itinerario per un viaggio in Albania - Ksamil

Le più belle spiagge dell’Albania del sud: al mare da Ksamil a Palase

Il mare dell’Albania e le spiagge sono di certo una delle cose che ci ha fatti innamorare di questa terra. Perché con i suoi oltre 300 chilometri di coste divise tra il Mar Mediterraneo e lo Ionio una vacanza in Albania è perfetta per chi ama la vita da spiaggia. Tenete presente poi che il mare dell’Albania con acque turchesi e cristalline invoglia a tuffarsi più e più volte, quindi un paradiso.

Oggi ho pensato di condividere con voi alcune delle migliori spiagge dell’Albania e in particolare delle spiagge albanesi del sud più estremo, la costa che è a un passo dalla Grecia, e della Riviera Albanese meridionale. Altre spiagge albanese a nord, da Vlora (Valona in Italiano) a Durres (Durazzo) le trovate in altri racconti a parte.

Le migliori spiagge del sud dell’Albania per area

Per facilità abbiamo diviso quelle che secondo noi sono le più belle spiagge albanesi del sud in tre zone (Ksamil, Saranda e Dhermi) che sono poi tre mete turistiche molto popolari per chi sceglie una vacanza al mare in Albania. In zona però c’è molto altro da fare oltre alla vita da spiaggia per questo vi consigliamo di non partire senza una mappa dell’Albania e una guida di viaggio.

  1. Le spiagge più belle vicino a Ksamil
  2. Le più belle spiagge dell’Albania meridionale a Saranda e dintorni
  3. Le migliori spiagge albanesi della Riviera del sud vicino a Dhermi

Spiagge albanesi: non partite senza una guida di viaggio

Al momento non ci sono molte guide di viaggio dell’Albania, vi segnaliamo questa guida ricca di informazioni storiche, questa ben dettagliata soprattutto per Tirana e quest’ultima guida dell’Albania, recentissima, con diversi itinerari e curiosità. La Lonely Planet dell’Albania è invece dedicata ai Balcani quindi un po’ scarna sul Paese delle Aquile ma utile se state pensando a un on the road più ampio.

Le migliori spiaggie del sud dell'Albania la spiaggia di Himare in un itinerario in Albania
Le migliori spiaggie del sud dell’Albania la spiaggia di Himare in un itinerario in Albania

Le più belle spiagge dell’Albania: Ksamil

Ksamil si trova nell’estremità sud dell’Albania ed è un piccolo comune nato poco lontano dal Parco Archeologico di Butrinto. Recentemente quello che fino a pochi  anni fa era solo un villaggio di pescatori è stato scoperto dai turisti. Questo significa che tutto è in evoluzione, qui vi segnaliamo le spiagge che ci sono piaciute di più. Se poi cercate informazioni sulle spiagge di Ksamil per bambini seguite il link!

Per dormire a Ksamil vi consigliamo il Baci Apartments che si trova in una zona tranquilla del paese, vicino a una bella spiaggia (se non volete spostarvi). Gli appartamenti sono ampi, attrezzati per chi vuole cucinare e con parcheggio privato, i proprietari sono molto gentili.

Le spiagge di Ksamil “centro”

Ksamil è una piccola località di mare nel sud dell’Albania con un susseguirsi di piccole insenature, tutte attrezzate, l’una dopo l’altra. Alcune, di solito più grandi o in particolari, hanno un nome, molte altre sono conosciute con il nome del ristorante balneare che le gestisce e le troverete lungo la passeggiata sul lungomare.

Ci sono pochissime spiagge libere a Ksamil o meglio, se mai in alcune spiagge c’è una piccola porzione di “free beach” ma se ci venite in agosto vi sconsiglio di andarci perché lo spazio è poco e la spiaggia pubblica è veramente affollata.

In generale però con 500 lekh potete affittare un ombrellone e due lettini, vi basterà chiedere al personale del ristorante, anche se in agosto vi conviene arrivare presto o prenotare la spiaggia in anticipo, soprattutto se vi interessa avere un posto nelle prime file. Tenete presente però che le spiagge sono piccole, quindi non sarete mai troppo lontani dal mare!

Tra le spiagge di Ksamil centro vi consiglio in particolare la spiaggia gestita dall’Hotel Arthur. Questa spiaggia di Ksamil la incontrerete subito all’ingresso nel paese e da lì parte proprio la passeggiata sul lungomare. La spiaggia è molto tranquilla, il mare digrada lentamente e c’è abbastanza spazio (considerati gli standard di Ksamil), inoltre è frequentata da famiglie, non c’è musica alta nè moto d’acqua e ci sono anche alcuni giochi per i bimbi proprio lì accanto. Qualche consiglio in più su Ksamil con bambini, in particolare per dove dormire o cosa fare nei dintorni, lo trovate seguendo il post con le informazioni dettagliate.

La spiaggia di Bora Bora Beach a Ksamil

La spiaggia di Bora Bora è una delle più conosciute a Ksamil: si trova di fronte agli isolotti che hanno reso famosa questa località, la sabbia è bianca e fine, l’acqua è digrada lentamente e qui potrete anche noleggiare i pedalò che vi porteranno in poco tempo fino agli isolotti. Si tratta di una spiaggia abbastanza ampia e c’è anche una zona di spiaggia libera sulla sinistra, ma ci sono le moto d’acqua che secondo me rendono un po’ caotica la spiaggia soprattutto al pomeriggio. Tenete presente che è una delle spiagge più richieste e in agosto c’è davvero molta gente, tanto che non è così facile trovare un posto!

Tre Ishujt Beach

La spiaggia dei “Tre Isolotti” è una di quelle più scenografiche di Ksamil (e anche una delle più care) nonchè una delle migliori spiagge dell’Albania del sud. Anche questa però è una delle più affollate, tanto che in alta stagione è praticamente obbligatorio prenotare. Qui la vista sugli isolotti è ancora più bella e uno degli isolotti si raggiunge a nuoto senza fatica. Inoltre l’acqua rimane calma anche nel pomeriggio e il mare è, come sempre, trasparente.

La spiaggia di Pulebardha

Pulebardha è chiamata la spiaggia dei gabbiani, ci si arriva con una strada sterrata, seguendo il cartello che si trova sulla strada che collega Ksamil a Saranda. La spiaggia si raggiunge scendendo una lunga scala, l’acqua è trasparente e fatta di sassi bianchi. Sulla sinistra c’è una parte di spiaggia libera e i lettini non sono troppo attaccati l’uno all’altro. Si può pranzare in uno dei due ristoranti a picco sul mare.

La spiaggia di Pasqyrat

Subito dopo la Spiaggia dei Gabbiani, provenendo da Ksamil in direzione di Saranda, si trava un’altra delle bellissime spiagge albanesi del sud. Una strada sterrata vi porterà a questa spiaggia di sabbia e sassi fatta in realtà da due calette gemelle il cui nome significa “la spiaggia degli specchi”.

La prima caletta è attrezzata con ombrelloni, docce, bagni, cabine per il cambio e un bar ristorante. La seconda invece è una bellissima spiaggia libera di sabbia bianca accessibile solo passando nel mare. Se ci andate portatevi l’ombrellone e il necessario per i pranzo e, se siete coi bimbi piccoli, usate un salvagente perché la mattina dovrete camminare nel mare che arriva fino alla pancia di un adulto.

[cml_media_alt id='7090']Le più belle spiagge dell'Albania - Ksamil - La spiaggia di Pasqyrat - La spiaggia degli specchi[/cml_media_alt]
Le più belle spiagge dell’Albania – Ksamil – La spiaggia di Pasqyrat – La spiaggia degli specchi

Le spiagge più belle in Albania del sud: Saranda

Le spiagge di Saranda città

Il lungomare di Saranda è un susseguirsi di spiagge attrezzate una accanto all’altra. Personalmente, anche se il mare non è male nemmeno qui, vi consigliamo di prendere la macchina e spostarvi perché poco lontano troverete spiagge molto più belle (anche se magari di sassi) e acqua più pulita.

Per dormire a Saranda vi segnaliamo il Sunny Apartments che si trova in posizione strategica, comodo ma fuori dalla confusione del centro e con vista mare. Invece maggiori informazioni per una vacanza a Saranda con bambini le trovate seguendo il link con il post dedicato.

Heaven Beach

Questa è in assoluto quella meno frequentata tra le spiagge vicine a Saranda. Si tratta di una caletta molto tranquilla e per nulla affollata, con sassi e scogli, ampio spazio tra gli ombrelloni e perfino un “porticato” con tanta ombra. Lì troverete un ristorante dove si mangia bene la carne, portatevi però le scarpette da scoglio perché i sassi sono grossi e scivolosi, tenete presente che l’acqua diventa profonda velocemente e non dimenticatevi la maschera.

La spiaggia di i Manastirit

Questa bella spiaggia del sud dell’Albania si trova sulla strada verso Ksamil. Per trovarla basta cercare il cartello che la segnala insieme a quello color marrone del monastero, poi dovrete scendere per una strada ripida( ma in cemento) e parcheggiare giù, proprio dietro al ristorante. Ci sono ciottoli bianchi e sassolini più piccoli quindi portatevi le scarpette da scoglio, è abbastanza ampia e molto tranquilla e sul lato sinistro troverete la spiaggia libera.

La spiaggia di Krorëz

Questa è tra le poche spiagge vergini che sono rimaste sulla riviera albanese del sud. Si trova vicina a Saranda ma si può raggiungere solo in barca. Troverete molte imbarcazioni al porto che organizzano escursioni e spesso inclusono anche la spiaggia di Kakome che si trova a 500 metri a sud della spiaggia di Krorëz.

La spiaggia di Lukova (Plazhi i Shpelles)

Qui le spiagge sono in verità due: la prima raggiungibile facilmente in auto, attrezzata, con un bel bar e una splendida vista. La seconda baia da visitare a Lukova è Lumra, qui ci si arriva solo con una strada non asfaltata abbastanza impegnativa, in loco c’è un camping con ristorante ed è bellissima.

Le più belle spiagge della Riviera Albanese del sud - Dhermi
Le più belle spiagge della Riviera Albanese del sud – Dhermi

Le migliori spiagge dell’Albania meridionale: Dhermi e la Riviera Albanese del sud

Lungo la Riviera Albanese, salendo verso nord da Saranda in direzione del Passo di Llogara, si trovano alcune bellissime spiagge, oltre che una delle strade più panoramiche tra quelle che abbiamo percorso durante il nostro viaggio. Qui prevalgono i sassi bianchi rispetto alla sabbia ma i colori del mare sono comunque bellissimi e le più conosciute sono le spiagge di Dhermi.

Ma oltre a Dhermi ci sono molte altre località da visitare, quindi di seguito alcune delle spiagge della Riviera Albanese del sud che ci sono piaciute di più con un’attenzione ai bimbi. Per dormire in zona vi segnaliamo la Guest House Luiza con casette di legno molto accoglienti immerse nella natura. La spiaggia si raggiunge a piedi ma c’è un parcheggio privato per chi vuole usare la macchina e scoprire le spiagge della Riviera Albanese.

Le spiagge di Himare

Llamant è una caletta che si trova prima di Himare, provenendo da Saranda, fatta di sassi e attrezzata con bar, ristoranti e un ampio parcheggio. È però frequentata da molti giovani e il mare diventa subito profondo ma è molto spettacolare e il mare è bellissimo.

Himare ha una spiaggia di sabbia con un mare sorprendentemente pulito e blu proprio attaccata al centro. La spiaggia è molto tranquilla e per ampi tratti libera e subito dietro troverete chioschi, supermercati e ristoanti per pranzare.

La spiaggia di Jal o Jalë e la spiaggia dell’acquario

Jal è una baia ampia e riparata con acque cristalline che rimangono tranquille anche al pomeriggio e piccoli sassolini.

É una delle spiagge della Riviera Albanese del sud molto frequentata, ricca di bar, ristoranti, hotel e campi da beach volley. Se cercate una zona più tranquilla potete proseguire per cercare la spiaggia dell’Acquario, arrivando fino alla fine della baia e imboccando poi la piccola strada sterrata sulla sinistra. La strada è sterrata e molto dissestata in discesa. Lì si trovano due baie, la seconda, chiamata “l’acquario”, è piccola e protetta dalle rocce, con acqua meravigliosa proprio come un acquario.

