Francesca - blog e blogger

Il viaggio e il viaggiatore felice

Oggi per parlare di viaggi scrivo un post su una fotografia, un’immagine particolare … una foto di me!

Non lo faccio mai, preferisco i paesaggi, gli oggetti, i dettagli o le persone.

Le altre però!

Non lo faccio perche’ vengo malissimo in fotografia ma soprattutto perche’ sono timida.

“Ma come? Scrivi un blog e sei timida?” pensera’ qualcuno.

E si’ signori, perche’ e’ piu’ facile scrivere che parlare di se’ davanti a uno sconosciuto, arrossendo e magari sudando pure come in India al mese di agosto!

Insomma, sono timida e cercare di non mostrarlo mi costa fatica (ma mi viene abbastanza bene, anche se ogni tanto mi scambiano per una che se la tira…ma questo e’ un altro discorso!)

Oggi ho scelto questa fotografia perche’ sono stata colpita da una domanda in rete:

“Tu sei mai stato un viaggiatore felice?” *

Ecco. Io ho pensato immediatamente a questo viaggio e a questa foto.

Lo so, lo so, dell’India ho gia’ parlato … Sono noiosa (oltre che prolissa!)

Ma questa e’ un foto particolare. Non solo perche’ me l’hanno fatta “di nascosto” e quindi sono venuta bene (almeno per i miei standard!).

E’ speciale perche’ chi l’ha scattata era uno sconosciuto prima di quel viaggio e poi divenuto un amico.

Ma anche e soprattutto perche’ in quel momento ero felice.

Sono partita per l’India col cuore gonfio e tanti pensieri, sono tornata felice e al ritorno ho incontrato quello che poi e’ diventato l’amore della mia vita.

Anche lui (casi della vita) era stato in India quell’estate e i nostri primi discorsi, davanti a un cappuccio e a una brioche, sono stati proprio sull’India.

Li’ ho capito che quel ragazzo aveva qualcosa di speciale.

(Poi c’ho messo molto molto tempo a capire ed ammettere di essere innamorata di lui ma questo e’ un altro discorso!)

Quindi per me l’India e’ stato davvero il viaggio felice, perché desiderato da tanto, ma anche il viaggio del cuore, visto che L’India era nel mio cuore prima ancora di andarci, e il viaggio della felicita’, ritrovata.

Ah, volete la prova della mia felicita’? Quando e’ stata scattata questa fotografia giravo con il dissenten in tasca, ma come mi dicono tutti quelli che vedono questa foto “Non si direbbe!”

Quindi…

Io amo l’India e ricordarla mi rende felice!

E voi? Quando siete stati felici in viaggio?

Post Scriptum:
Questa foto mi riporta a anche indietro di parecchi anni e mi fa sorridere e insieme esclamare “Mamma mia come ero giovane!!!”

 

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer

34 comments

  1. Sai che sei proprio bella?
    Il viaggio in cui ero felice? Al sequoia Park in California, mi sembrava di essere in un altro mondo!

  2. Ohhh quanta nostalgia rievochi in me. Un viaggio felice? Sudafrica, meraviglioso e pieno di aspettative.
    belissima che sei.
    Raffaella

  3. La foto è proprio bella e spontanea. Pensa che anche io sono stata in India ed è stato il primo viaggio con quello che sarebbe diventato mio marito! Magica india, bellissima e piena di emozioni!

  4. Un viaggio felice?? Praticamente tutti! Davvero non potrei dirne uno solo, perchè io quando viaggio sono davvero sempre felice…scontato? Forse, ma che ci posso fare se viaggerei tutta la vita??

  5. In viaggio non c’è momento che non mi senta felice.
    Non so trovare un viaggio più felice di altri ma ammetto che certi sono stati anche difficili.

  6. bellissima questa foto!!
    (federazione italiana ….???)

    forse anche la mia foto sarebbe del viaggio in India
    Come mi mancano le mie foto, da troppi anni imballate in un armadio in Patria :<

    1. Grazie!Sono felice di condividere con te l’emozione dell’India!
      ps eh federazione … amori di gioventu’… kick-boxing e le gare…ora il mio sport preferito e’ fare pesi col Patato!;)

  7. Finalmente ti vedo!!!!!
    Posso azzardare dove è stata scattata? Forse al Taj Mahal? …anche se molti dei palazzi indiani hanno queste belle finestrone con i “ricami” [come li chiamo io]

  8. Non mi capita mai di non essere felice in viaggio ma se devo dirne uno Kenya da giovane!

  9. È bello vedere in foto le persone di cui leggi i post!!Che bella deve essere l’India.. Io amo viaggiare e ogni viaggio mi lascia tanto bei ricordi e vedere anche solo una strada diversa da quelle intorno casa mi rende felice..
    Cmq mi sono piaciute tutte le 7 volte che sono stata a Parigi, il mio viaggio in California, la Giordania e amo anche andare in Svizzera a trovare parenti. Poi forse per deformazione professionale sino felice già mentre li organizzo..ho lavorato in agenzia di viaggi e ora sono resp prenotazioni in un albergo..

  10. io sono felice quando viaggio. per carità sono felice anche quando tutto va bene e i miei figli son contenti. ma felice felice felice solo quando me ne vado in giro a scoprire il mondo. e mi dispiace tanto che molti non riescano a capirlo!!!! adesso mi sono arrivate le guide per l’estate e sono già al primo gradino della felicità totale!!!!

  11. Sono settimane che mi riprometto di partecipare al fotoviaggiando del lunedì e non ci sono ancora riuscita! I viaggi sono la mia grande passione, insieme ai libri e alla scrittura, e prometto che appena mi sono sistemata oltre frontiera mi impegno seriamente -:)

    1. Immagino che con il trasloco, il bimbo malato e tutti gli altri pensieri tu non abbia molto tempo!
      Ma io non scappo e … tu non vorrai mica sparire ora che espatri, eh??;)
      Ti aspetto!

  12. No non si direbbe che stavi male….
    wow allora te l’aveva scattata il tuo lui di nascosto, che storia romantica!!
    Il mio viaggio più bello è stato in Brasile!!

    1. Wow Brasil … nanananana!;)
      LUI l’ho conosciuto al ritorno ma era stato in India nello stesso periodo!
      La foto l’ha scattata un compagno di viaggio conosciuto in India che poi e’ diventato un caro amico!;)

  13. sei molto carina francesca. Io in viaggio sono sempre stata bene ma alcune volte di più e altre meno. Una componente importante la giocano le persone che incontro. Ma d’altronde i miei viaggi sono in prevalenza “sportivi”.
    Volevo commentare da tanto ma con l’ipad spesso mi si blocca tutto. 😛

    1. Beh nei viaggi con arrampicata annessa e bimbetta penso siano tante le componenti che portano “alla felicita'”!Pero’ vi ammiro davvero perche’ riuscite a mantenere viva la vostra passione e a coinvolgere anche la piccola!:)
      ps dillo a me che col tablet impazzisco!le foto poi sono delirio!!;)

Lascia un commento