Le Cornelle, un giorno al parco faunistico con i bambini

La gita al Parco delle Cornelle con i bambini, se come me abitate in Brianza, è un classico, per intenderci si tratta di uno di quei posti dove si va con la scuola o la domenica con la famiglia e che è impossibile non aver visitato almeno una volta nella vita. Non potevamo quindi non portarci il nostro bimbo non appena ha iniziato a chiedere insistentemente di vedere gli animali che fino a quel momento aveva conosciuto solo dalle illustrazioni dei suoi libri.

Non so come la pensate in proposito. Il Parco delle Cornelle è a tutti gli effetti uno zoo, anche se le gabbie sono molto grandi e gli animali ben tenuti quindi non tutti lo apprezzano.
Io personalmente sono tra quelle che preferisce sempre vedere gli animali in libertà, al momento però un safari in Africa non è molto fattibile e da bambina ho sempre amato andarci, così in una calda domenica di giugno abbiamo caricato in auto un bimbo che voleva vedere gli elefanti e siamo partiti alla volta di Valbrembo dove si trova il Parco Faunistico Le Cornelle.

Come mi aspettavo al Parco Le Cornelle c’erano moltissimi bambini accompagnati dai genitori. A dirla tutta i bimbi erano in un numero incredibile: fin nel parcheggio era tutto un togliere passeggini dal bagagliaio e richiamare piccoli visitatori già iper-eccitati che correvano verso l’ingresso.

Gli ippopotami a Le Cornelle
Gli ippopotami a Le Cornelle

Una volta entrati al Parco delle Cornelle la gioia e lo stupore dei piccoli sarebbe stata visibile sui loro volti anche senza udire le loro grida entusiaste di sottofondo: i bambini correvano dalla gabbia della scimmie a quella dei gufi, osservavano increduli le grosse zampe della tigre e poi si alzavano sulle punte dei piedi per vedere le giraffe dal lungo collo trascinando i genitori affaticati da una tappa all’altra. Ovviamente anche nostro Patato, esattamente come gli altri, ha corso felice verso le tartarughe giganti e si è fermato stupito davanti al rinoceronte, ha chiesto di poter dare l’erba alle giraffe e osservato con timore il leone e, una volta a casa, ha raccontato a tutti di aver visto gli elefanti…

Insomma il Parco Le Cornelle non è certo un safari e a me – lo confesso – vedere gli animali fuori dal loro ambiente naturale mette sempre un po’ tristezza, ma il nostro bambino si è divertito molto e per questo ho deciso di scriverne, casomai qualcuno di voi si trovasse a trascorrere qualche giorno nei dintorni di Bergamo e cercasse qualche idea per trascorrere una giornata con i bambini.

Qui sotto trovate anche qualche informazione pratica che spero possa esservi d’aiuto, per il resto buona gita e se capitate da queste parti… fatemi un fischio! 🙂

Le gabbie dei felini
Le gabbie dei felini

Informazioni pratiche per una giornata al Parco delle Cornelle

Come raggiungere Le Cornelle

Il Parco delle Cornelle si trova a Valbrembo poco lontano da Bergamo. Trovate tutte le informazioni per raggiungerlo sul sito www.lecornelle.it. Nel weekend c’è molta gente ma sul sito potete acquistare in anticipo il biglietto così da evitare la fila alla cassa.

Per mangiare al Parco Faunistico le Cornelle

Nel parco ci sono diversi luoghi di ristoro ma anche aree pic-nic e panchine dove è possibile pranzare. Se volete contenere i costi quindi il pranzo al sacco è un’ottima idea e infatti è normale vedere famiglie con le borse frigo o i panini!

La visita con i bambini al Parco Cornelle

Tutti i sentieri del Parco delle Cornelle sono percorribili con i passeggini ma per chi vuole c’è anche un trenino che – con un costo aggiuntivo di pochi euro – permette di fare il giro del parco. Se i vostri bambini sono ancora piccoli portatevi il passeggino o la fascia, la visita è lunga e sono tanti i bimbi che tra corse e emozioni si addormentano infine stremati.

Infine tenete presente che al Parco Faunistico delle Cornelle ci sono anche un’area con scivoli e altalene e una zona con alcune piccole giostre per far giocare i più piccoli. Inoltre c’è una nursery per il cambio dei piccoli che troverete segnalata sulla mappa che vi daranno all’ingresso del Parco.

[cml_media_alt id='4239']Bergamo con i bambini[/cml_media_alt]
Cosa vedere a Bergamo con i bambini

Cosa vedere vicino al Parco delle Cornelle

Se non siete delle zona e avete in mente di trascorrere un weekend da queste parti per visitare il Parco Faunistico delle Cornelle ma non solo provo a darvi qualche spunto utile per organizzare la visita.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer