Le Terme di Bormio - L'area idromassaggio esterna della piscina riscaldata

Le terme di Bormio: Bormio Terme

Prima di raccontarvi della nostra esperienza alle terme di Bormio devo fare una premessa. Quando si parla di terme a Bormio bisogna precisare che le terme di Bormio sono tre, nel senso che tre sono gli stabilimenti termali di questa cittadina dell’Alta Valtellina. Noi siamo stati a Bormio Terme, ovvero lo stabilimento termale anche conosciuto come Terme Nuove di Bormio, quello che si trova in paese a poca distanza dal centro storico.

[cml_media_alt id='5544']Le Terme di Bormio - L'area relax[/cml_media_alt]
Le Terme di Bormio – L’area relax
In passato – ma senza il nostro bimbo – sono stata diverse volte nelle altre due strutture termali di Bormio, i Bagni Vecchi e i Bagni Nuovi. Entrambi sono secondo me strutture molto belle, i Bagni Vecchi sono uno stabilimento termale molto antico che si trova lungo la strada che porta al Passo dello Stelvio e vanta una fantastica vasca esterna a sbalzo sulla valle, con una vista meravigliosa sulle montagne circostanti. Il secondo invece, ovvero i Bagni Nuovi, è una struttura più nuova ma altrettanto bella, con una vasca esterna molto grande con ampio spazio per rilassarsi e farsi coccolare dai raggi del sole di montagna.

[cml_media_alt id='5538']Le Terme di Bormio - La zona delle piscine[/cml_media_alt]
Le Terme di Bormio – La zona delle piscine
In entrambe queste due strutture però ad essere sincera non ho mai visto molti bambini e per questo quando si è trattato di scegliere le terme a Bormio a cui andare con il nostro bimbo ho preferito puntare su Bormio Terme, una struttura che mi avevano detto essere molto “bimbo friendly e in effetti non sono rimasta delusa. Bormio terme è un centro specializzato nelle cure termali dal 1920 a testimonianza di come il concetto di “benessere e cura” sia davvero antico in Valtellina. Oltre alle terapie termali per grandi e piccini – che comprendono balneofangoterapia, balneoterapia, inalazioni e fisioterapie – oggi le Terme di Bormio offrono anche un centro estetico (dove è possibile fare massaggi e trattamenti di vario genere) e un’area wellness, con vasche natatorie per grandi e piccini, e un thermarium, con saune, aree relax e vasche con idromassaggi interne e esterne.

[cml_media_alt id='5539']Le Terme di Bormio - Il dehor con vista sul panorama[/cml_media_alt]
Le Terme di Bormio – Il dehor con vista sul panorama
Come ho già avuto modo di raccontare il Patato ha una vera e propria passione per le terme e durante questa nostra ultima esperienza termale ha addirittura affermato che “le terme sono più divertenti del mare“! Ad essere sincera credo che quello che più gli piaccia sia la possibilità di nuotare a lungo nell’acqua calda, senza doversi preoccupare delle onde che tanto lo intimoriscono al mare. A Bormio Terme poi il Patato ci ha dimostrato di essere sempre più “un ometto grande”, affrontando da solo e senza paura la vasca circolare con la corrente (con i braccioli e con noi lì vicino eh!) e addirittura scendendo con il papà dallo scivolo!

Insomma alle Terme di Bormio il nostro bimbo si è divertito un sacco, giocando e nuotando ininterrottamente, tanto che alla fine era “cotto a puntino” ed è crollato addormentato appena usciti dalla struttura. Ma appena tornati a casa ci ha subito chiesto quando andiamo di nuovo alle terme! 😉

[cml_media_alt id='5545']Le Terme di Bormio - Le piscine che comunicano con l'esterno[/cml_media_alt]
Le Terme di Bormio – Le piscine che comunicano con l’esterno

Informazioni utili per andare alle Terme di Bormio con i bambini

L’acqua delle Terme di Bormio

L’acqua di Bormio Terme è termale e proviene dalla fonte Cinglaccia, da cui sgorga ad una temperatura tra i 35° e i 42°C. Le vasche della struttura termale sono tutte di acqua calda, ad eccezione della vasca natatoria per adulti.

Le Terme di Bormio in famiglia: vasche per i bambini e giochi

A Bormio Terme troverete alcune aree dedicate ai bambini, tra cui una vasca esterna, una vasca interna con acqua bassa, cascate e spruzzi e una vasca natatoria di acqua bassa con giochi di vario tipo. C’è poi uno un acquascivolo di 60 metri a cui i bambini possono accedere (da soli o accompagnati dagli adulti per i piccoli) e i bimbi possono entrare in tutte vasche per gli adulti, sia quelle natatorie che quelle con gli idromassaggi. I minori fino ai 16 anni non possono invece accedere alla loggia termale e all’area dove ci sono saune e bagno turco.

[cml_media_alt id='5546']Le Terme di Bormio - Lo scivolo accessibile anche ai più piccoli purché accompagnati[/cml_media_alt]
Le Terme di Bormio – Lo scivolo accessibile anche ai più piccoli purché accompagnati
Gli spogliatoi sono misti – cosa questa che io amo molto perché mi consente di cambiarmi senza stress – e troverete gli asciugacapelli e seggioloni dove poter far sedere i bimbi piccoli mentre vi preparate per uscire. In generale in tutta la struttura termale vedrete davvero tante famiglie con bambini di ogni età.

Alle terme di Bormio con bambini: costumi, cuffia e attrezzatura necessaria

A Bormio Terme potrete noleggiare (a pagamento) asciugamani, accappatoio e ciabatte mentre troverete a disposizione gratuitamente alcuni giochi per i bambini nelle vasche natatorie. Per tutti c’è l’obbligo delle cuffie mentre per i bambini che indossano il pannolino è necessario avere oltre all’apposito pannolino da piscina anche il costume plastificato e contenitivo (se come noi ve lo siete dimenticato lo potete acquistare allo shop delle terme). I piccoli possono indossare braccioli, salvagenti e calzine o scarpette antiscivolo da piscina.

[cml_media_alt id='5540']Le Terme di Bormio - La struttura con le montagne sullo sfondo[/cml_media_alt]
Le Terme di Bormio – La struttura con le montagne sullo sfondo

Terme di Bormio: prezzi e riduzioni

L’ingresso giornaliero ha un costo variabile a seconda del periodo (intorno ai 20 euro, a seconda se in alta o bassa stagione e se si tratta di un giorno feriale o festivo). I bambini fino a 6 anni accompagnati da un adulto pagante entrano gratis mentre pagano ingresso ridotto dai 6 fino ai 16 anni e sono disponibili pacchetti famiglia con ulteriori sconti. Se soggiornate in un albergo a Bormio o dintorni avete diritto ad uno sconto sull’ingresso presentando l’apposito “buono” della struttura (nel nostro caso ci hanno dato un biglietto da visita dell’hotel timbrato). Ulteriori riduzioni ci sono con l’ingresso serale (dalle 16.00 in poi) o il venerdì mattina.

Se arrivate alle Terme di Bormio in macchina e parcheggiate nell’apposito parcheggio segnalato sotto la struttura ricordatevi di pagare alla cassa delle terme e non alla macchinetta perché così avrete diritto al 50% di sconto del costo.

[cml_media_alt id='5541']Le Terme di Bormio - La zona ristoro dell'area termale[/cml_media_alt]
Le Terme di Bormio – La zona ristoro dell’area termale

Dove mangiare a Bormio Terme

Se volete rimanere alle Terme di Bormio per tutta la giornata pranzando o cenando all’interno della struttura ci sono un bar e una tisaneria/yogurteria. In alcuni giorni vengono organizzati anche happy hour a buffet.

Infine visto che le immagini a volte valgono più di mille parole vi lascio se vi va il nostro video girato proprio durante la nostra esperienza alle Terme di Bormio in famiglia! 🙂

Altre cose da fare vicino a Bormio: il Trenino del Bernina

Ci sono tanti motivi per organizzare un weekend a Bormio: le terme innanzitutto, ma anche lo sci (in inverno), le passeggiate, il cibo (provate i pizzoccheri e gli sciatt, due dei piatti tipici della zona veramente imperdibili). Se però durante una vacanza in Valtellina avete voglia di vivere un’esperienza veramente indimenticabile organizzatevi per salire sul Trenino rosso del Bernina.

Il punto di partenza di questo treno è a Tirano, che dista meno di 45 minuti da Bormio e noi, durante uno dei nostri weekend in zona, abbiamo fatto proprio così. Posso assicurarvi che l’esperienza sul trenino rosso in inverno è meravigliosa! Se vi va di leggerle vi lascio due link: in uno trovate le nostre emozioni mentre nell’altro abbiamo raccolto parecchie informazioni e consigli pratici per organizzare la gita sul Trenino del Bernina coi bambini.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer