Cose da fare nelle Langhe per bambini: panchine giganti, borghi e consigli

Pronti per un nuovo post sulle Langhe con bambini e cosa fare in questo angolo di Piemonte con la famiglia? Noi, ormai lo sapete, ci andiamo appena possibile, grazie ai nonni langaroli, e dobbiamo dire che questa terra non ci stanca. Per tante ragioni: per la sua bellezza certo, ma anche perché ci sono davvero tante cose da fare nelle Langhe e Roero, tanto che ogni volta ne scopriamo una nuova. Come il Progetto delle Panchine Giganti delle LangheGiant Benches Project – che è stato il protagonista della nostra ultima vacanza nelle Langhe in famiglia ad esempio. Ma non solo…

Oggi quindi proviamo a condividere con voi qualche spunto su cosa fare nelle Langhe per i bambini cercando di uscire fuori dagli itinerari classici. Pronti? Se poi volete maggiori dettagli date uno sguardo a questa guida delle Langhe per famiglie!

  1. Le Panchine Giganti delle Langhe con bambini
  2. I più bei borghi delle Langhe per bambini
  3. Cosa fare nelle Langhe con bambini
  4. Libri sulle Langhe per bambini
  5. Consigli per visitare le Langhe in famiglia
  6. Dove dormire nelle Langhe con bambini

Vezza d'Alba - I percorsi naturalistici tra le colline

1) Cosa fare nelle Langhe: vedere le Panchine Giganti con i bambini

Le Grandi Panchine delle Langhe non sono in realtà un progetto solo di questo angolo di Piemonte.  Quella che ormai è diventata un’attrazione per l’Alta Langa si chiama in realtà Big Bench Community Project ed è un’iniziativa no profit promossa da Chris Bangle, designer americano, un progetto nato per caso tra amici e divenuto invece un’iniziativa di eccellenza che promuove il turismo e le comunità locali.

La prima Panchina Gigante è stata costruita nel 2010 da Bangle a Clavesana, sul terreno della sua abitazione ma resa accessibile ai visitatori. L’idea di base è che, sedendosi su una panchina così fuori misura, il visitatore possa tornare bambino, osservando con nuovi occhi il paesaggio davanti a sé. Una cosa che sembra pensata proprio per i bambini nelle Langhe! 😉

Ma una cosa davvero carina se siete nelle Langhe coi bambini è acquistare il passaporto delle panchine giganti e poi farvelo timbrare semplicemente mostrando una foto della panchina che avete visitato. Le panchine costruite ad oggi sono quasi 30 ma il numero continua a crescere. Sul sito ufficiale si possono avere maggiori informazioni sul progetto delle Grandi Panchine delle Langhe, noi ovviamente se avete in programma una vacanza nelle Langhe coi bimbi, vi consigliamo di andarci! 🙂

2) I borghi più belli da vedere nelle Langhe per bambini

Condividiamo spesso consigli su cosa vedere nelle Langhe in famiglia da ancora prima che nascesse il blog! Semplicemente proviamo a condividere con altri ciò che abbiamo imparato ad amare anche perché non è difficile innamorarsi di questo angolo del Piemonte.

Le cose da vedere nelle Langhe per bambini sono tantissime, dai borghi più blasonati, come Barolo – dove si trova anche il WiMu, ovvero il Museo del Vino bello da vedere anche con i piccoli – alle cittadine immancabili, come Alba. A noi piace però dare qualche consiglio sulle piccole perle meno conosciute, quelle cose da vedere nelle Langhe e Roero che magari non ti aspetti. Tra i borghi meno famosi vi segnaliamo:

  • Bussolasco: Viene chiamato “il paese delle rose” perché le sue vie e case sono adornate da questi fiori. Fa parte della Comunità Montana dell’Alta Langa e andare a vederlo vi permetterà di osservare un panorama completamente diverso da quello di Barolo, Barbaresco e gli altri paesi più conosciuti…
  • Monforte d’Alba: Piccolo e suggestivo, con un centro arroccato sul monte e un Festival del Jazz che ogni anno richiama moltissime persone ve lo segnaliamo per il suo Auditorium Horszowski e la sua storia complicata, visto che questo borgo era patria del Catari che furono tristemente condannati al rogo. Qui troverete anche una delle Big Benches delle Langhe.
  • Neive e Mango: Di questi due deliziosi paesini vi abbiamo già abbondantemente parlato nel post che potete leggere seguendo il link quindi vi diciamo solo… andateci! 🙂
  • Vezza d’Alba: Anche questo borgo è piccolo da molto carino, da qui passa la Strada Romantica delle Langhe e Roero e vi troverete un’altra delle Panchine Giganti delle Langhe con tanto di tavoli da pic-nic dove godersi una domenica di sole!

