Alta Val Pusteria - La cabinovia che porta al Monte Elmo

In montagna con i bambini: il Monte Elmo in Alta Val Pusteria

Il Monte Elmo non lo si può non notare durante una vacanza in Alta Val Pusteria. Si tratta infatti di una montagna che ha una posizione dominante sull’Alta Pusteria, quasi a ricordare a tutti il posto centrale che ha avuto nella storia di questa zona.  Il Monte Elmo è infatti al confine tra Italia e Austria, in quest’area che, per ragioni militari, venne attribuita all’Italia solo nel 1919 e oggi è divisa tra due stati, l’Italia e l’Austria. Dall’Alta Pusteria l’Austria è infatti davvero vicina, solo una manciata di chilometri, e i sentieri del Monte Elmo per lunghi anni vennero usati dai contrabbandieri e dai fuggiaschi che volevano lasciare il nostro Paese.

Oggi il Monte Elmo è la più grande area sciistica dell’Alta Pusteria, parte anche del comprensorio Dolomiti Superski, e quegli stessi sentieri, un tempo percorsi dai contrabbandieri durante la notte, oggi nelle giornate di sole vengono calpestati dai tanti turisti che salgono al Monte Elmo in tutte le stagioni, per fare trekking o anche solo per godersi la splendida vista sulla valle sottostante.

[cml_media_alt id='5880']Alta Val Pusteria - La Malga dei Bambini sul Monte Elmo[/cml_media_alt]
Alta Val Pusteria – La Malga dei Bambini sul Monte Elmo
Noi siamo saliti al Monte Elmo con un obiettivo ben chiaro in mente: convincere il Patato a fare un po’ di trekking leggero, sfruttando la sua passione per i parchi giochi. Proprio in cima al monte, è stato infatti costruita una bellissima area giochi in legno chiamata “la Malga dei Bambini”, con la riproduzione in miniatura di alcune malghe di montagna. Le malghe sono bellissime, completamente in legno, con piccoli tavoli, armadi, comodini, panche e perfino un lettino vero, che con il suo piumone rosso, sembra essere in attesa del suo piccolo proprietario, forse lo gnomo che, di ritorno dopo una giornata di lavoro, vi si stenderà per fare il suo meritato pisolino.

Il Patato si è lanciato felice alla scoperta delle malghe, entrando e uscendo da ogni piccola porticina, scendendo dallo scivolo e aprendo tutti i cassetti della falegnameria e degli armadi. Poi si è dedicato alle caprette che vivono lì di fianco e infine, dopo aver abbondantemente giocato nella grande sabbiera piena di giochi che si trova poco più sotto, si è convinto ad ascoltare il nostro invito a fare una passeggiata tutti insieme.

[cml_media_alt id='5881']Alta Val Pusteria - Le immancabili caprette[/cml_media_alt]
Alta Val Pusteria – Le immancabili caprette
Se amate camminare infatti sul Monte Elmo avrete la possibilità di scegliere tra molti tracciati, con gradi diversi di difficoltà e lunghezza. Noi abbiamo scelto di percorrere il Sentiero delle Fiabe, riuscendo però a farne solo un piccolo tratto prima che le lamentele del piccoletto ci obbligassero a tornare indietro. La ragione ufficiale era la sua (presunta) stanchezza ma secondo me era solo una scusa per tornare a giocare alla Malga dei Bambini, dove infatti ci siamo fermati nuovamente a saltare e correre, riuscendo ad abbandonare quest’area giochi solo quando… la fame è arrivata a bussare alla pancia del nostro piccolo gnomo! 😉

Qui sotto se avete in mente di trascorrere qualche giorno in Alta Pusteria con i bambini vi lascio qualche informazione pratica e consiglio sulla base della nostra esperienza.

[cml_media_alt id='5885']Alta Val Pusteria - Le caprette di montagna presso la Malga del Monte Elmo[/cml_media_alt]
Alta Val Pusteria – Le caprette di montagna presso la Malga del Monte Elmo

Informazioni pratiche per organizzare una vacanza in Alta Val Pusteria con i bambini

Dov’è l’Alta Val Pusteria

L’Alta Val Pusteria si trova nella parte orientale dell’Alto Adige e comprende i comuni di Sesto, San Candido, Dobbiaco, Villabassa e Braies. Questa zona è chiamata anche “Terra delle Tre Cime” per via delle Tre Cime di Lavaredo che sono tra le più famose cime delle Alpi ed è Patrimonio UNESCO.

