Gita coi bambini in Lombardia - Cercare le castagne a Rezzago

Gite in Lombardia: dove raccogliere le castagne vicino a Milano

Autunno, tempo di foglie dai colori del fuoco e di castagne. E se dei luoghi dove andare a vedere il foliage in Lombardia vi abbiamo già parlato in abbondanza oggi vi diamo qualche consiglio su dove andare a cercare le castagne vicino a Milano coi bambini.

Perché raccogliere le castagne coi bimbi è puro divertimento ma servono posti facili da raggiungere e sicuri anche per loro. E quella di oggi è proprio una gita perfetta per la raccolta delle castagne vicina a Milano e prova di piccole manine.

Quindi dove andare a far castagne coi bambini?

Raccogliere le castagne in Brianza
Gita per andare a far castagne coi bambini in Brianza – Colle Brianza, Campsirago e l’Eremo di San Genesio

Far castagne in Brianza: Colle Brianza, l’Eremo di San Genesio e Campsirago

La località di questa gita autunnale è la Brianza, quella zona di confine che se ne sta a cavallo di tre province, non troppo distante da Milano, Bergamo e Lecco.  Se abitate a Milano e dintorni una gita in Brianza a far castagne è l’idea perfetta per trascorrere una domenica d’autunno tutti insieme e noi oggi vi segnaliamo una località dove raccogliere le castagne in Brianza: la zona tra Colle Brianza e Campsirago.

Cercar castagne a Colle Brianza: Campsirago

La zona intorno al piccolo abitato di Campsirago – frazione di Colle Brianza – è ricca di castagneti e vi basterà camminare lungo il margine del bosco per vedere i ricci e trovare anche le castagne cadute. Ovviamente però seguendo i sentieri che entrano nei boschi la possibilità di trovare le castagne aumentano e soprattutto aumentano anche le dimensioni di questi golori frutti autunnali.

Volendo potete lasciare l’auto al parcheggio di Campsirago, anche se molti lasciano le vetture lungo la strada e iniziano a raccogliere. Lungo la via troverete alcuni cartelli che vi daranno indicazioni sui sentieri ma sarà difficile sbagliarvi anche perché probabilmente troverete parecchia gente. In alternativa potreste partire da Cagliano – altra frazione di Colle Brianza – e salire per il sentiero che vi porterà verso Campione.

Eremo di San Genesio - raccogliere le castgne in
Eremo di San Genesio – raccogliere le castagne in

Raccogliere le castagne all’Eremo di San Genesio

Un’altra possibilità è salire fino all’Eremo di San Genesio dove, oltre a un ristoro, ai tavoli da pic-nic e a una bella vista, troverete anche un castagneto. I modi per salire a questo antico Eremo – oggi di proprietà privata – sono diversi.

Una strada parte dal Santuario della Madonna del Sasso: è percorribile anche in auto ma è in parzialmente sterrata, la maggior parte delle persone la fa a piedi o in bicicletta, la salita è semplice e dura circa una mezz’ora. In alternativa si può partire da Campsirago, piccolo borgo brianzolo che negli ultimi anni è stato valorizzato: troverete i cartelli che segnalano il sentiero subito dopo l’abitato e ci impiegherete poco più di un’ora. Un terzo sentiero sale da Ravellino quindi verificate bene anche in base base all’orario in cui decidete di partire: noi non l’abbiamo percorso ma ci hanno segnalato alcuni escursionisti come tutto nel bosco e abbastanza lungo (1,5 ore).

Se volete saperne di più di questa gita per cercare le castagne in Brianza qui sotto trovate il video di una delle nostre “raccolte” autunnali in zona Campsirago.

Dove andare per raccogliere le castagne nei dintorni di Milano: mete utili

Oltre a Colle Brianza sono tante le località dove andare a cercare le castagne vicino a Milano, alcune le trovate anche sparse per il blog. Qui di seguito vi lasciamo alcuni spunti:

  • Il Parco del Curone: Un classico dei classici è la gita a raccogliere le castagne con i bambini nel parco del Curone, magari con un pic-nic a Ca’ del Soldato. Seguendo il link trovate tutte le informazioni.
  • Il Castagneto di Enco e i Funghi di Terra di Rezzago: Altra escursione facile per cercare le castagne vicino a Milano è il Castagneto di Enco, tra l’altro semplicissimo da raggiungere anche coi passeggini. Tutte le informazioni le trovate nel post dedicato alla nostra gita a far castagne ai Funghi di Terra.
  •  Canzo e Prim’Alpe: La zona di Canzo troverete modo di raccogliere le castagne coi bambini. Tra l’altro lì c’è anche il bellissimo Sentiero dello Spirito del Bosco di cui vi abbiamo già raccontato. Se volete i dettagli seguite il link e preparatevi a una bellissima giornata nella natura.

Se invece non siete interessati solo a cercare le castagne ma volete saperne di più su dove vedere in foliage vicino a Milano seguendo il link trovate tutte le informazioni.

Il castagneto di Rezzago
Il castagneto di Rezzago – gita per raccogliere le castagne in Lombardia

Cercare le castagne coi bambini: cosa serve?

Ok, andare a far castagne coi bambini non è certo un’escursione impegnativa in montagna ma ci sono alcune cose da non dimenticare prima di partire per la vostra gita autunnale:

  • Abbigliamento: Visto che camminerete tra i ricci e le foglie cadute fate indossare ai bambini calzature comode e resistenti. L’ideale sarebbero gli scarponcini da montagna o in alternativa quelle con le suole antiscivolo, soprattutto se durante i giorni precedenti ha piovuto. Non scordate poi una giacchetta antivento anche in una tiepida giornata soleggiata visto che, tra gli alberi, potrebbe fare più fresco.
  • Occorrente per cercare le castagne: Per raccogliere le castagne senza pungervi vi serviranno un paio di guanti resistenti – quelli per il giardinaggio vanno benissimo – così da evitare di farvi male con le spine dei ricci. E un bastone da trekking per muovere le foglie sotto a cui si saranno nascoste le castagne o per aiutarvi a salire nel caso in cui il sentiero sia impervio. Non dimenticate poi una borsa – meglio se di tela – dove mettere il vostro bottino!
  • Pic-nic: Visto che le giornate in autunno si fanno più corte potrebbe essere un’idea partire al mattino e rimanere fino al primo pomeriggio, approfittandone anche per fare un bel pic-nic. In quel caso oltre ai panini e alle borracce con l’acqua non dimenticate una coperta resistente da stendere nel primo spiazzo libero dai ricci. Noi ad esempio ne abbiamo una come questa, con fondo impermeabile, e ci troviamo molto bene.

Visto che le informazioni per cercare castagne nei dintorni di Milano ci sono ora tutte siete pronti per la raccolta. Seguiteci su Facebook, YouTube e Instagram per rimanere aggiornati con le ultime novità e i nostri consigli di viaggio 😉

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer