Leukerbad coi bambini

Le terme di Leukerbad coi bambini

Immaginatevi una strada che sale ripida fino a un pianoro circondato da muri di roccia dove, all’ombra di alti abeti, svetta un campanile circontato da basse costruzioni di legno. Poi aprite bene le orecchie per ascoltare il verso del Gipeto, il più grande rapace d’Europa, e cercatelo mentre vola sopra le vostre teste giocando con il vento. Infine alzate lo sguardo verso la bellezza maestosa del Passo Gemmi coperto di neve.

Ecco, questo è il benvenuto delle terme di Leukerbad, la più grande stazione termale delle Alpi.

Perchè Leukerbad – la cui corretta pronuncia è loikerbad – è un piccolo comune della Svizzera di nemmeno duemila abitanti che si trova a 1400 metri di quota e si raggiunge con una strada stretta incastonata tra alte cime innevate. Nonostante però migliaia di turisti ogni anno vi si dirigano attratti dalle montagne che circondano il paese, la più grande ricchezza di questa località sono le sue acque termali, conosciute fin dai tempi antichi per le loro proprietà curative. La prima menzione delle sorgenti di questo comune del Vallese risale infatti al 1300 e già dalla metà del 1500 vennero costruiti i primi bagni che sfruttavano le proprietà delle acque e richiamavano viaggiatori da tutta l’Europa, inclusi illustri personaggi come Goethe e Mark Twain.

Oggi i centri termali di Leukerbad sono aperti 365 giorni l’anno e continuano a portare nel Vallese tantissimi visitatori, attratti dalla possibilità di immergersi in queste acque benefiche oltre che dalla bellezza della località. Un piccolo paradiso per chi, come noi, ama il turismo termale, tanto più che alle terme di Leukerbad i bambini sono i benvenuti e a loro sono dedicate molte attività e anche una piccola simpatica mascotte, Thermi, una gocciolina che testimonia quanto l’acqua sia legata alla vita del paese.

A Leukerbad vi sono moltissimi hotel termali e anche due grandi centri aperti al pubblico: il Wallis Alpentherme e il Leukerbad Therme. Noi abbiamo avuto modo di testare quest’ultimo, una struttura veramente grande con dieci vasche interne e esterne, scivoli e una piscina olimpionica. Qui sotto trovate come sempre la nostra esperienza, con alcuni consigli per organizzare una vacanza a Leukerbad coi bambini tra terme e natura.

Il gipeto del Vallese
Il gipeto del Vallese
Leukerbad coi bambini - la mascotte Thermi
Leukerbad coi bambini – la mascotte Thermi

Le terme di Leukerbad per bambini: Leukerbad Therme

E’ praticamente impossibile non notare la struttura di Leukerbad Therme visto che si trova all’inizio del paese, non lontano dalla stazione dei bus, e con gli scivoli esterni è davvero molto visibile. L’acqua del centro è termale e caratterizzata da proprietà terapeutiche che le derivano dallo stare per 40 anni nel ventre della montagna prima di sgorgare in superficie, ma alle terme di Leukerbad tutto è pensato non solo per il benessere ma anche per il divertimento degli ospiti.

Leukerbad Therme conta infatti 10 vasche, tra cui due piscine per bambini, vasche esterne, scivoli e una piscina olimpionica oltre che ristoranti e un’ampia area wellnes. Oltre all’accesso libero alle piscine in particolari date vengono organizzati degli eventi tra cui “Aqua Mystica” (un’esperienza sensoriale con suoni e luci) e le “Colazioni nell’acqua”.

Di seguito alcune cose utili da sapere per andare alle terme di Leukerbad in famiglia:

  • Terme coi bambini: I bambini fino a 8 anni non pagano e è possibile acquistare i biglietti “per famiglia” che permettono di risparmiare sulla tariffa
  • Tariffe di ingresso: Si può scegliere se fare un ingresso giornaliero o per 3 ore, inoltre è possibile acquistare pacchetti per più entrate.
  • Sauna, massaggi e trattamenti termali: Alle terme è possibile anche fare massaggi, trattamenti o sauna ma in questo caso è necessario acquistare un ulteriore biglietto. Sono disponibili anche massaggi ad hoc per i bambini.
  • Occorrente: Bisogna portare accappatoio/asciugamano, ciabatte e costume (eventualmente possono essere noleggiati in loco). La cuffia non è necessaria.
  • Sci e terme a Leukerbad: In inverno è possibile acquistare i pass “neve e bagni termali” che permettono di avere riduzioni abbinando lo sci all’ingresso alle terme.
  • Spogliatoi: Come in molte strutture del nord-Europa gli spogliatoi sono comuni e sono disponibili gratuitamente sia gli armadietti con i lucchetti che i phon.

Ulteriori informazioni le potete verificare direttamente sul sito ufficiale di Leukerbad Therme.

Leukerbad Therme
Leukerbad Therme
Le terme di Leukerbad
Le terme di Leukerbad

Informazioni per una vacanza a Leukerbad coi bambini

Come arrivare a Leukerbad

Le terme di Leukerbad si trovano in Svizzera, nel Vallese, una regione famosa per i suoi paesaggi montani e per le località sciistiche. Arrivare a Leukerbad da Milano senza macchina è semplice visto che si può prendere il treno fino a Leuk e poi l’autobus 116. In totale noi ci abbiamo messo 3 ore e mezza, meno di due ore in treno con cambio a Brigg e circa 30 minuti di bus.

Dove dormire a Leukerbad

L’offerta degli hotel a Leukerbad è vasta. Noi siamo stati all’Hotel Paradis che si trova a pochi minuti a piedi dalle terme: la nostra stanza era ampia e confortevole e la colazione con prodotti freschi ma la cosa che vi segnalo è che agli ospiti viene data la card per avere accesso gratuito ai mezzi pubblici, ad alcuni impianti sportivi e alle terme. Vi basterà seguire il link per saperne di più e per le prenotazioni.

Le terme di Leukerbad in famiglia
Le terme di Leukerbad in famiglia
Alle terme di Leukerbad coi bambini
Alle terme di Leukerbad coi bambini

Cosa fare a Leukerbad coi bambini

In tutte le stagioni ci sono molte attività da fare a Leukerbad coi bambini oltre alle terme. In inverno, che poi è la stagione in cui ci siamo stati noi, i piccoli possono imparare a sciare presso lo Snowpark Sportarena oppure al Torrent, divertirsi con lo slittini al Gemmi Pass oppure fare belle passeggiate sulla neve lungo il percorso che porta al lago. Diversi eventi vengono poi organizzati durante tutta la stagione invernale – tra cui la discesa in notturna con le torce per i bimbi – mentre allo Sportarena si può giocare a Curling e a Hockey su ghiaccio. Maggiori informazioni le trovate sul sito dell’Ufficio del Turismo.

Sciare nel Vallese in inverno

Il Vallese in inverno è molto famoso per le sue località sciistiche: oltre al Leukerbad noi siamo stati a Crans-Montana, una località davvero molto adatta ai bambini che ha ricevuto in Svizzera il riconoscimento di “Destinazione Famiglia”, e a La Tzoumaz, famosissima per il suo comprensorio sciistico e per la sua lunghissima pista da slitte, ma se state pianificando un viaggio in zona non mancate anche una sosta a Martigny dove di trova il Museo del Cane San Bernardo.  Seguendo i link potete leggere la nostra esperienza ma ulteriori informazioni le trovate sul sito dell’Ente Turistico per la promozione del Vallese che ringraziamo per il supporto durante questo viaggio a Leukerbad mentre se volete saperne di più sulla nostro viaggio in Vallese vi lasciamo il link della nostra pagina Facebook e del nostro canale YouTube dove ci sono tante altre immagini e video e il vlog della nostra esperienza.

Francesca Taioli

Francesca Taioli

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. #traveller #mum #dreamer