La spiaggia di Gjipe e il Canyon

L’attrazione di questa zona è il  Canyon di Gjipe che si trova tra i due villaggi di Vùno e Ilias con alte pareti ricoperte di vegetazione amato dagli appassionati di trekking anche se i sentieri non sono ben segnalati. Da lì, attraversando il canyon, è possibile raggiungere la baia di Gjipe.

La spiaggia di Gjipe è una delle spiagge del sud dell’Albania incontaminate e naturali perché molto difficile da raggiungere.  Ci si arriva infatti a piedi o via mare e la baia è appartata, circondata da pareti rocciose e da una fitta vegetazione con mare limpido. Nonostante questo ci sono alcuni ombrelloni disponibili per il noleggio e un chiosco. Per arrivarci potete anche seguire la strada sterrata collegata alla via costiera principale oppure arrivare in barca o in kayak da Jale.

Le spiagge di Dhermi e Drymades

Dhermi ha alcune piccole calette e una lunga spiaggia che sono normalmente molto frequentate. Una delle spiagge più belle in questo tratto di Roviera Albanese del sud è però la spiaggia di Drymadhes (Drimadhesit), ovvero la spiaggia di Dhermi che si incontra andando verso il Passo di Llogara. È una lunga spiaggia con il mare blu intenso, dietro c’è sabbia mentre più vicino al mare ci sono piccoli sassolini. Troverete molti bar e ombrelloni ma anche alcuni tratti liberi, il pomeriggio però il mare può essere mosso e c’è vento.

Da alcuni anni Dhermi ospita il Turle Fest, un festival di musica open-air. Il festival ha luogo sulla spiaggia di Drymades e richiama migliaia di visitatori ogni anno.

La spiaggia di Palase

Quella di palase è una lunghissima e di sassi bianchi che si trova appena prima dell’imbocco della strada panoramica che sale fino al passo di lligara. Quando ci siamo stati noi era una delle più selvagge, anche perché non c’erano hotel o case ma c’è un resort in programma, quindi non so come sarà tra qualche tempo. Una curiosità. proprio qui approdò Giulio Cesare con i suoi soldati prima di risalire il passo e andare a combattere contro Pompeo!

Le più belle spiagge dell'Albania - Jale e il suo Golfo
Le più belle spiagge dell’Albania – Jale e il suo Golfo

4 ) Da sapere per una vacanza in Albania al mare nel sud

Il mare dell’Albania del sud quanto belle, sono solo una delle attrattive di questa terra: città, parchi archeologici e natura rendono infatti l’Albania interessante da visitare per tutti.

Se decidete di scegliere una vacanza in Albania al mare tenete presente però che il settore del turismo è in espansione e tanto c’è ancora da fare, anche al mare. Le spiagge libere infatti spesso non sono curate – per colpa purtroppo molto spesso del menefreghismo di noi turisti! – e alcuni luoghi che dovrebbero essere santuari di bellezza sono stati edificati dove proprio non si dovrebbe. In ogni caso noi l’amiamo e quindi ve la consigliamo caldamente, pur tra i problemi dell’Albania come abbiamo scritto qui!

Infine, oltre a una buona guida di viaggio dell’Albania, vi consigliamo anche qualche libro da leggere sotto l’ombrellone durante il vostro relax nelle bellissime spiagge albanesi per comprendere meglio il paese. Una classico sono i libri di Kadarè, autore albanese molto famoso, e se non sapete da che parte iniziare provate con “I tamburi nella pioggia“.  Letture leggere sono due libri di viaggio in Albania: “Viaggio in Albania” (il racconto di un viaggio nel Paese delle Aquile del 1927) e “Albania in furgon” (una vacanza su questi bus albanesi).

Se cercate qualche altro consiglio o idee per un itinerario al mare in Albania del sud trovate sparsi per questo blog parecchi spunti, se volete seguiteci sulla nostra pagina Facebook e scriveteci, saremo felici di condividere la nostra esperienza con voi!



Booking.com

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer