Alle terme con i bambini a Bled in Slovenia

Se siete tra quelli che amano le vacanze rilassanti in famiglia non dovete perdere le terme di Bled insieme ai bambini. Questo minuscolo paesino sloveno si trova infatti non lontano dal confine italiano, affacciato su un lago dalle acque color smeraldo e, oltre ad essere una destinazione rinomata per le possibilità di praticare sport all’aria aperta, è anche un centro termale conosciuto fin dall’antichità. Una destinazione perfetta sia come tappa per on the road che come meta per un weekend.

Quindi se siete alla ricerca di informazioni sulle terme in Slovenia adatte alle famiglie preparate lo zaino e dirigetevi verso il centro termale di Bled, pronti a rilassarvi e a gustare la meravigliosa crema rezina che si prepara da queste parti!

La nostra esperienza alle terme di Bled con un bambino

La prima volta che siamo stati a Bled insieme al nostro bimbo avevo qualche timore: come avrebbe reagito il nostro piccolino? Una volta dentro però ogni paura era scomparsa: lo spogliatoio misto tipico dei paesi nordici ci aveva permesso di  gestite il piccoletto a turno durante il cambio e all’interno ci aspettava vasche di acqua bassa (60 cm) con tanto di miniscivolo e fontana perfetta per farlo divertire.

Ma non solo: con nostra enorme sorpresa abbiamo scoperto che il nostro piccolo viaggiatore apprezza più di ogni altro la vasca dell’idromassaggio, con acqua alta e calda (36 gradi) e tante bolle. Lì dentro si trova talmente a suo agio da stare fermo e sorridente per almeno mezz’ora, un record per lui che non sta fermo neanche quando mangia la pappa!!

Il bar accessibile dalla struttura si era rivelato perfetto per la merenda con tanto di seggiolone e le docce comuni avevano completato l’opera, facendo trascorrere anche a noi genitori un pomeriggio di relax con splendida vista sul castello di Bled! In poche parole una bella giornata di alle terme in famiglia, per tutti quelli che come noi amano farsi coccolare dall’acqua calda.

Le terme di Bled con bambini foto vasca del centro termale Ziba in Slovenia

Alle terme con i bambini a Bled: informazioni utili

Se il racconto della nostra esperienza alle terme Bled in famiglia vi ha fatto venire voglia di partire alla volta di una vacanza rilassante ecco alcune informazioni da sapere per organizzare il viaggio.

Il centro termale di Bled: Wellness Ziva

La struttura del racconto si chiama Wellness Ziva: si tratta della SPA di un hotel che però è accessibile anche ai non ospiti con una tariffa di circa 10 euro per tre ore. Comprende una vasca grande con scivolo, una più piccola, una piscina esterna, una vasca bimbi e due idromassaggi oltre a area relax terrazza e sauna. La temperatura dell’acqua si aggira intorno ai 30 gradi e 36 per le vasche più calde.

Volendo è anche possibile soggiornare nell’hotel (il Rikli Balance Hotel, seguite il link per i dettagli), cosa che vi consiglio in particolare se state pensando a una vacanza invernale quando le temperature sul lago sono molto rigide e avere le terme a disposizione senza dover uscire al freddo è l’ideale insieme ai bambini, soprattutto con i più piccoli.

Centri termali di Bled e dintorni

In realtà ci sono altre strutture che hanno centri termali a Bled aperti agli ospiti: tra queste vi segnalo il Wellness Essense Bled e la Spa Luisa del Grand Hotel Toplice. Non lontano si trova invece il Parco Acquatico Bohinj, situato sull’omonimo lago Bohinj (a cui se volete abbiamo dedicato un racconto completo) un vero e proprio parco divertimenti acquatico con scivoli, aree benessere e stanze del sale.

Dove dormire a Bled: hotel con centro benessere

La maggior parte degli hotel di Bled ha una spa interna, quindi se state progettando il viaggio nella stagione fredda vi consiglio di fare un check visto che le terme le utilizzerete tanto. Oltre al Rikli Balance a al Grand Hotel Toplice (sono della stessa catena ma il secondo è una struttura di lusso) vi segnalo anche il Sava Hotel con camere vista lago. Seguite i link per vedere disponibilità e costi.

Invece per risparmiare – e soprattutto durante la bella stagione – vi consiglio gli Apartment Preseren a Zasip, appena fuori dalla cittadina: sono appartamenti immersi nella natura, con un bel giardino e tutto il necessario per cucinare, non c’è il centro benessere ma potete raggiungere Bled in pochi minuti e fare l’accesso da ospiti.

CONSIGLIO PRE PARTENZA: se oltre alle terme avete voglia di scoprire anche un po’ a Slovenia oltre alla classica guida vi consiglio un libro dedicato al paese (“Nel paese delle grotte“). Per i bambini vi segnalo invece una guida della Slovenia per bambini, illustrata.

Consigli per andare alle Terme di Bled insieme ai bambini

In generale ecco alcuni consigli per andare alle terme in famiglia a Bled (ma in generale sono utili per tutti i centri termali dove andare con i bimbi!)

  • Informativi prima così da scegliere una struttura dove i bimbi siano ben accetti: di certo vi faciliterà nel caso in cui il vostro bimbo sia vivace e “rumoroso” e troverete molte attenzioni in più!
  • Quando i bimbi sono abbastanza grandi una buona idea è portarsi i braccioli per farli giocare sereni anche nelle vasche alte;
  • Comodi sono gli speciali calzini anti scivolo da usare in acqua oppure in alternativa le scarpette da scoglio. Sono un’idea per farli correre senza ansie sui pavimenti bagnati;
  • Se i vostri bimbi sono molto piccoli verificate prima temperatura e composizione dell’acqua termale (non tutte le acque vanno bene per tutti i bimbi) e nel caso chiedere al pediatra di fiducia.
Le terme di Bled insieme ai bambini foto vacanza in Slovenia

Dove andare alle terme in Slovenia: Bled e altri centri per famiglie

Le terme di Bled si trovano in una cittadina della Slovenia davvero piccina. Il centro parte della regione dell’Alta Carniola, ai piedi delle Alpi Giulie ed è affacciato su un lago verde caratterizzato da un’isola con una chiesetta a cui è legata un’antica leggenda. Nonostante però le sue dimensioni siano davvero ridotte si tratta una meta molto nota per i turisti, grazie alle terme ma anche alle tante attività che si possono praticare in estate. Se volete saperne di più su cosa fare a Bled insieme ai bambini seguite il link con i dettagli.

Oltre a Bled però ci sono molte altre terme in Slovenia adatte alle famiglie: la tradizione dei centri termali del paese infatti è molto antica grazie alle tante sorgenti e, a differenza dell’Italia, i bambini sono i benvenuti nelle piscine di acqua calda e spesso anche nelle aree relax o sauna. Tra le altre strutture vi segnalo le terme di Lasko, di Dolenjske Toplice e quelle di Catez. In tutti i casi seguite i link per leggere gli articoli completi.

Se vi è piaciuto questo articolo condividetelo perché… sharing is caring! 😉 Se avete dubbi o domande contattateci su Facebook, Instagram o YouTube saremo felici di rispondervi.

Lascia un commento