Featured Video Play Icon

La polizza bagaglio Bag Track: cos’è e a cosa serve?

Eccomi qui a raccontarvi di un altro dei dispositivi che piacciono a me, uno degli accessori di viaggio utili per un serial traveller: l’assicurazione bagaglio Bag Track di Europ Assistance. Ho avuto la possibilità di testare questo dispositivo per le valigie in collaborazione con la compagnia durante il nostro lungo viaggio in America: nel video vi racconto nel dettaglio come funziona mentre qui sotto trovate alcune veloci informazioni.

Cos’è il Bag Track?

Partiamo da qui: Bag Track è di fatto una polizza viaggi per tutelarsi contro il rischio di smarrimento dei bagagli. Avete presente quando, arrivati a destinazione, le vostre valigie non si trovano più? Ecco, Bag Track è un’assicurazione che protegge e assiste i viaggiatori per questi inconvenienti di viaggio.

EuropAssistance bagtrack - Patato con Valigia
EuropAssistance bagtrack – Patato con Valigia
EuropAssistance BagTrack
EuropAssistance BagTrack

Come funziona questo dispositivo per la polizza bagagli?

Bag Track di Europ Assistance è una polizza “geek” nel senso che affianca all’assicurazione standard la tecnologia. Il dispositivo infatti viene inserito all’interno del bagaglio così da monitorarne la posizione e permettere l’immediata assistenza al viaggiatore in caso di smarrimento. Il Bag Track di EA deve essere acceso e inserito nel bagaglio, dal sito è poi possibile scaricare una app con cui tracciare la posizione della propria valigia e monitorarne gli spostamenti.

Il dispositivo funziona con una batteria della durata di due settimane (quindi bisogna ricordarsi di caricarla prima di posizionare il Bag Track nella valigia), non ha il GPS ma utilizza la geolocalizzazione tramite reti cellulari e funziona in tutto il mondo (tranne Corea e Giappone). Il Bag Track ha il bluetooth (funziona nel raggio di cinque metri) ed è dotato di un accelerometro che permette la gestione della accensione e spegnimento durante le varie fasi del volo, motivo per cui non ci sono problemi ai controlli di sicurezza.

Come tutte le polizze anche questa assicurazione bagaglio ha una durata ma al termine del contratto con la compagnia non è necessario restituire il dispositivo visto che i servizi sono legati alla polizza e non all’oggetto. Volendolo utilizzare per il solo tracciamento è possibile però pagare un canone direttamente al produttore.

Esperienza d’uso con Bag Track?

La mia esperienza con questa polizza bagagli di Europ Assistance si è limitata all’utilizzo del dispositivo senza testarne però i servizi core perché, fortunatamente, non ho smarrito il bagaglio.

Vi segnalo però che le condizioni della polizza prevedono che, in caso di smarrimento, si debba fare normale denuncia in aeroporto e, successivamente, telefonare alla centrale operativa che richiederà copia della denuncia e del biglietto. A quel punto la compagnia provvederà a predisporre un pagamento immediato e forfait di 200€ su paypal per coprire le spese necessarie a gestire lo smarrimento. A differenza delle polizze bagagli tradizionali quindi con Bag Track c’è un indennizzo forfait senza giustificativi e senza scalo delle spese (nelle polizze tradizionali invece normalmente c’è il rimborso delle spese di prima necessità al netto di quanto erogato dal vettore). La scelta di usare paypal privilegia infatti la velocità così da limitare il disagio del viaggiatore nei primi momenti dopo lo smarrimento, se poi non è il bagaglio risulta smarrito il modo definitivo il rimborso è legato al peso.

Fin qui qualche informazione veloce, qui il link al sito Europ Assistance con le condizioni e sotto la video recensione dedicata a Bag Track con tutti i dettagli.

Roberto

Roberto

Geek con la passione per le persone. Quando non programmo, viaggio nel mondo o per il web. #Geek #Dad #NBAaddicted