Il presepe di Cesenatico - I magici riflessi sull'acqua

Il presepe di Cesenatico: la magia di Natale galleggia sull’acqua

Il presepe di Cesenatico ce l’avevano descritto in tanti definendolo unico nel suo genere e quindi l’avevamo inserito nel nostro “tour dei presepi della Riviera Romagnola” che abbiamo fatto lo a cavallo tra lo scorso dicembre e gennaio, insieme ai presepi di sabbia.
Quello che nessuno mi aveva detto è che il presepe di Cesenatico visto al tramonto, quando il cielo di fa rosa e le barche accendono le loro luci colorando di riflessi l’acqua del porto che diventa una tela dove disegnare un nuovo presepe, è semplicemente magico.

Il presepe di Cesenatico - Al tramonto
Il presepe di Cesenatico – Al tramonto

Il presepe di Cesenatico per me è davvero magico perché non trovo altre parole per descrivere quel gioco di riflessi e di colori che si crea nel Portocanale la sera e lascia letteralmente incantati, con la voglia di fotografare compulsivamente sperando di riuscire a cogliere almeno in uno scatto quella magia.
Talmente magico che noi siamo tornati più volte ad ammirare il presepe della marineria, ogni volta notando particolari diversi e nuovi riflessi, ogni volta cercando, inutilmente, di resistere alla tentazione di non scattare almeno una fotografia.

Allestito nella suggestiva cornice del Portocanale progettato da Leonardo da Vinci il presepe galleggiante di Cesenatico ha una storia importante, visto che le imbarcazioni su cui vengono collocate le statue sono gli antichi prototipi delle barche dell’alto e medio Adriatico, che in estate mostrano ancora le colorate vele “al terzo” decorate con i simboli delle famiglie dei pescatori e fanno parte della sezione galleggiante del Museo della Marineria.

Il presepe di Cesenatico - Particolare - l'oste
Il presepe di Cesenatico – Particolare – l’oste

La bellezza di questo presepe galleggiante non è però solo la sua cornice ma anche come vengono uniti gli elementi della tradizione del presepe con quella marinara di questa zona, guardandolo si osservano gli elementi della vita dei pescatori che si fondono senza stonare con quelli sacri, ciascuno trovando una propria collocazione nella rappresentazione della natività.
E allora sulle barche del presepe ci sono i Re Magi ovviamente ma anche i marinai ai remi, la lavandaia e il pescatore con le sue reti, il burattinaio e i bambini, l’angelo e la pescivendola. Ogni barca è una piccola meraviglia, da osservare nel dettaglio cercando i protagonisti e i “gregari”, scrutandoli ad uno ad uno, un’imbarcazione dopo l’altra, fino ad arrivare alla barca più grande quella dove c’è la natività.

Ecco, forse perché io amo i presepi ma proprio il presepe di Cesenatico non mi sono stancata di guardarlo e riguardarlo, cercando di cogliere ogni volta nuovi particolari e per questo il mio consiglio è di andare a vederlo di persona, non limitandovi alle immagini che trovate in rete (e nei blog!) 😉

Qui sotto vi riporto qualche informazione per organizzare la visita al presepe galleggiante di Cesenatico che spero vi possa essere utile.

Il presepe di Cesenatico - La grance barca della Natività con le altre imbarcazioni a rimorchio
Il presepe di Cesenatico – La grance barca della Natività con le altre imbarcazioni a rimorchio

Informazioni pratiche per visitare il presepe galleggiante di Cesenatico con i bambini

Dove e quando visitare il presepe galleggiante

Il presepe galleggiante si trova lungo il Portocanale di Cesenatico, potete arrivarci con una bella passeggiata dal mare oppure parcheggiare in zona. Vi consiglio di visitarlo provenendo dal mare perché così potrete”percorrere” tutta la storia fino ad arrivare alla natività e passeggiare su ambo i lati.

Il presepe di Cesenatico è visitabile gratuitamente ogni anno dalla prima domenica di dicembre fino all’Epifania e vi consiglio di vederlo al tramonto quando c’è ancora luce ma le barche iniziano ad illuminarsi, rimanendo poi fino a che non fa buio, perché l’effetto delle luci del presepe sull’acqua è splendido! Tutte le informazioni sul presepe della marineria di Cesenatico le trovate nel sito ufficiale a questo link.

A cosa prestare attenzione con i bambini al presepe di Cesenatico

Nei giorni festivi c’è molta gente anche perché lungo il canale ci sono musicaspettacoli e anche le bancarelle del mercatino che vendono dolciumi, piccoli oggetti e…lupini!

Inoltre non ci sono argini a protezione del canale quindi… Prestate attenzione se anche i vostro bimbi sono molto vivaci!

Cesenatico, la Spiaggia
Cesenatico, la Spiaggia

Cosa fare a Cesenatico con i bambini oltre al presepe della marineria

Oltre al presepe se il tempo è bello vale la pena andare al mare dove i bambini giocheranno con la sabbia. A Cesenatico poi ci sono diversi parchi gioco sul lungomare e molti bagni lasciano i giochi in plastica disposizione dei bimbi anche durante la stagione invernale.
Davanti al Grand Hotel quando ci siamo stato noi ch’era anche la pista di pattinaggio e poco lontano sempre lungo il mare c’era il Santa Claus Village dedicato a Babbo Natale.

Durante tutto l’anno poi a Cesenatico con i bambini vale la pena visitare il Museo della Marineria – di cui le barche del presepe costituiscono la sezione galleggiante – che racconta la vita dei pescatori mettendo in mostra gli strumenti della marineria e dei pescatori.

Sempre in zona poi se amate i presepi potete organizzare un piccolo tour per visitare i presepi di sabbia di Rimini e dintorni. In questo link ci sono tutte le informazioni per vedere anche questi bellissimi presepi.

L'ingresso del Santa Claus Village - L'incontro tra Rufus e il Patato Renna
L’ingresso del Santa Claus Village – L’incontro tra Rufus e il Patato Renna
Lo spettacolo di Babbo Natale e della Befana al Santa Claus Village
Lo spettacolo di Babbo Natale e della Befana al Santa Claus Village

Dove dormire a Cesenatico con i bambini

A Cesenatico noi abbiamo soggiornato al Parador Hotel Residence che si trova a poche centinaia di metri dal mare. Il residence è aperto tutto l’anno e gli appartamenti sono ampi,  confortevoli e dotati di tutto il necessario per cucinare (compreso il micronde!). La gestione è familiare e le attenzioni per i bambini sono tante: giochi, kit di benvenuto, libri a disposizione, sponda o lettino…

Inoltre è stato l’unico hotel dove fin’ora ci è capitato di essere accolti con un libro: un racconto breve ambientato all’Hotel di cui vengono omaggiati gli ospiti e… inutile dire che ci è piaciuto un sacco! 🙂
Se ci andate in estate tenete presente che soggiornando nel residence è possibile utilizzare anche il ristorante dell’hotel, la piscina e i servizi di intrattenimento per i bimbi.

Dove mangiare a Cesenatico con i bambini

Cesenatico anche nel periodo invernale è una città viva dove non mancano bar e ristoranti aperti.
Noi però amiamo molto la classica piada romagnola e anche in inverno non ce la siamo fatta mancare assaggiandola ai tipici chioschi.
A Cesenatico ne abbiamo trovato uno che oltre a fare una buonissima piadina ha anche i tavolini al coperto e il bagno (sempre utile con i bimbi). Si chiama Chiosco da Rina ed è in via Roma 76: provate la piada coi fichi caramellati e squacquerone o quella fontina e salsiccia! 🙂

Fin qui il mio racconto della nostra visita al presepe galleggiante di Cesenatico insieme al nostro bimbo, se però siete in zona andate anche a visitare Cesena, vi assicuro che ne ve la pena!

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer