Linz con bambini: guida a cosa fare in città e musei più belli

Del capoluogo dell’Alta Austria da inserire in un itinerario in Austria ho già parlato a lungo, ma se state organizzando un viaggio a Linz con bambini ecco le cose da non perdere in questa sorprendente città (e le motivazioni per non farlo).

Perché per alcune città c’è una sola definizione: sorprendenti. E questo è il caso di Linz: non avrei mai detto che sarebbe stata una delle mete allo stesso tempo più interessanti e più family del nostro viaggio in Austria e invece… Mi sono dovuta ricredere! Perché il capoluogo dell’Alta Austria è bella, piena di musei e pure adatta ai bambini.

Cosa si può chiedere di più a una città austriaca per sceglierla come meta per un city break?

I musei di Linz per bambini: Ars Electronica

Cose da sapere per vedere Linz insieme ai bambini

Nulla, vero? Se quindi state organizzando una vacanza a Linz con i bambini o se semplicemente vi ho incuriositi continuate a leggere, la città vi aspetta a braccia aperte insieme ai vostri bimbi! Ma prima ecco alcune cose che potrebbero essere utili:

  • Ristoranti a Linz: come tutte le destinazioni austriache anche Linz è molto attenta alle famiglie: ovunque troverete il fasciatoio e nei ristoranti è normale trovare il menù per bambini, i pastelli per colorare e il seggiolone;
  • Hotel a Linz con bambini: noi abbiamo dormito all’Art Hotel, con stanze ampie e posizione comodissima vicino alla fermata del tram e all’Ars Electronica. La colazione a buffet è molto abbondante e è dotato di garage (cliccate sul link per dettagli e disponibilità);
  • Muoversi a Linz: il centro si gira bene a piedi ma volendo è presente un efficiente servizio di tram;
  • Linz Card: molto utile se volete visitare i musei di Linz insieme ai bambini è acquistare la Linz Card che permette l’ingresso gratuito nella maggior parte di essi e anche agevolazioni e sconti per le crociere e altre manifestazioni nonchè l’utilizzo gratuito dei mezzi di trasporto.

Ecco quindi le attrazioni per bambini da vedere a Linz, per ciascuna trovate poi tutti i dettagli nel paragrafo dedicato.

  1. Musei di Linz per bambini: Ars Electronica
  2. Da fare a Linz in famiglia: Grottenbahn
  3. Crociere sul Danubio e Linz in bicicletta
  4. Schlossmuseum se piove a Linz
  5. Le mostre di Linz per bambini e il Lentos
  6. Lo zoo di Linz

LEGGI ANCHE: LA REGIONE DEL DANUBIO IN ALTA AUSTRIA CON BAMBINI

Visitare Linz con bambini

Ars Electronica Center, il museo per bambini che amano la scienza

La prima cosa che vi consiglio di vedere a Linz con i bambini è l’Ars Electronica Center. Si tratta di un museo dedicato a Scienza e Tecnologia situato proprio sul lungofiume, un edificio già molto bello che però dà il meglio di sè la sera, quando i suoi colori si riflettono nel Danubio.

Ma non è questa la ragione per inserirlo tra i musei da vedere a Linz per bambini. L’Ars Electronica viene infatti chiamato “Il Museo del Futuro” e per questo non potete perderlo, soprattutto se i vostri figli sono appassionati di robotica e scienza. All’interno sono organizzati con isole e postazioni dove gli assistenti sono pronti a fornire approfondimenti (in inglese ma in qualche caso anche in italiano) ai visitatori.

La maggior parte delle installazioni sono interattive, con spiegazione in doppia lingua e c’è un’area dedicata proprio ai bambini nonché un bar-ristorante dove fermarsi per mangiare qualcosa. Non perdete poi gli spettacoli “Deep Space” che sono a orari fissi, chiedete all’ingresso: sono in inglese o tedesco ma è uno show immersivo quindi non è un problema la lingua.

Da visitare a Linz con i bimbi piccoli: Grottenbahn

Se i vostri bimbi sono ancora piccini e affascinati da gnomi e folletti prendete il tram che dalla piazza principale della città porta a Pöstlingberg. In cima alla collina si trova la Grottenbahn, una delle cose da vedere a Linz con i bambini piccoli.

Si tratta di un trenino che corre lentamente nella montagna in un’ambientazione fatta di piccoli gnomi e animaletti. Terminato il giro – che è breve – si scende ancora più in basso dove è stata ricostruita la piazza di Linz con varie installazioni dedicate alle fiabe classiche più famose. I pannelli esplicativi con le storie sono in inglese ma se volete un consiglio fate un ripassino delle favole più famose per essere pronti a raccontarle ai vostri bimbi!

Termianta la visita potete fermarvi da Jindrak, una pasticceria dove preparano la famosa Linzer Torte – ovvero la torta di Linz che è anche considerata la più antica del mondo. Ci sono diversi negozi in città ma quello a Pöstlingberg è di certo il più scenografico, con una meravigliosa terrazza con vista sul Danubio.

Le mostre di Linz insieme ai bambini

Il lungofiume di Linz e le crociere sul Danubio in famiglia

E proprio il Danubio è una delle attrazioni di Linz per le famiglie. Il lungofiume che passa dal Lentos Museum è infatti molto bello da percorrere insieme ai bambini, con prati dove, con il sole, si affollano sportivi e semplici cittadini bisognosi di relax. Qui troverete locali, ristoranti e anche un beach bar con la sabbia e qualche gioco per i più piccoli (il locale si chiamaa Sandburg).

Sul lato sinistro del Danubio – dalla parte opposta – c’è anche una piccola spiaggia spesso frequentata da chi cerca un po’ di refrigerio sulle acqua del fiume mentre un’opzione sempre interessante per i piccoli è la crociera lungo il fiume che permette di vedere la città da un’altra prospettiva ed è adatta anche per i bimbi che si stancano facilmente di camminare.

Schlossmuseum da visitare a Linz insieme ai bambini appassionati di paleontologia

Se i vostri figli sono appassionati di dinosauri visitate la Old Town e poi salite verso il Castello di Linz. Lì si trova lo Schlossmuseum, il museo del castello, che ha una sezione molto interessante dedicata a dinosauri, fossili e animali della regione del Danubio. Il megalodonte è la star indiscussa del museo ma molto curiosi sono anche i funghi e gli ingrandimenti di esseri microscopici come le pulci.

Al piano superiore invece si trova una sezione dedicata alla tecnologia dove, insieme a antichi mezzi di trasporto, si trovano esposti anche computer “old style”, di quelli per capirci che sono stati compagni di studio di noi “anziani” ma che i nostri figli faticheranno a riconoscere. Dateci uhno sguardo, sarà interessante osservarli insieme.

All’esterno del castello, proprio fuori dalle mura, si trova un parco giochi molto carino ma lo Schlossmuseum è anche una meta perfetta da visitare con i bambini a Linz se piove: le sue stanze sono un rifugio pieno di storie interessanti anche riguardanti la storia della regione e la caffetteria adiacente sforna cose buone. Il biglietto di ingresso è incluso nella Linz card.

Crociera lungo il Danubio a Linz con i bimbi

Le mostre di Linz per bambini e il Lentos

Ma chi l’ha detto che l’arte non va d’accordo con l’infanzia? Se come noi siete convinti del contrario a Linz potrete far vivere ai vostri figli due esperienze coinvolgenti dal punto di vista artistico. La prima è la visita al Lentos Kunstmuseum, il Museo di Arte Moderna di Linz dove sono esposte anche opere di Klimt. Il museo organizza molte attività anche per famiglie e quando ci siamo stati noi c’era una intera sala dedicata a “far emergere l’artista che è in ciascuno di noi” con pareti bianche che i bambini – ma anche i genitori – potevano dipingere.

La seconda invece sono le mostre ogni anno organizzate al OÖ Kulturquartier. Qui presso lo spazio espositivo Offenes Kulturhaus ogni estate vengono esposte installazioni artistiche molto particolari, che permettono di vivere l’arte e non solo di osservarla. Noi abbiamo visitato la Mostra Sinnesrausch, davvero stupefacente e bellissima per i bimbi. Unica accortezza: salire sulla torre Höhenrausch da cui si gode una vista splendida della città non è possibile con i passeggini.

Lo zoo di Linz

L’ultima attrazione per bambini di Linz che vi segnalo è lo zoo della città, che si trova sempre sulla collina di Pöstlingberg. Qui troverete animali di piccola taglia a cui è possibile anche dare da mangiare e un bel parco giochi in stile austriaco. Lo zoo di Linz non è molto grande ma vale la pena andarci scendendo dalla collina visto che il tram si ferma proprio lì a pochi metri dall’ingresso.

Il Lentos Museum a Linz insieme ai bambini

Qui terminano i nostri consigli per organizzare una visita di Linz in famiglia, se vi è piaciuto questo articolo condividetelo (sharing is caring 😉 ) e seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube. Per maggiori informazioni sulla città vi rimandiamo al sito ufficiale dell’Ufficio del Turismo di Linz che ringraziamo per il supporto nella realizzazione di questo reportage.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer