ll Lago di Bohinj, la natura da vedere in Slovenia

La Regione della Gorenjska in Slovenia è una terra dalle montagne impegnative, di  foreste che paiono impenetrabili e di laghi verdi. Da queste parti i torrenti scendono roboanti tra i massi mentre maestoso Triglav – che dà il nome all’omonimo parco – si specchia nelle acque trasparenti dei laghi.

Una di queste distese di acqua pulita, il Lago di Bohinj, sembra fatto apposta per chi ama la vita all’aria aperta e gli sport outdoor, da praticare immersi in paesaggi da cartolina. Poco distante da Bled ha le stesse acque dai colori incredibili ma un’atmosfera molto più incontaminata e meno “ammorbidita” dal turismo: una meta da non perdere durante un itinerario in Slovenia, terra che regala tantissime sorprese agli amanti della natura.

Lago di Bled - Il vicino massiccio del Triglav

Cosa vedere a Bohinj

Il lago di Bohinj (in sloveno Bohinjsko jezero) è il più esteso lago della Slovenia e si trova nel Parco del Triglav. Vi si arriva proseguendo per la strada che porta al lago di Bled ma se la piccola cittadina richiama moltissimi turisti che da secoli giungono lì attirati anche dalle sue acque termali a Bohinj tutto sembra essere fatto apposta per vivere pienamente la natura.

Non ci sono castelli né isole al lago Bohini, solo passeggiate, boschi e piste ciclabili dove rilassarsi con lunghe pedalate. Le sue acque limpide sono habitat di pesci e molluschi mentre barche a remi, canoe e piccoli battelli portano i turisti fino all’altra sponda del lago, dove si possono ammirare le cascate.

Completano questo quadro idilliaco la statua dedicata al leggendario camoscio Zlatorog – situata sulla sponda meridionale del lago – la Chiesa di San Giovanni Battista e la funivia che porta sul Vogel, da cui si gode una meravigliosa vista sul lago. Ma se siete in cerca di un’immersione nella natura questa è proprio la meta che fa per voi!

Cosa fare al lago Bohinj

Non temete però di annoiarvi da queste parti: di cose da fare sul lago Bohinj ce ne sono tante e molte sono adatte anche a chi è in cerca di una vacanza adrenalinica.

Oltre alle gite in bicicletta, a piedi e in barca per chi ha voglia di esplorare con calma la zona c’è anche un piccolo battello che accompagna i turisti sull’altra sponda del lago dove si trovano le cascate. Sul fiume invece i più spericolati possono provare di diversi adrenalinici sport acquatici, dal canyoning al rafting, passando per il kayak. Infine dove termina la strada asfaltata inizia uno sterrato che porta ai rifugi in quota, punti di partenza per le escursioni nella valle dei sette laghi all’interno del Parco Nazionale del Triglav.

A completare il quadro c’è poi il Bohinj Aquapark, un complesso termale con scivoli, piscine, saune e aree benessere adatte a tutta la famiglia.

Gita in bicicletta nei dintorni del lago

Informazioni per visitare il lago Bohinj

A noi il lago Bohinj è piaciuto molto, per la sua immersione nella “natura solo natura” che è l’ideale per staccare davvero la spina e ricaricarsi in vacanza. Ecco quindi qualche informazione per la visita.

Dove dormire per visitare il Lago di Bohinj

Il Lago di Bohinj dista circa trenta minuti in auto da Bled, la destinazione slovena più famosa nei dintorni (un’ora lungo la strada panoramica che vi permetterà di fotografare bellissimi scorci). Noi abbiamo soggiornato agli Apartment Preseren poco lontano dal lago: seguite il link per saperne di più mentre se volete maggiori informazioni sil lago di Bled leggete il post dedicato.

Dove mangiare a Bohinj

Ci sono alcuni bar e ristoranti poco lontani dalle acque del lago, ma potete anche optare per un pic-nic sulla sponda del lago e dopo approfittarne per…fare il bagno!

Lago di Bled - La statua dedicata a Zlatorog

Cosa fare al lago Bohinj con i bambini

Quella del lago Bohinj per i bambini sarà una bella sorpresa, sia che decidiate di trascorrere qui alcuni giorni o solo una gita.

Da fare al lago Bohinj in famiglia

Poco lontano dalle sponde del lago, appena all’inizio del paese affittano le biciclette con seggiolino per i bambini e il giro lungo il fiume è alla portata di tutti. Sulla via incontrerete anche alcune caprette e altri animali che vi permetteranno di fare una sosta gradita anche ai piccoli.

L’Aquapark è molto popolare come terme del lago Bohinj per famiglie visto che scivoli e vasche piacciono anche ai più scatenati mentre i genitori possono rilassarsi nelle saune e idromassaggi.

Curiosità sul Lago di Bohinj per bambini

Ovviamente immancabile a Bohinj è la fotografia con il vecchio Zlatorog, il mitico camoscio dalle corna dorate. Secondo la leggenda tramandata dal poeta Rudolf Baumbachavrebbe questo magico animale, in un impeto d’ira, devastò la valle dei Laghi Triglav, riducendola in una pietraia… Una storia da raccontare ai bimbi durante una visita del lago Bohinj in famiglia!

Se vi è piaciuto questo articolo condividetelo perché… sharing is caring! 😉 Se avete dubbi o domande contattateci su Facebook, Instagram o YouTube saremo felici di rispondervi.

2 commenti su “ll Lago di Bohinj, la natura da vedere in Slovenia”

  1. Ma ciaooo!!! Dove avervi seguito assiduamente durante l’avventura americana mi sto divorando tutti i vostri post sulla Slovenia. Sarà la nostra meta dell’estate e partiamo settimana prossima. Non vedo l’ora! 🙂

Lascia un commento