Tutti questi sono piccoli borghi che possono essere visitati durante una vacanza nelle Langhe con i bambini.

Monforte d'Alba - La piazza della scala d'erba

3) Cosa fare nelle Langhe con bambini: oltre i wine tour

E poi ci sono le cose da fare per forza nelle Langhe, come andare alla Fiera del Tartufo di Alba o fare un giro nelle cantine (altrimenti detto wine testing tour! 😉 ). Ma questa zona non si può ridurre a questo! Perciò qui di seguito proviamo a darvi qualche consiglio sparso per trascorrere un’indimenticabile vacanza nelle Langhe e Roero.

  • Vedere una partita di Palla Pugno: Sapete cos’è la Palla Pugno? Si tratta di un gioco antico talmente amato da essere addirittura arrivato alle Olimpiadi. Noi vi consigliamo di andare a vedere una partita di palla pugno nelle Langhe: anche se probabilmente non capirete molto del gioco c’è un’atmosfera molto particolare e soprattutto è parte di questa terra. Se volete saperne di più trovate qualche dettaglio e qualche foto nel post.
  • Un giro al mercato: Che sia il grande mercato di Albaquello più piccolo di Canale o quello di Bra con le sue delizie, una delle cose vedere nelle Langhe e Roero secondo noi sono i mercati. In una terra che ha fatto del buon cibo una sua bandiera i mercati sono uno spettacolo, per occhi e per il palato. Andateci!
  • Trekking tra Langhe e Roero e pic-nic: Tra le cose da fare con i bambini nelle Langhe e Roero ci sono le passeggiate e i pic-nic, che siano in mezzo ai vigneti o per i tra boschi e colline. Se avete in mente una passeggiata con i bimbi vi segnaliamo una guida per i trekking con bambini nelle Langhe.

4) Libri sulle Langhe per bambini

Se come noi amate leggere libri di viaggio coi bambini vi segnaliamo due libri sulle Langhe per i bambini da leggere prima di un viaggio. La prima è una fiaba ambientata proprio nelle Langhe che racconta di uno dei tesori di questa terra: il tartufo. Si tratta di un libro sulle Langhe per bambini da leggere tutti insieme per prepararsi al viaggio, il protagonista è proprio un ragazzino insieme al suo fedele amico, un cane da tartufi. Il titolo è “Tobi e il tesoro del tartifo d’Alba” e tutte le informazioni le trovate nel link.

Il secondo invece è un libro-guida sulle Langhe per bambini che permette ai piccoli di conoscere il territorio prima del viaggio, con tante informazioni utili che vanno oltre la storia raccontata e una grafica accattivante. Il libro si chiama “In Piemonte con Valentina” e non è solo sulle Langhe ma su tutta la regione.

Picnic nelle Langhe con bambini

5) Altri consigli per vedere le Langhe in famiglia

Nel blog troverete veramente tanti articoli dedicati alle nostre vacanze con bambini nelle Langhe e al Roero, per comodità qui sotto ve ne inseriamo alcuni con qualche spunto utile per visitare la zona:

  • Alba: Non si può andare nelle Langhe e non visitare Alba, almeno secondo noi e quindi andateci, magari per lo struscio del sabato. Nel post trovate qualche dettaglio in più.
  • Un itinerario nelle Langhe: Se cercate qualche spunto per organizzare una vacanza nelle Langhe e Roero qui abbiamo provato a costruire un percorso ad hoc.
  • Cosa fare nelle Langhe e Roero coi bambini: Qualche consiglio per chi vuole visitare Langhe e Roero coi bimbi.
  • Dove mangiare bene nelle Langhe e Roero: Premesso che mangiar male in questa terra secondo noi è difficile in questo post abbiamo raccolto qualche consiglio sparso su cosa assaggiare nelle Langhe e Roero e dove.

6) Dove dormire nelle Langhe con bambini

In questi anni abbiamo avuto modo di conoscere molte strutture ricettive del territorio, dai castelli super romantici agli agriturismi. Tra i posti dove dormire nelle Langhe con i bambini vi segnalo Le Rocche di Montexelo, una struttura pensata per le famiglie da una famiglia con mini appartamenti da 2/3/4 persone dotati anche di vasche idromassaggio. La struttura è in una bellissima posizione, immersa tra le colline delle Langhe Roero.

Fin qui i nostri consigli per visitare le Langhe coi bambini se poi volete saperne di più sul nostro canale YouTube trovate anche qualche video e ovviamente tante fotografie sulla nostra pagina Facebook. Se state per partire non ci resta che augurarvi buon weekend e se volete saperne di più acquistate la nostra guida delle Langhe per famiglie con i consigli da locals.

ACQUISTA QUI LA GUIDA DELLE LANGHE PER BAMBINI

Lascia un commento