I campi di lavanda della Provenza

Itinerario in Provenza con bambini, borghi, mare e Camargue: guida

Il nostro viaggio nella Francia del sud è stato un molto lungo: 45 giorni in totale, di cui 30 tra Provenza e Costa Azzurra. Oggi voglio quindi condividerne una parte, con una mini guida con alcune possibili tappe da inserire in un itinerario in Provenza con bambini.

Perché questo angolo di Francia è meraviglioso e vale tutti i chilometri fatti per andarci insieme alla famiglia. La Provenza secondo noi è una terra capace di emozionarti e di entrarti dentro come pochi posti nel mondo, fatta di sole, borghi affascinanti, vigneti eleganti e sterminati campi di girasoli. Una vacanza che consiglieremmo a chiunque e per cui ripartiremmo al volo.

Ma in vacanza coi bimbi secondo me bisogna tenere conto delle esigenze di tutti, affinché il viaggiare sia un momento di gioia condivisa. Ecco quindi la nostra guida per un viaggio in Provenza coi bimbi.

I paesaggi della Provenza con bambini: dove vedere lavanda
I paesaggi della Provenza con bambini: dove vedere lavanda

Un itinerario in Provenza con bambini: guida e tappe

La Provenza è stata una destinazione sognata per tanto tempo. Il nostro viaggio ci ha portati dai minuscoli paesini provenzali come Forcalquier fino alla Camargue, passando per città come Marsiglia e montagne come quelle del Verdon.

Di fatto il nostro obiettivo era vedere la lavanda, poi ci abbiamo incastrato tutto il resto, costruendo l’itinerario del nostro viaggio in Provenza sulla base delle nostre esigenze ma anche di quelle di un bambino di quattro anni. Noi infatti saremmo rimasti ore a fotografare la lavanda o a sorseggiare un bicchiere di vino a Gordes, ma nostro figlio avrebbe trascorso l’intera giornata a guardare le bolle di sapone di Aix en Provence! Da lì il mantra “una cosa per ognuno” che è il nostro mantra quando viaggiamo. E che abbiamo applicato anche durante il nostro viaggio in Provenza in famiglia.

Se poi cercate qualche consiglio per trovare la lavanda a fine luglio seguite il link con tutte le informazioni perché, non temete, non è vero che si può vedere la lavanda in Provenza solo in giugno.

Itinerario in Provenza in famiglia in 15 giorni: guida al viaggio con bambini

Ecco di seguito i nostri consigli sulle tappe da inserire in un itinerario in Provenza in famiglia di 2 settimane on the road. Abbiamo pensato a una mini-guida quindi per semplicità per ogni meta troverete prima le cose da vedere in Provenza per i bambini e poi quelle “per i genitori”. Cliccate sulle singole tappe per andare direttamente al paragrafo dedicato dove troverete una breve descrizione con i link all’articolo completo.

  1. Aix en Provence
  2. Il mare in Provenza: Cassis e le Calanques
  3. Roussillon e i Sentieri dell’Ocra in Provenza
  4. La Camargue provenzale
  5. Avignone
  6. Baux de Provence
  7. Le Gorges du Verdon

Consigli per un viaggio in Provenza in famiglia

In generale la Francia è una destinazione molto facile da vivere con i bambini perché le famiglie francesi sono spesso numerose e le attrazioni sono organizzate per accogliere i bimbi, inoltre nella maggior parte dei musei statali i bambini non pagano. In ogni modo in fondo al testo troverete alcuni consigli utili per un viaggio in Provenza con i bambini mentre una buona guida di viaggio sulla Provenza è quella della Routard.

Itinerario in Provenza con bambini: Roussillon e i Sentieri dell'Ocra
Itinerario in Provenza con bambini: Roussillon e i Sentieri dell’Ocra

1) Da vedere in Provenza: Aix en Provence

Cosa vedere a Aix en Provence coi bambini

Aix en Provence è una delle tappe più gettonate in un itinerario per un viaggio in Provenza. La città è famosa per la lavanda, per Cézanne e per i suoi musei ma ci sono due mete da vedere in questo angolo di Provenza coi bambini: il Castello de la Barben e Ècomusèe de la Foret con il parco annesso. Entrambi sono facilmente raggiungibili da Aix a patto però di avere una macchina.

Il Castello è molto bello ed è ancora abitato, durante la visita viene consegnato ai bambini un piccolo opuscolo con alcuni oggetti che devono essere trovati nella dimora e al termine viene regalato loro un omaggio. Lì vicino c’è anche lo zoo che però noi non abbiamo visitato. Ècomusèe de la Foret è un museo pensato per insegnare ai bambini ad amare e proteggere la natura, ha un bel parco giochi ed è perfetto per una pausa pranzo.

Da vedere a Aix en Provence per i genitori

La città di Aix en Provence si visita tranquillamente in una giornata e per ampi tratti è pedonalizzata. Oltre ai musei tra le cose più belle da vedere a Aix en Provence ci sono l’Atelier di Cézanne e la sua casa natale, due luoghi veramente particolari e i mercati di Aix. Se volete trovate qualche dettaglio in più in questo post dedicato a cosa vedere a Aix en Provence con tutta la famiglia.

2) Il mare in Provenza: Cassis e le Calanques

In Provenza coi bambini: Cassis

Un viaggio in Provenza può essere anche mare, non dimenticatelo. E Cassis è un piccolo villaggio che vale la pena inserire in un itinerario in Provenza coi bambini, soprattutto se avete  voglia di regalare loro una bella giornata al mare.

Il paesino è veramente pittoresco, con un porto circondato da case colorate, con alcune piccole spiagge poco lontane dal centro che i bambini apprezzeranno. Le spiagge che abbiamo visto noi sono tutte libere, quindi non dimenticate l’ombrellone (e ovviamente la crema solare!).

Da vedere a Cassis per tutta la famiglia

Incidentalmente Cassis è anche un perfetto punto di partenza per una escursione in barca verso le Calanques. E da Cassis parte anche la Routes des Cretes, una strada spettacolare che regala scorci fotografici unici, meravigliosa da percorrere in auto per gli amanti della fotografia. Se poi volete saperne di più potete leggere questo post dedicato proprio a cosa fare a Cassis.

3) Vale il viaggio in Provenza in famiglia: Roussillon

Un villaggio provenzale a misura di bambino: Roussillon

I villaggi provenzali sono di certo una delle cose da vedere in Provenza, peccato che i bambini spesso non apprezzino questo genere di turismo! Ma un villaggio in Provenza che anche i bimbi ameranno è Roussillon. Il motivo? Qui si trova il Sentier des Ocres, un sentiero da cui uscire colorati di tutte le sfumature del rosso! Il borgo poi è proprio accanto all’ingresso del sentiero e sarà un’occasione per prendere un gelato! Seguendo il link trovate tutte le informazioni per visitare Roussillon coi bambini e anche le vicine Mines de Bruoux.

Da vedere vicino a Roussillon in famiglia

Se amate il genere vicino a Roussillon c’è Gordes, uno dei più bei villaggi provenzali. Per far aggiungerlo ci metterete meno di 20 minuti in macchina ma ricordatevi di portare vestiti di ricambio prima di far nuovamente salire i bambini in auto dopo aver percorso i Sentieri dell’Ocra!

4) Visitare la Camargue coi bambini: Arles

La Camargue per i bambini: i gladiatori di Arles

Tecnicamente la Camargue è, almeno in parte, un angolo di Provenza anche se i panorami sono completamente diversi. Questa è stata una delle tappe che più abbiamo amato del nostro viaggio in Francia e vi consigliamo, se be avete il tempo, si inserirla nel vostro itinerario in Provenza.

Spiagge e natura incanteranno i bambini ma se volete visitare anche altro dirigetevi verso Arles con la promessa di far loro incontrare gli antichi gladiatori di Roma. I gladiatori ci sono davvero e i loro avvincenti combattimenti si tengono nell’Arena, in questo post trovate tutte le informazioni per visitare Arles con i bambini che è veramente family friendly.

Da vedere a Arles per i genitori

Arles è la città di Van Gogh e probabilmente una delle più belle della zona ma anche una delle più “Family“. Visitare Arles coi bambini sarà facile così come lo sarà innamorarsi perdutamente della città. Se poi volete aggiungere una ulteriore tappa andate fino a Saint-Remy-de-Provence un altro dei borghi della Provenza più belli dove si trova il Monastero di Saint-Paul de Mausole in cui Van Gogh venne curato e dipinse alcuni dei suoi quadri più famosi. Saint Remy ospita anche un grande e affollato mercato provenzale, un’altra delle esperienze da fare in un viaggio in Provenza.

5) Avignone in un itinerario in Provenza in famiglia

Vicino a Avignone coi bimbi: le caramelle del Museo dell’Haribo

L’elegante Avignone, così piena di storia è un’altra delle classiche mete da inserire in un itinerario in Provenza. Non lontano da Avignone però si trova un museo che i bambini vorranno assolutamente visitare: il Museo del Bon Bon. Questo museo si trova a Uzès a circa 45 minuti da Avignone ed è un’inno alle caramelle Haribo, con tanto di shop e parco giochi all’esterno. Una tappa qui vi consentirà uno “scambio” con la visita al Palazzo dei Papi e anche un discreto picco glicemico! 😉

Da vedere a Avignone non solo per i bambini

Il Palazzo dei Papi, il Pont St.Benezet, il quartiere degli artisti… Avignone è una città molto affascinante e piena di storia. In questo post trovate qualche spunto per visitare Avignone in un giorno con tutta la famiglia, con le tasche piene di caramelle! 😉

6) Uno dei villaggi più belli della Provenza: Baux de Provence

Un altro paesino provenzale coi bimbi: Baux de Provence

Baux de Provence è uno dei più bei villaggi provenzali da visitare coi bambini (ma anche senza!). Questo minuscolo villaggio è infatti molto caratteristico, arroccato su uno sperone di roccia e dotato di tutto il fascino che ci si aspetta da un borgo provenzale. Ma è anche perfetto da visitare coi bambini che adoreranno il Castello di Baux. Seguite il link se volete trovate tutti i dettagli per organizzare la visita a Baux de Provence coi bambini.

Cosa vedere vicino a Baux de Provence per i genitori

Se decidete di inserire Baux de Provence nel vostro itinerario in Provenza non dimenticate Les Carriers des Lumieres con lo spettacolo di luci immersivo che si rinnova ogni anno. Inoltre a meno di un’ora di auto c’è il  Pont de Gard, un antico acquedotto romano molto spettacolare.

7) Visitare il Verdon durante un viaggio in Provenza con bambini

Le Gole del Verdon con bambini

Se avete tempo visitate anche la zona del Verdon che fa parte, parzialmente, dell’Alta Provenza. Se volete fare il bagno coi bambini nel Parco del Verdon ci sono due laghi molto belli ai due estremi delle Gole. Il primo è il Lac de la Croix vicino a Moustieres Saintes Maries. Il secondo invece è il Lac de Castillon e si trova a pochi chilometri da Castellane.

Le Gorges du Verdon per tutta la famiglia

Nel Verdon troverete paesini provenzali bellissimi ma anche canyon incredibili dalle acque turchesi e sentieri da trekking. Tra le cose che vi consigliamo di fare nel Verdon c’è la visita a due villaggi della Provenza molto belli: Moustieres Saintes Marie, la città delle maioliche e Castellane con il mercato del sabato.

In Provenza con i bambini a ammirare le Gole del Verdon
In Provenza con i bambini a ammirare le Gole del Verdon

Consigli per un viaggio in Provenza con bambini

Vi consigliamo poi alcuni libri sulla Provenza per bambini da leggere prima o durante il viaggio per coinvolgere i piccoli nell’itinerario:

  • La vita di Van Gogh: (dai 5 anni) il pittore visse e lavorò in Provenza e questo libro permette ai bambini di scoprire la sua vita;
  • Un libro sulla Camargue: (da 11/12 anni) un romanzo dedicato alla Camargue che è anche un giallo;
  • La Provenza: (dai 7 anni) un libro per bambini dedicato a questa regione francese.
  • Libri da colorare: questo libro dedicato alle opere di Van Gogh da colorare è utile anche per intrattenere i bambini durante il viaggio in Provenza.

Infine come ho già avuto modo di raccontare il nostro lungo viaggio in Francia del sud l’abbiamo sognato per molto tempo e ne abbiamo approfittato per visitare non solo la Provenza “classica” ma anche “i dintorni”. Se cercate dritte su cosa vedere in Costa Azzurra seguite il link, troverete bellissime sorprese tra cui Cannes e Nizza, in questo caso vi segnalo la guida della Lonely Planet di Provenza e Costa Azzurra (meno dettagliata della Routard ma che include entrambe le regioni).

La nostra mini guida in Provenza con i bambini termina qui, se vi è piaciuto questo articolo condividetelo e seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube per saperne di più sui nostri viaggi in Francia e non solo.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer