I rilassanti vitigni della Bela Krajina

La Bela Krajina: un’inaspettata Slovenia

Google Maps aperto e una guida in mano, alla fine avevamo puntato il dito e deciso: la nostra tappa sulla via che da Plitvice in Croazia ci avrebbe portati a Bled in Slovenia sarebbe stata la Bela Krajina.

Lo confesso subito: se non fosse stato per un bimbo insofferente ai lunghi trasferimenti in auto noi in questa regione della Slovenia non ci saremmo mai andati! E invece per evitare pianti e strilli ci eravamo trovati in un grande hotel di evidente stampo comunista a guardare fuori dalla finestra osservando quella regione così verde di cui, fino a poco tempo prima, non conoscevano nemmeno l’esistenza.

Metlika, la cittadina slovena dove avevamo deciso di fermarci per qualche giorno, si trova subito dopo il confine croato e dà il benvenuto ai turisti con un’atmosfera rurale che la fa apparire la Bela Krajina un po’ fuori dal tempo.
Tutta la zona è infatti caratterizzata da boschi, coltivazioni agricole e i piccoli villaggi e il confine con la vicina Croazia è segnato da un fiume placido e dalle acque insolitamente calde.

Il fiume Kolpa divide queste due nazioni che fino a non molti anni fa erano una sola, ma che ora vantano un forte orgoglio nazionale che si nota nei piccoli dettagli come le onnipresenti bandiere e… La birra!
La birra croata per eccellenza è infatti la Karlovačko, il cui stabilimento si trova a pochi chilometri da Metlika, tutti però da queste parti bevono la Laško, la birra slovena forse più famosa, che viene invece prodotta nella parte centro-orientale della Slovenia. Ma tant’è, paese che vai e… Birra che trovi!

Noi avevamo scoperto la Bela Krajina con curiosità, passeggiando tra i steljniki – i boschi di betulle e felci simbolo di questa zona – e osservando il verde dei vigneti, ammirando i delicatissimi pirhi – le colorate uova slovene esposte nei negozi e simbolo della Pasqua – e riempiendoci lo stomaco con la buonissima belokranjska pogaca – la focaccia slovena con i semi di cumino.

Belokranjska Pogaca, salumi, formaggi e birra Lasko. Così si fa l'aperitivo in Bela Krajina
Belokranjska Pogaca, salumi, formaggi e birra Lasko. Così si fa l’aperitivo in Bela Krajina

Ci eravamo stesi al sole sui prati lungo il Kolpa e eravamo andati fino alle sorgenti del fiume Krupa a caccia del proteus nero, avevamo assaggiato il vino locale – scoprendolo ottimo! – e ci eravamo fermati ad applaudire una buffa gara in cui gli impiegati della Kolpa San (un’azienda locale che produce sanitari!) si sfidavano ad attraversare il fiume a bordo di… Vasche da bagno! Tra le grasse risate di tutti, partecipanti e dirigenti aziendali, ed un’atmosfera serena e conviviale in cui i figli dei dipendenti giocavano nel prato tutti insieme! Così quasi per caso avevamo assaporato un pezzo della cultura locale, senza fretta e senza aspettative, ed il risultato era stata una piacevole e inaspettata scoperta di un angolo di Slovenia che davvero non ci eravamo mai immaginati!

Per questo la Bela Krajina si è guadagnata un posto speciale tra i nostri ricordi di quel viaggio on the road e così l’abbiamo voluta condividere anche con voi, raccontandovi questa meta perfetta per chi ama la natura, le passeggiate, i giri in bicicletta e il relax a base di buona cucina e ottimo vino. E ovviamente le sorprese! 😉

La curiosa gara di velocità sul fiume Kolpa a bordo di... vasche da bagno
La curiosa gara di velocità sul fiume Kolpa a bordo di… vasche da bagno

Consigli utili per chi vuole visitare la Slovenia: la Bela Krajina con i bambini

Cosa vedere in Slovenia: la Bela Krajina

La Bela Krajina è sola uno dei volti della Slovenia ma a noi è piaciuto molto soprattutto perché sembra essere una parte molto vera e poco turistica di questa nazione e per questo ve la raccontiamo cercando di darvi qualche consiglio su cosa vedere e fare.

Una delle cose più divertenti e rilassanti insieme che si possono fare con i bambini a Metlika e dintorni è affittare una bicicletta ed esplorare così la zona. In questo caso però se i vostri figli sono molto piccoli conviene che verifichiate prima se sono disponibili i seggiolini (non tutti li hanno!)

Metlika è poi un piccolo centro antico con alcuni piccoli musei tra cui il Museo Sloveno dei Vigili del Fuoco ed è piacevole farvi una passeggiata. Rosalnice invece, poco lontana, è famosa per le Tre Parrocchie, tre chiese gotiche molto carine un tempo meta di pellegrinaggi.

Se amate il vino non potete poi perdervi un giro tra i vigneti visto che le colline a nord di Metlika sono una delle zone vinicole più importanti della Bela Krajina che è una regione della Slovenia famosa proprio per la produzione di vino. Non solo è piacevole passeggiare da queste parti ma troverete anche alcune cantine dove degustare dell’ottimo vino insieme ai prodotti tipici!

Ci sono poi altri piccoli centri della Slovenia tutti da scoprire, magari con l’aiuto di una della cartine dell’Ufficio del Turismo, in generale però la cosa che noi abbiamo apprezzato di più qui è la possibilità di fare un turismo molto slow, fermandoci a fotografare uno degli onnipresenti fienili a rastrelliera o sedendoci a bere una birra accompagnata dalla immancabile focaccia. La fretta non pare proprio appartenere alla gente di questa regione Slovena e forse proprio per questo noi abbiamo apprezzato ancora di più i nostri giorni in Bela Krajina.

Altre idee sulle cose da fare in Bela Krajina coi bambini le trovate in questo post. Qui sotto invece vi mettiamo uno dei nostri video di quando siamo tornati in questa regione della Slovenia che parla di una delle sue tradizioni: la decorazione delle uova. Sì, perché questa zona c’è rimasta nel cuore e… ci siamo tornati! 🙂

I rilassanti vitigni della Bela Krajina
Cosa vedere in Slovenia: I rilassanti vitigni della Bela Krajina

Dove mangiare nella Bela Krajina in Slovenia

Il Camping Podzemelj si trova non lontano da Metlika e oltre a essere un luogo piacevole dove trascorrere qualche ora in riva al fiume dispone di un’area giochi per i bambini, una sabbionaia e alcuni libri di favole a disposizione dei piccoli (in sloveno ovviamente!). C’è poi un bar ristoro dove potrete assaggiare alcune specialità slovene e la mitica birra Laško! Aggiornamento: siamo tornati in Bela Krajina topo tre anni e abbiamo trovato il camping ancora più attrezzato per i bambini, con tanti giochi in più e anche un parco avventura di quelli per arrampicarsi sugli alberi in sicurezza. Inoltre al camping Podzemelj abbiamo affittato le biciclette per partire alla scoperta della regione.

L’Agriturismo Cerjaneckmetija si trova a Krupa ed oltre a essere un ristorante che offre alcune  tipiche specialità slovene è anche una sorta di fattoria didattica, con pappagalli, asini, pecore e altri animali da cortile. I proprietari sono molto gentili e i bambini sono più che benvenuti! Lo riconoscete dalla casa gialla con il cartello non lontano dalle fonti del fiume Krupa. Altre informazioni sui ristoranti dove mangiare in Bela Krajina li trovate in questo post.

La fattoria didattica dell'Agriturismo Cerjaneckmetija
La fattoria didattica dell’Agriturismo Cerjaneckmetija

Dove dormire nella Bela Krajina in Slovenia

La prima volta che siamo stati in Bela Krajina abbiamo soggiornato all’Hotel Bela Krajina, un grande albergo di stampo comunista a Metlika. L’hotel ci ha colpiti perché, nonostante la sua vocazione sia apparentemente business, dispone di un’area dedicata ai bambini con giochi e colori e stanze semplici ma spaziose, con disponibilità dei lettini-culla per i più piccoli. Inoltre ha un ristorante dove si mangia bene a costi accessibili. Per questo lo consigliamo se, come noi, siete di passaggio in zona oppure se volete rimanere comunque in un centro abitato.

Siamo poi tornati in Bela Krajina e questa volta abbiamo soggiornato presso il nuovissimo Camping Big Berry a Primostek, proprio sulle rive del fiume Kolpa. Il camping è organizzato con sei piccole casette indipendenti, superaccessoriate (c’è perfino la Jacuzzi- o meglio la KolpaSan – sulla veranda!) e piazzole per camper e tende. Ci sono poi prati per correre, un playground e un campo da beach volley per la gioia dei bimbi. In questo post se volete potete leggere il nostro racconto!

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer