Le terme di Villach - L'interno del complesso termale

Le terme di Villach in Carinzia

L’abbiamo detto spesso: amiamo le terme e appena possibile cerchiamo di farci coccolare dalle loro acque calde. Così è stato anche a Villach, in Carinzia, dove ci siamo fermati alcuni giorni sulla via di ritorno durante un viaggio itinerante tra Croazia, Slovenia e Austria.

[cml_media_alt id='5098']Villach e le Terme - Il centro storico pedonale[/cml_media_alt]
Villach e le Terme – Il centro storico pedonale
Era l’inizio di settembre e il tempo si era rivelato imprevedibile proprio come ci ci aspetterebbe dalla montagna, così noi ne avevamo approfittato per provare questo nuovissimo centro termale: il Kärnten Therme. Poco fuori dal centro, le terme di Villach sono davvero bellissime fin dall’esterno: il complesso è infatti molto elegante, in uno stile minimal che poco pare avere a che fare con la concezione tradizionale delle terme!

[cml_media_alt id='5095']Le Terme di Villach - La facciata esterna dell'avveniristico complesso termale della cittadina austriaca[/cml_media_alt]
Le Terme di Villach – La facciata esterna dell’avveniristico complesso termale della cittadina austriaca
E infatti le terme di Villach non sono “solo” terme, o almeno non sono quel genere di terme che ti aspetti. Il complesso si divide in tre grandi aree: denominate FUN, SPA e FIT ciascuna dedicata ad uno scopo ben preciso e all’ingresso si può scegliere che tipo di biglietto acquistare con prezzi diversi a seconda se si sceglie di limitarsi al divertimento, oppure di accedere anche all’area SPA più propriamente detta, dove sono presenti la sauna  (anche una per sole donne!), il bagno turco, l’hammam e dove è possibile prenotare trattamenti e massaggi. C’è anche un’area FIT – ovvero una palestra a tutti gli effetti – dove però noi non siamo andati, limitandoci al relax!

[cml_media_alt id='5100']Villach e le Terme - Vista del fiume Drava[/cml_media_alt]
Villach e le Terme – Vista del fiume Drava
Il fatto che ci sia la possibilità di acquistare pacchetti diversi in realtà è un vantaggio per quei genitori che viaggiano insieme a bambini piccoli che non possono utilizzare sauna, bagno turco, palestre etc. L’area FUN – che poi è quella più propriamente family – è divisa a sua volta in diversi settori, con una parte più adrenalinica con gli scivoli dedicati ai ragazzi e ai bambini più grandi e un’area baby, appositamente pensata per i piccoli, con un piccolo scivolo e acqua bassa per permettere anche ai bimbi piccoli di giocare senza far preoccupare i genitori. Ci sono poi le piscine e persino una sorta di scivolo con i gommoni – il crazyriver – che noi non abbiamo provato ma che pareva far impazzire i ragazzini presenti e un’area esterna!

[cml_media_alt id='5099']Villach e le Terme - La chiesa di St. Nikolaj[/cml_media_alt]
Villach e le Terme – La chiesa di St. Nikolaj
Ovviamente ci sono gli idromassaggi e i lettini relax disposti strategicamente anche intorno alla vasca dei bambini piccoli così da permettere ai genitori di rilassarsi mentre i bimbi giocano. Noi devo dire la verità non siamo stati molto bravi in questo: da “tipici” genitori italiani apprensivi siamo rimasti appiccicati al nostro bimbo, e siamo perfino riusciti a …farcelo scivolare dalle braccia, con tanto di bernoccolo annesso! 😉

In ogni modo la struttura termale all’interno è molto grande e moderna con spogliatoi misti – proprio come piace a noi che  in questo modo possiamo cambiarci e farci la doccia senza timore che il Patato scappi da qualche parte! – e perfino delle aree specifiche per il cambio dei bambini più piccoli, così che l’esperienza delle terme diventa rilassante per tutti dall’inizio alla fine!

Insomma per noi, dopo quasi un mese di viaggio itinerante, queste terme in Carinzia sono state il posto perfetto per un po’ di relax a misura di bimbo! 🙂

[cml_media_alt id='5094']Le Terme di Villach - Gli scivoli[/cml_media_alt]
Le Terme di Villach – Gli scivoli

Informazioni utili per le terme di Villach con i bambini

Andare alle terme di Villach

Le terme di Villach si trovano poco fuori dal centro cittadino e c’è un grande parcheggio proprio davanti alle terme. I bambini sono ospiti molto graditi nel complesso termale di Villach e ne incontrerete davvero tanti!

Vi consigliamo di portare delle scarpette antiscivolo per i bimbi piccoli visto che i pavimenti sono un pochino scivolosi.

Cosa fare a Villach

Villach è una cittadina austriaca piccola ma molto carina, con un centro storico pedonale e una bella passeggiata sul fiume. Si trova in Carinzia, poco lontano dal confine italiano e se cercate qualche informazione su dove alloggiare o dove mangiare a Villach abbiamo raccolto la nostra esperienza in questo post.

I dintorni di Villach sono molto belli se amate la natura e le passeggiate in montagna e i laghi della regione sono uno spettacolo nei giorni di sole!

[cml_media_alt id='5097']Villach e le Terme - Dopo le terme una bella sosta al Villacher Brauerei[/cml_media_alt]
Villach e le Terme – Dopo le terme una bella sosta al Villacher Brauerei

Dove dormire a Villach

A Villach noi abbiamo prenotato in un hotel molto vicino alle terme. Si tratta dell’Hotel Garni Sohler poco fuori dalla città. Le stanze dell’hotel erano ampie e pulite, la colazione abbondante e il personale parlava anche italiano. In estate per i bimbi c’era un piccolo spazio gioco.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer