Le grotte di Camerano da vedere nelle Marche tra brividi e storia

Le grotte di Camerano, non lontano da Ancona, sono le grotte delle Marche che non ti aspetti. Quelle, per capirci, che pensi di fare un giro in città e magari mangiarti due olive ascolane e invece ti ritrovi nel buio tra storie misteriose e fantasmi.

Ma prima di parlarvi dei loschi figuri che ho incontrato in queste grotte facciamo un passo indietro.

Grotte nelle Marche: Camerano

Le grotte si trovano in centro a Camerano nelle Marche, luogo che di per se già vanta una lunga storia. Vi si accede da una piccola porta che sembra in realtà l’accesso di un negozio. Invece si tratta dell’ufficio turistico e dopo aver varcato un nuova semplicissima porta, che a ben guardare parrebbe quella del ripostiglio, ci si trova catapultati in un nuovo mondo che mai si sarebbe immaginato.

Così, con la sensazione di essere in un libro di Harry Potter, si inizia la visita, imboccando la lunga scala che permette di scendere nelle grotte. Quest’ultima è illuminata ma appena giunti in basso l’unica luce diviene quella delle candele che fanno da cornice alla voce della guida che racconta la storia delle grotte.

Loschi figuri all'interno delle Grotte di Camerano
Loschi figuri all’interno delle Grotte di Camerano

Visita teatralizzata delle grotte di Camerano nelle Marche

Queste gallerie labirintiche ricavate nell’arenaria che percorrono tutto il sottosuolo di Camerano sono state scavate in tempi antichi ed hanno continuato ad essere utilizzate da molti nel corso dei secoli.

Massoni, rivoluzionari, sette segrete ma anche semplici abitanti di Camerano in fuga dalle bombe della seconda guerra mondiale, sono in tanti ad essere passati di qui e la visita organizzata racconta proprio le loro storie dando a ciascuno una voce. Non è solo la voce però quella che viene data alle grotte e al loro passato, ma anche il corpo, le lacrime, le paure…

La visita alle grotte di Camerano è in realtà una grande performance teatrale tra cunicoli e gallerie, basata però su una storia vera, quella di chi ha vissuto a Camerano e nel ventre della sua terra, ricostruita grazie a lunghe e accurate ricerche storiche. Storie di maledizioni e di strani visitatori, povere ragazze che nelle grotte cercavano la salvezza e vi hanno trovato invece la morte ma anche loschi figuri che ti attendono nelle rientranze della roccia.

Nelle grotte di assiste ad una rappresentazione realistica che talvolta fa scorrere veri brividi lungo la schiena, come quando in un angolo buio quasi ti scontri con un uomo incappucciato oppure quando ti tocca attraversare un cunicolo stretto senza alcuna candela per “trovare la verità‘.

La visita è suggestiva e intensa, un tuffo nel passato e del mistero che si conclude col sorriso. Quando però si esce confesso che trovare proprio di fronte all’ingresso un piccolo ristorante dove mangiare un piatto di olive ascolane accompagnate da un bicchiere di buon vino e fare una risata liberatoria rimette in paese col mondo. E col passato.

L'interno delle Grotte di Camerano
L’interno delle Grotte di Camerano

Informazioni utili per visitare le grotte di Camerano

Io ho effettuato una visita notturna con annessa performance teatrale in cui i partecipanti sono stati guidati tra i cunicoli con la sola illuminazione delle candele. Questo percorso si chiama “Emozioni dall’oscurità” e a questo link trovate tutti i dettagli per prenotare la vostra visita.

Visita delle grotte di Camerano con i bambini

Il percorso teatralizzato è emozionante e molto bello ma sinceramente se con voi viaggiano dei bambini piccoli o impressionabili vi consiglio una visita più tradizionale – il “percorso classico” – comunque interessante ma meno “da brivido”! 😉

Cosa vedere vicino a Camerano

Le grotte di Camerano si trovano nelle Marche, vicinissime a Numana che si raggiunge in circa 20 minuti di auto. Quindi se state organizzando una vacanza sulla Riviera del Conero non potete mancarle. In realtà le grotte sono anche molto vicine ad Ancona, quindi potreste abbinare la visita delle grotte con quella della città. In questo caso, se siete coi bambini, non perdetevi il Museo Tattile Omero.

Infine in meno di un’ora da Camerano si raggiungono le altre grotte delle Marche molto famose: quelle di Frasassi. Si tratta in questo caso di grotte completamente diverse da quelle di Camerano ma se siete degli appassionati potreste visitarle entrambe! Se seguite i link potete leggere i nostri consigli e la nostra esperienza, mentre se cercate qualche spunto per organizzare una vacanza nelle Marche vi lasciano il link con uno dei nostri itinerari in zona.

Se vi è piaciuto questo articolo condividetelo (sharing is caring 😉 ) e seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube.

Un commento su “Le grotte di Camerano da vedere nelle Marche tra brividi e storia”

I commenti sono chiusi.