Libri sulle Langhe e migliori guide da leggere prima del viaggio

Quali sono i migliori libri da leggere sulle Langhe? Sì perchè non so se lo sapete ma questo territorio piemontese è stato raccontanto a lungo da alcuni scrittori che sono pietre miliari della letteratura italiana.

Due nomi a caso? Fenoglio e Pavese, che hanno scritto libri dedicati alle Langhe.

Per questo prima di un viaggio da queste parti vi consiglio di fare un giro in libreria per fare scorta di alcuni volumi che vi aiuteranno a capire meglio la storia e il passato di questi luoghi. Di seguito troverete alcuni spunti relativi a libri dedicati alle Langhe, da leggere prima di partire o da infilare in valigia. Si tratta di una panoramica parziale ma comunque utile per iniziare a conoscere il territorio.

Se invece cercate consigli per organizzare un itinerario nelle Langhe e Roero seguite il link che porta all’articolo dettagliato. mentre se cercate una guida utile per il viaggio trovate alcune con la descrizione più sotto.

  1. Libri di Fenoglio ambientati nelle Langhe
  2. Libri di Pavese sulle Langhe
  3. Libri di scrittori langaroli
  4. Romanzi sulle Langhe
  5. Libri per bambini sulle Langhe
  6. Guide delle Langhe

Libri di Beppe Fenoglio sulle Langhe

Tra i libri da leggere sulle Langhe ci sono innanzitutto quelli degli autori che ci hanno vissuto. Tra questi il più conosciuto è probabilmente Beppe Fenoglio, nato ad Alba dove ora si trova anche la Fondazione Beppe Fenoglio. Lui è lo scrittore della Resistenza che con libri come “I ventitrè giorni della città di Alba” e “Il Partigiano Johnny” ha raccontato la Seconda Guerra Mondiale nelle Langhe. Ma vale la pena anche leggere “Una questione privata”, sempre sul tema della guerra, e “La Malora” che parla di una Langa povera che non esiste più ma ne fa comprendere il recente passato di una terra da cui la gente emigrava.

Se volete approfondire (e iniziare a leggere) trovate tutti (o quasi) i libri di questo scrittore nel link di seguito: Libri di Beppe Fenoglio. Moltissimi come “Il Partigiano Johnny” sono stati pubblicati postumi perchè lui morì molto giovane di tumore. Pare infatti che scrivesse avvolto in nuvole di fumo di sigaretta!

Libri di Cesare Pavese sulle Langhe

L’altro scrittore delle Langhe per molti simbolo di questa terra è Pavese, legato in particolare a Santo Stefano Belgo, da dove proveniva la famiglia. Di Pavese invece sono imprescindibili “La luna e i falò”, capolavoro dello scrittore che accompagna il lettore tra le vie di Santo Stefano Belbo e “La casa in collina”, che racconta la guerra in Langa anche se lui non combattè nella Resistenza come molti suoi amici scrittori.

Se volete vedere tutti i libri di questo scrittore li trovate di seguito: Libri di Cesare Pavese. Anchè lui morì molto giovane, suicidandosi in una camera d’hotel a Torino e il suo “vizio di vivere” traspare spesso tra le sue pagine.

Dedicati all’autore è poi “Il vizio” di Davide Lajolo, altro scrittore delle Langhe, che ripercorre l’amicizia con Pavese e la sua volontà di autoannientamento. Invece “La luna, il cibo e i falò” di Giovanni Casalegno, una sorta di viaggio enogastronomico nelle opere dell’autore.

Libri di scrittori delle Langhe meno conosciuti

Meno conosciuto ma molto prolifico è l’autore Giovanni Arpino che ha scritto molti libri in cui compare città dove è cresciuto e che ha amato, Bra. Tra questi vi sono “L’ombra delle colline” e “Regina di cuoi”.

Per qualche motivo questo autore è stato un po’ dimenticato, molti dei libri di Giovanni Arpino li trovate seguendo questo link. Ma se vi appassiona questo autore e avete in mente di visitare Bra vale la pena anche leggere “Bra e dintorni, a spasso con Giovanni Arpino” di Fabio Bailo.

La scrittrice Gina Lagorio, anch’essa originaria di Bra, è un’altra autrice di libri sulle Langhe meno conosciuta. La Lagorio ha raccontato Cherasco nel libro “Fuori Scena“. Non è facile trovare i libri di Gina Lagorio, se volete ne potete vedere alcuni seguendo questo link.

Se poi volete saperne di più sull’Alta Langa dovete leggere i “I Sanssossì” di Augusto Monti che ripercorre la saga della sua famiglia tra il XIX e il XX secolo.

Romanzi sulle Langhe

Per scoprire in modo diverso il territorio ci sono poi alcuni romanzi ambientati nelle Langhe. Libri gialli sono“Vino Rosso Sangue”, “Le Masche tra Langhe e Monferrato” e “Un delitto fatto in casa”.

Mentre un romanzo che parla delle Langhe e della Seconda Guerra Mondiale è “La Venturina”.

Libri sulle Langhe per bambini

Confesso di non aver trovato in questi anni di avanti/indietro da Alba molti libri sulle Langhe per bambini. Tra quelli che posso segnalarvi “La favola delle due galline” è un libro di Beppe Fenoglio scritto per la figlia Margerita, mentre di Giovanni Arpino è la fiaba “Zio computer”. Infine un libro che racconta la vita dei “trifolau” è “Tobi e il tesoro del tartufo d’Alba” un libro illustrato che al nostro bimbo è sempre piaciuto molto.

Se poi cercate consigli per un viaggio nelle Langhe con bambini seguite il link al post con tutti i dettagli.

META DA NON PERDERE: per i bambini amanti della lettura c’è una meta da non perdere nelle Langhe e Roero che è Sommariva Bosco il “Paese da Fiaba”. Qui sono stati organizzati sentieri tematici proprio ispirati alle fiabe, da leggere e percorrere sognando un mondo lontano!

Guide di viaggio Langhe Roero

Infine veniamo alla guida delle Langhe che sarà vostra fedele compagna durante il vostro itinerario albanese. In commercio ci sono diverse guide di viaggio su Langhe e Roero, seguendo il link le trovate tutte, per ciascuna vi segnaliamo qualche informazione:

I consigli per i libri da leggere prima di partire per le Langhe terminano qui. Sparsi per il blog trovate poi molti articoli sulle varie tappe ma se cercate ulteriore informazioni seguiteci su seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube dove condividiamo spunti e curiosità.

Lascia un commento