La cattedrale ortodossa della città di Korca in Albania

Korça, cosa vedere in Albania nella Città della Birra

Avete mai sentito parlare della città di Korça in Albania?

Se avete fatto un viaggio in Albania sicuramente sì. Perché tre sono le certezze durante una vacanza nel Paese delle Aquile: nella borsa della spiaggia avrete una bottiglia di acqua Tepelene, al ristorante ordinerete (ottimo) caffè italiano e alla sera berrete Birra Korça ghiacciata.

Ecco, la Birra Korça proviene dall’omonima città, Korça (o Korçe), che si trova nell’Albania centro-meridionale, non lontana dai confini di Grecia e Macedonia. Ma questa città è in realtà molto di più che la sua birra, anche se – e scusate il gioco di parole – proprio la fabbrica della Birra Korça è una delle cose da vedere a Korça città.

Ma andiamo con ordine per scoprire di più sulla Città della Birra dell’Albania. Prima di partire però, se non l’avete ancora fatto, vi consiglio di acquistare una buona mappa dell’Albania e una guida del paese. Di guide dell’Albania in italiano in commercio non ce ne sono moltissime: questa è utile in particolare per Tirana e il nord mentre questa è ricca di spunti culturali e storici. A voi la scelta e buon viaggio!

  1. Informazioni utili
  2. La birra della città di Korce
  3. Cosa vedere a Corizza
  4. Visitare Korca con i bambini
  5. I dintorni di Korça

Se volete ispirarvi su cosa fare a Korca e dintorni, vi lasciamo qui il nostro video:

Cosa vedere in Albania nell'entroterra Korca
Cosa vedere in Albania nell’entroterra Korca

1) Visitare Korça: informazioni utili

Hotel a Korça

A Korça per dormire abbiamo scelto un B&B che affitta appartamenti poco lontani dalla Cattedrale Ortodossa e dal centro città. Il Butjina Leon Apartment offre appartamenti ampi e puliti, molto tranquilli e ben attrezzati. Noi ci siamo trovati molto bene e trovate tutte le informazioni e i prezzi su Booking: noi abbiamo prenotato lì.

Come muoversi a Korce

La città si gira bene a piedi, il centro è piccolo e anche in estate la temperatura è sempre un po’ più fresca che a sud o a Tirana. Volendo però c’è un trenino turistico che permette ai visitatori di girare la città vedendo le attrattive principali di Korça. I biglietti si acquistano all’ufficio del turismo.

Come arrivare a Korça

Noi siamo arrivati in città in auto ma volendo da Tirana si può arrivare a Korça in bus in circa 4 ore. L’alternativa ai furgon (così si chiamano i bus in Albania) sono i taxi o i transfer privati poiché la rete ferroviaria albanese al momento è praticamente inesistente.

Festival della Birra di Korça

Il Festival della Birra di Korça è gratuito, dura fino alla domenica e, oltre alla birra locale, ci sono anche molte altre birre, accompagnate dalla cucina tipica albanese. Durante i cinque giorni della grande Festa della Birra di Korça vengono decorate le strade della città mentre i visitatori si godono gli spettacoli musicali dove si esibiscono anche artisti internazionali.

In questi anni il Festival di Korça è diventato non solo un punto di riferimento per gli abitanti della regione ma anche una vera e propria attrazione turistica quindi se non amate la confusione evitate di andare a Korça proprio in quel periodo.

2) La storia della birra Korça in Albania e il Festival della Birra

Quello della Birra Korça è il primo birrificio dell’Albania, fondato nel 1928 da un imprenditore italiano, Umberto Umberti, e da Selim Mboria, un imprenditore albanese. Dopo la Seconda Guerra Mondiale e con la nascita del Regime la fabbrica della birra di Corizza (altro nome per chiamare questa città del sud dell’Albania!) divenne proprietà dello Stato, per poi tornare ad essere privatizzato alla fine degli anni ’90, in concomitanza con i disordini sociali che portarono alla fine del Regime stesso.

Oggi il birrificio della Korça è stato completamente rinnovato e la produzione della birra è dieci volte superiore a quella inizialmente prodotta nel vecchio stabilimentod ella città. La fabbrica della birra è stata rimodernata mantenendo però il design tradizionale e a Korça viene organizzato un Festival della Birra che è il più grande del paese.

Il Festival della Birra di Korça si tiene ogni anno in agosto ed è l’evento estivo più popolare dell’Albania. Fondato nel 2007 richiama ogni estate migliaia di visitatori, sia albanesi che stranieri, che si riversano per le strade della città per partecipare agli eventi e assistere alle performance musicali. Se però non siete amanti della birra non temete, ci sono altre cose da vedere a Korça!

Cosa vedere a Korca la città del Festival della Birra albanese - la piazza in cui si svolge il festival
Cosa vedere a Korca la città del Festival della Birra albanese

3) Cosa vedere a Korça: itinerario oltre alla birra

Korça è infatti chiamata la Piccola Parigi d’Albania, per il suo fascino un po’ sofisticato che non si aspetteresti in questo angolo del paese. Immersa in una conca e circondata da belle montagne, con le sue vie acciottolate e le antiche dimore, questa città albanese è poi anche un’ottima base di partenza per esplorare i dintorni, come il lago Prespa e Ohrid.

Ma durante il vostro viaggio in Albania dedicate almeno una giornata alla visita di Korçe. Iniziate la vostra esplorazione della città dal Pazari i Vjetër, il vecchio bazar di Korça, recentemente ristrutturato e divenuto una delle zone più cool della città con boutique, ristoranti e localini. Da qui spostatevi a vedere la Moschea Iljaz Mirahori, la più antica della città: sul suo piazzale in estate i bambini giocano a calcio e gli anziani si riposano dalle fatiche della giornata.

Attraversando i giardini dietro la moschea dirigetevi poi verso l’edificio religioso più importante di Coriza: la Cattedrale della Resurrezione: si tratta di un grande chiesa ortodossa costruita nel 1992 sulle rovine della cattedrale distrutta durante la Dittatura Comunista che conserva al suo interno preziosi dipinti.

Proseguite poi lungo il Bulevard Shën Gjergji, il viale pedonale dove si trova una delle attrazioni da vedere a Korça: il Museo Nazionale dell’Istruzione. Il museo è ospitato in quella che fu la prima scuola di lingua albanese della nazione, aperta nel 1887 a Korça, disposto su due piani, qualora non ci fosse nessuno ad accogliervi è necessario telefonare al custode per farsi aprire.

Se poi siete appassionati di arte continuate la vostra visita di Corizza visitando il Museo Nazionale di Arte Medievale, che conserva una ricchissima collezione di antiche icone bizantine. A questo punto, se avete ancora voglia di camminare, arrivate alla Torre Panoramica RED da dove potrete osservare tutta la città distesa ai vostri piedi.

Una delle piazze di Korca con un bambino
Cosa fare a Korca con i bambini

5) Cosa vedere a Korça con bambini

Se decidete di visitare Korça con i bambini in estate preparatevi nello zaino un cambio perché le fontane – in particolare quelle che si trovano davanti alla grande Cattedrale – saranno irresistibili. Anche il trenino turistico che fa il giro della città è una buona idea per i bimbi, soprattutto se sono piccoli e non molto desiderosi di camminare mentre dietro la Moschea troverete un piccolo giardino con delle giostrine e tante famiglie. Infine una curiosità: al Festival della Birra di Korça c’è un Kids Corner dedicato proprio ai più piccoli.

Se poi cercate altre informazioni per un viaggio in Albania con bambini seguite il link con tutte le informazioni.

Il soffitto affrescato di una delle chiese ortodosse di Moscopoli
Cosa vedere vicino a Korca Moscopoli

5) Korçe cosa vedere nei dintorni

Oltre alla città ci sono anche molte cose da vedere nei dintorni di Korça e in generale nel sud-est dell’Albani . Il lago Prespa è meraviglioso, con scorci suggestivi, paesi dimenticati e isole misteriose nel mezzo. Un’altra meta da vedere vicino a Korça è la bellissima MoscopoliVoskopojë in albanese – una cittadina deliziosa in mezzo alle montagne, sospesa nel tempo con le sue chiese splendidamente affrescate. Se poi amate camminare spingetevi fino a Rehove, dove si possono fare bellissimi trekking tra le montagne.

La nostra esperienza a Korça termina qui ma se vi è piaciuto questo post condividetelo e seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube dove trovate molti altri consigli per organizzare un viaggio in Albania.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer