Lahti: cosa vedere in Finlandia vicino a Helsinki

Lahti si trova in Finlandia, a soli 100 chilometri da Helsinki che si può raggiungere in circa un’ora di treno. Per questo motivo questa città finlandese è una buona idea se, dopo aver visitato la capitale, avete voglia di sperimentare un po’ di Real Finnish Lifestyle ma non avete abbastanza tempo per spingervi troppo a nord.

La città è infatti situata nel cuore del Lakeland e, nonostante i suoi 100.000 abitanti, è una di quelle mete a misura d’uomo, da girare a piedi o in bicicletta esplorando le sue colline e i suoi laghi. Non a caso Lahti è considerata la porta d’ingresso per la regione del Lakeland finlandese anche se, oltre ai famosi laghi, a colpire quando si arriva da queste parti sono i rilievi collinari che, con i loro dolci profili, la caratterizzano.

Il territorio della città è collinoso e la ragione è curiosa: le colline si sono create in seguito alle ondulazioni connessa all’ultima glaciazione. Gli spostamenti hanno originato i rilievi e, allo stesso tempo, i tanti piccoli laghetti che la caratterizzano e che sono collegati ai blocchi di ghiaccio rimasti imprigionati tra gli ammassi di terreno.

Per questo la città ha un aspetto molto particolare che fa venire voglia di prendere la bicicletta e salire su per i percorsi sterrati che, come un intreccio, ne solcano il territorio, per poi buttarsi giù a tutta velocità da una discesa e sbucare accanto a un ristorante con vista lago.

Visitare Lahti in bicicletta

Visitare Lahti in bicicletta

Se anche voi amate questo modo di esplorare questa destinazione della Regione dei Laghi è il posto giusto per voi: vi basterà noleggiare una fat-bike – il mezzo in assoluto più divertente per visitare Lahti – così da partire alla scoperta del centro e delle sue colline, oltrepassando il porto dove sono ormeggiate le sauna boat. Queste sono le imbarcazioni che possono essere affittate per sperimentare una delle esperienze più cool che si possono fare in Finlandia: si tratta infatti di saune galleggianti che permettono ai fortunati (e temerari!) che le noleggiano di fare la sauna e tuffarsi subito dopo direttamente nelle acque del lago.

Ma se non ve la sentite di affrontare le fredde acque dei laghi finlandesi rimanete saldamente in sella alle vostre bici per visitare Lahti a contatto con la natura. Appena fuori dal centro cittadino iniziano infatti i percorsi off-road che vi condurranno nel fitto dei boschi, dove i finlandesi, terminato il lavoro, vanno a camminare e a correre. Lì, credetemi, avrete di che divertirvi e non sarete i soli!

Gli abitanti di Lahti sono infatti dei grandi amanti dello sport, invernale come estivo, e forse non potrebbe essere diversamente visto che qui si trova il Lahti Sport Center, un centro sportivo super attrezzato che, come fiore all’occhiello vanta tre trampolini da ski-jumping aperti anche in estate.

No, non avete letto male: i trampolini di salto con gli sci di Lahti sono aperti anche in assenza di neve e vi assicuro che nuotare nella piscina scoperta sottostante mentre gli atleti, vestiti di tutto punto, si lanciano giù con gli sci ai piedi è un’esperienza un po’ surreale. Di quelle, per capirci, che non puoi non fotografare (e riprendere!).

Folle? Forse un pochino! Ma basta entrare nello Hiitomuseo, lo Ski Museum, per capire che a Lahti lo sci è una cosa seria. Anzi, serissima!

LEGGI ANCHE: ITINERARIO NELLA REGIONE DEI LAGHI

Cosa vedere a Lahti in Finlandia

Il Lahti Ski Center e il Museo dello Sci a Lahti

Lahti è infatti tra i principali centri finlandesi per gli sport invernali di cui il salto degli sci è la punta di diamante. Qui infatti si svolgono le gare di coppa del mondo di questa specialità e il museo riporta le gesta dei grandi campioni dando anche ai non praticanti di questa disciplina la possibilità di speriementarne il brivido.

Il punto di forza del Museo di Sci di Lahti è infatti il suo simulatore che proietta – in modo virtuale ovviamente – i visitatori giù da un altissimo trampolino. Personalmente pur amando sciare penso che questo sia il massimo che posso reggere in fatto di salti con gli sci ma se volete provare l’ebrezza di saltare per davvero non vi resta che andare a Lahti in inverno. Dal canto mio vi dico che solo avvicinarmi al trampolino più piccolo – quello per bambini – e guardare dalla cima l’ipotetico salto mi ha provocato un brivido freddo lungo la schiena! 😉

Poi, usciti dal museo, se visitate Lahti con i bambini – e i vostri figli non sono delle promesse dello ski jumping! – c’è una meta che dovete raggiungere a bordo delle vostre biciclette: il Laune Family Park.

Cosa vedere a Lahti con i bambini

Cosa vedere a Lathi con i bambini

Il Laune Family Park è di certo una delle cose da vedere a Lahti con i bambini. Che poi qui più che “vedere” qualcosa lo si vive. Il parco, che si trova proprio dietro lo stadio del ghiaccio, è infatti una vasta area dove i più piccoli possono giocare a golf, imparare le regole della strada, giocare, compiere evoluzioni con lo skate o con le bike e arrampicarsi. La fortezza è una spettacolare struttura gioco che permette di bambini di salire e scendere e se viaggiate con i vostri figli state pur certi che rimarrete qui delle ore.

Ricordatevi poi che per i più piccoli – e meno spericolati – c’è anche la possibilità di conoscere gli animali al 4H Farm Animal Yard, sempre all’interno del parco. La cosa, ai miei occhi, davvero incredibile è che il parco ha ingresso libero, senza costi aggiuntivi se non per alcune attività specifiche come il golf.

Ma non fermatevi a Lahti e, quando riuscirete a convincere i vostri figli a lasciare il Laune Park, dirigetevi verso i dintorni per fare due esperienze tipicamente finlandesi: dormire in un cottage e fare una gita in barca sul lago Päijänne.

Dormire in un cottage sul lago Pajianne

Il parco nazionale di Päijänne – in finlandese Päijänteen kansallispuisto – è uno dei parchi nazionali della Finlandia. Istituito nel 1993 prende il nome dall’omonimo lago che è il secondo più esteso del paese e l’ottavo in Europa. La sua lunghezza è di circa 120 chilometri in direzione nor-sud e collega Jyväskylä, a nord, fino a Lahti, a sud. Per lungo tempo importante via di comunicazione, oggi il lago Päijänne è molto amato dai turisti, stranieri ma anche dai finlandesi, come destinazione per le vacanze, da trascorrere ovviamente all’interno di un tipico cottage situato proprio lungo le sue sponde per godersi qualche giorno di relax tra sauna e ottimo cibo.

Ma oltre a dormire in un cottage un’esperienza che vi consiglio di fare assolutamente nel parco nazionale di Päijänne è prendere parte a una gita in barca che preveda anche un trekking in una delle piccole isolette che punteggiano il lago, con pic-nic annesso a base di pesce appena pescato arrostito in spiaggia in uno degli appositi campfire utilizzati dai campeggiatori che solcano le acque del lago in kayak.

Questa, credetemi, è una delle esperienze molto Finnish Style che piaceranno a tutti e chissà mai che, durante la vostra escursione non siate in grado di avvistare uno dei lupi che, pare, attraversano a nuoto le acque del lago. Se però non avrete questa fortuna non preoccupatevi: lungo la strada di rientro verso Helsinki potreste comunque fermarvi nella Koirakikka Husky Farm, una fattoria dove vengono allevati i cani da slitta che durante l’inverno lavorano nell’estremo nord e che in estate si riposano nella fattoria, coccolati dai turisti che partecipano alle visite guidate.

Se li guardate bene sembrano lupi e loro, insieme a Lahti, sono giusto un assaggio di Finlandia prima di tornare a Helsinki sognando di partire per il grande nord.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Visitare la Regione di Jyväskylä 

Informazioni pratiche per visitare Lahti e dintorni

Qui sopra trovate un video girato in occasione del nostro viaggio in Finlandia e di seguito trovate qualche informazione per organizzare un viaggio a Lahti e dintorni.

Come arrivare a Lahti da Helsinki

Noi siamo arrivati a Lahti provenendo da Jyväskylä ma la città è raggiungibile comodamente in treno dalla stazione di Helsinki in circa un’ora. In alternativa è possibile noleggiare direttamente l’auto nella capitale che dista più o meno lo stesso tempo.

Come muoversi nella Regione di Lahti

Noi ci siamo spostati in macchina che è il mezzo che vi consigliamo per visitare la Finlandia. La città di Lathi però si gira bene in bicicletta.

Dove dormire a Lahti e dintorni

Vi segnalo due hotel a Lahti e dintorni dove siamo stati:

  • Solo Sokos Hotel Lahden Seurahuone: hotel di design in centro a Lathi considerato uno dei migliori hotel per famiglie della Finlandia. Lo so, pare strano che un business hotel ottenga questo genere di riconoscimento ma vi basterà fare colazione al mattino, con un buffet incredibile in cui non mancano i mashmallow e i piatti ispirati al cartone Cars, per capire che qui i bambini sono i benvenuti. Anche il ristorante dell’hotel è ottimo e la serata barbeque “all you can eat” è da non mancare;
  • Pätiälä Manor Cabins: cottages sul lago Päijänne con sauna e accesso diretto al lago. I cottage sono completamente in legno, attrezzati per cucinare e la vista sul lago al tramondo è una favola.

Esperienze da fare a Lahti e dintorni

Qui di seguito maggiori informazioni per le esperienze da fare a Lahti e dintorni:

  • Kitetirri: potete rivolgervi a Pekka per fare escursioni in fat-bike, e-bike e paddle surf nella regione di Lahti e in città;
  • Lahti Sport Center: qui si trova la piscina all’aperto e il Museo dello Sci di Lahti
  • Laune Central Park: il parco cittadino a Lahti con i playground;
  • Lakeland Outdoors: potete contattare Joannes per organizzare trekking nel parco Päijänne, escursioni in barca, taxi boat e uscite di pesca;
  • Travellamo: potete chiedere a Maaria se volete provare dei trattamenti veramente fantastici legati alla antica tradizione della sauna;
  • Koirakikka: è l’Husky Farm dove vengono allevati i cani da slitte. Mentre in inverno gli animali vengono trasferiti a nord per le attività con le slitte in estate la farm è visitabile su prenotazione;
Trekking nel parco nazionale del lago Päijänne in Finlandia

Ulteriori informazioni per organizzare una vacanza in Finlandia Centrale sui laghi le potete trovare sui siti ufficiali di Visit Lahti e Visit Finland, che ringrazio per il supporto nella realizzazione di questo reportage. Se vi è piaciuto questo articolo e l’avete trovato utile condividetelo e seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube: sharing is caring! 😉

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer

Lascia un commento