[cml_media_alt id='5889']Il panorama sulla valle dal Monte Elmo[/cml_media_alt]
Il panorama sulla valle dal Monte Elmo

Come raggiungere il Monte Elmo in Alta Val Pusteria

Per arrivare in cima al Monte Elmo potete utilizzare gli impianti di risalita: la funivia che parte da Sesto (dal piazzale dietro all’ufficio del turismo) oppure in alternativa l’ovovia da Versciaco. Noi siamo partiti da Sesto e la funivia parte ogni mezz’ora circa, con pausa dalle 12.30 alle 14.00. Il costo della salita non è basso (12 euro quando ci siamo andati noi) quindi se avete intenzione di utilizzare altre volte gli impianti di risalita per esempio per salire a Baranci o a Tre Cime può valere la pena acquistare la Tre Cime Card, che costa 58 euro e dà diritto a usufruire di varie attrazioni adatte ai bimbi oltre che ad utilizzare gli impianti.

[cml_media_alt id='5886']Alta Val Pusteria - Il cartelli che indicano il Sentiero delle Fiabe[/cml_media_alt]
Alta Val Pusteria – Il cartelli che indicano il Sentiero delle Fiabe

Cosa fare sul Monte Elmo: escursioni in Alta Val Pusteria e passeggiate con i bambini

In cima al Monte Elmo oltre ad ammirare bei panorami sulla Val Pusteria e le montagne circostanti potete fermarvi al rifugio per pranzare oppure portarvi il pranzo al sacco e semplicemente rilassarvi al sole. I bimbi adoreranno la Malga dei Bambini e forse sarà difficile convincerli a staccarsi da lì! 🙂

[cml_media_alt id='5870']Alta Val Pusteria - Il sentiero delle Fiabe sul Monte Elmo[/cml_media_alt]
Alta Val Pusteria – Il sentiero delle Fiabe sul Monte Elmo
In estate se amate camminare ci sono diverse escursioni che partono dalla cima del Monte Elmo, tutte segnalate e con diversi tempi di percorrenza. Il Sentiero delle Fiabe dura circa due ore (in discesa e a passo di bimbo) ed è interessante da percorrere in famiglia perché ci sono varie sculture e pannelli dedicati ai più piccoli. Partendo dalla cima a circa mezz’ora di cammino si trova una baita dove fermarsi. Ovviamente in inverno tutto cambia e il Monte Elmo si trasforma nel comprensorio sciistico più famoso dell’Alta Pusteria!

[cml_media_alt id='5888']Alta Val Pusteria - La casetta a misura di nani presso la Malga del Monte Elmo[/cml_media_alt]
Alta Val Pusteria – La casetta a misura di nani presso la Malga del Monte Elmo

Hotel in Alta Val Pusteria con i bambini

L’Alta Pusteria è davvero una zona perfetta per le famiglie e infatti non mancano le possibilità per soggiornare con i bimbi, dai masi agli appartamenti fino ai tanti hotel.

Noi abbiamo scelto il Family Resort Rainer, uno dei family hotel della zona a Moso (frazione di Sesto). Si tratta di un hotel attrezzatissimo per famiglie che ha anche una SPA interna con piscine termali e area wellness. Le camere sono ampie e tutta la struttura è pensata per i piccoli: c’è l’area bimbi con gli animatori, un fantastico parco giochi in legno proprio lì di fronte e una piccola fattoria con mucche, anatre e altri piccoli animali. Volendo c’è anche la possibilità di pernottare presso il Residence proprio accanto all’hotel.

Un consiglio se decidete di prenotare in questo hotel: se volete esplorare la zona scegliete la mezza pensione, la colazione è a buffet, molto abbondante e varia (sia dolce che salata), e dalle 15.00 alle 17.00 viene servita una merenda per grandi e piccini. Risparmierete un pochino e non avrete certo fame!

[cml_media_alt id='5873']Alta Val Pusteria - Gli scivoli nella Malga dei Bambini[/cml_media_alt]
Alta Val Pusteria – Gli scivoli nella Malga dei Bambini


Booking.com

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer