrove c’è soltanto nei libri di favole! Capito, bambini? Capito, papà escursionisti/trekkers? E li vogliamo abituare da subito, i nostri bei figliolini, a muoversi a loro agio nella natura, ma quella vera, senza filtri o finzioni, a godere con noi dei suoi suoni, luci e colori? Poi da grandi ci ringrazieranno, ricordatevelo!

[cml_media_alt id='5626']il bosco che sembra incantato[/cml_media_alt]
Vico del Gargano: il bosco che sembra incantato credits: Carlo

Vico del Gargano con i bambini: Gli animali

Gli animali! Tanti! Vacche, cavalli, pecore, caprette, maialini, asini, muli, galline… e chi più ne ha più ne metta: e anche qui, ma dove li trovate – ripeto – dove li trovate,  tutti insieme, fuori e dentro la fattoria? Particolarmente indicato per chi ha la fortuna/sfortuna di vivere in città… e diciamocela tutta, allora, che la campagna… è un’altra cosa! Per non parlare poi di incontri eccezionali… ve ne nominiamo soltanto due, ecco: daini e caprioli! Shhhh….

[cml_media_alt id='5624']Vico del Gargano - La natura e i cavalli[/cml_media_alt]
Vico del Gargano – La natura e i cavalli credits: Carlo

Vico del Gargano con i bambini: Le cose buone da mangiare

Ma voi, la “paposcia”, lo sapete cos’è? Ah no, eh? E‘ una focaccia al formaggio buonissima che… la dovete provare, ecco! E i “pizzichi”? Neanche quelli, li avete mai assaggiati? Sono all’arancia e al mandarino, pensate un po’, e vanno insieme  con i “baci”… ah, ma mica i baci Perug… questi pizzichi e baci sono una cosa diversa, ma dolci come quelli, e buoni uguale se non di più! E allora, pance vostre, fatevi capanna come le nostre, perché, se è per questo, noi i tre porcellini (selvatici!) li abbiamo incontrati per davvero nella foresta umbra, e… ve lo avevamo già detto che lì ci sono tanti animali simpatici, no? E la buona cucina è una delle ragioni per andare in vacanza nel Gargano in famiglia!

[cml_media_alt id='5625']Da Willy, il mago della Paposcia[/cml_media_alt]
Da Willy, il mago della Paposcia

Vico del Gargano con i bambini: e tutto il resto?

A questo punto cos’altro dirvi: ma le spiagge del Gargano? Ci sono, ci sono… a portata di auto ce ne sono di belle, sabbiose ed adatte ai più piccoli. I gelati? Ah, ma quelli li trovate già in paese! Poi vi diciamo dove… e la simpatia della gente, quella è gratis, come gratis sono gli scenari indimenticabili della costa e dei borghi, remoti e affascinanti come sono nella loro veste bianca di calce e di austero mistero… Vico antica, che è ufficialmente inserita nel prestigioso novero de “I borghi più belli d’Italia”, sembra a tutti gli effetti una location da film, e vi ammalierà a prima vista.

In conclusione: godetevelo tutto, il Gargano con la famiglia, mangiatevelo a morsi, perché sarà senz’altro uno dei ricordi più belli sia vostri che dell’infanzia dei vostri figli! Buone e serene vacanze!

[cml_media_alt id='5375']Vico del Gargano - Centro storico - particolare[/cml_media_alt]

Informazioni pratiche per una vacanza a Vico del Gargano

Dove dormire a Vico del Gargano

Durante la nostra vacanza a Vico del Gargano abbiamo soggiornato al Pizzicato Eco B&B, che, oltre a mettere a disposizione confortevoli, allegri e colorati miniappartamenti ispirati ognuno ad un frutto o aroma diverso (arancia, caffè, cioccolato, fragola, limone, nocciola), è gestito dalla stessa famiglia che conduce l’omonima, rinomata pasticceria e gelateria locale (ve la immaginate una colazione a base di centrifugati di frutta biologica?), e per giunta garantisce assistenza dedicata e addirittura sconti sul soggiorno se… porterete con voi il vostro cane o gatto! Insomma una accomodation autenticamente ecofriendly, bimbofriendly, petfriendly: e come avremmo potuto non segnalarvela… noi di Patatofriendly? 😉

Dove mangiare a Vico del Gargano (e cosa assaggiare)

Si mangia bene a Vico del Gargano, l’ho già detto no? E allora visto che l’ottima cucina è proprio una delle ragioni per andare in vacanza nel Gargano in questo post trovate tutte le informazioni sulle cose da assaggiare assolutamente durante un viaggio nel Gargano. E pure dove assaggiarle.

Carlo Crescitelli

Carlo Crescitelli

Carlo ama scoprire itinerari insoliti e mete particolari, da solo o in compagnia della sua famiglia. Quando non viaggia scrive, del mondo o della sua Irpinia. Cinguetta come @antiviaggiatore