Luoghi più instagrammabili delle Langhe: dove scattare le migliori fotografie?

Che le Langhe e il Roero siano uno dei luoghi del nostro cuore è indubbio, visto che da lì viene parte della famiglia e noi ci torniamo appena possibile. Oggi però lasciamo perdere la storia di questi luoghi per parlare di fotografia in viaggio e in particolare dei luoghi più instagrammabili delle Langhe, la terra del tartufo, del Barolo e dei castelli arroccati sulle colline.

Perché ditemi la verità: siete anche voi Instagram addicted in viaggio? Lo so, lo siamo un po’ tutti! 😉 Ormai la ricerca della foto perfetta è uno dei must delle vacanze in ogni parte del mondo (a propostito, se volete trovate il nostro account instagram seguendo il link con tante fotografie delle Langhe e non solo!).

Ma dicevamo dei posti più instagrammabili delle Langhe e del Roero, questa terra che è stata riconosciuta Patrimonio dell’UNESCO e che attira turisti da ogni parte del mondo. Ecco, vi dico che oltre a essere bellissima questa zona del Piemonte è davvero molto instagrammabile.

Quindi pronti ad andare a caccia dei luoghi più instagrammabili delle Langhe per scattare le migliori fotografie?

Noi vi porteremo – virtualmente – un po’ in giro per questo meraviglioso territorio per scattare belle fotografie a ricordo del vostro viaggio. Ovviamente però il consiglio è (come sempre) di non partire senza una guida cartacea (se cercate consigli per una guida di viaggio guardate qui).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: LE PANCHINE GIGANTI DELLE LANGHE

7 luoghi più instagrammabili delle Langhe e come raggiungerli

Faccio una piccola premessa: la maggior parte dei migliori posti dove scattare fotografie nelle Langhe e Roero richiedono di avere un’auto per muoversi. Esiste infatti un servizio di bus che però non è operativo tutto l’anno e non copre purtroppo tutti i borghi delle Langhe. Se non l’avete una buona alternativa sono le bici visto che ci sono alcuni punti di ricarica per le e-bike.

1) Monforte d’Alba

Sicuramente ino dei posti più belli delle Langhe e del Roero è questo piccolo borgo medievale che fu uno dei nuclei storici dell’eresia catara. Ma cosa c’è di bello a da vedere a Monforte d’Alba?

In realtà tantissimo visto che qui si trovano ben due delle Panchine Giganti delle Langhe che sono ormai tanto amate dai turisti. Ma se siete alla ricerca della foto perfetta per Instagram dovete dirigervi verso l’Auditorium Horszowski. Si tratta di un piazzale intitolato al famoso pianista ed è davvero molto particolare, con gradini in erba che si traformano in occasione di concerti e eventi.

L’ingresso è libero e non avrete difficoltà a trovarlo ma se avete un po’ di tempo non mancate di scoprire il paese, passeggiando tra le sue vie acciottolate e le sue chiese.

2) La panchina gigante di Vezza d’Alba con il torrione

Le Panchine Giganti sono ormai conosciute davvero in tutto il mondo e sono tante, sparse sul territorio proprio nei luoghi più panoramici delle Langhe. La Panchina Gigante di Vezza d’Alba è però uno dei luoghi più instagrammabili delle Langhe e Roero non tanto per il suo colore (è bianca) quanto per la cornice in cui è inserita, con il torrione alle sue spalle.

Per queste ragioni ve la segnaliamo, non mancatela. L’ingresso è gratuito e per arrivarci dovrete fare una breve passeggiata tra i campi.

3) La cappella delle Brunate a La Morra

Sicuramente uno dei posti dove scattare le fotografie migliori nelle Langhe è la Cappella delle Brunate, anche conosciuta come cappella colorata del Barolo.

Si tratta di una piccola chiesa non consacrata in località La Morra che è stata trasformata in un’opera d’arte moderna dai due artisti Tremlett e LeWitt per volere della famiglia Ceretto, proprietari terrieri e imprenditori che possiedono i vigneti circostanti (e producono un vino molto rinomato!). L’ingresso è libero e c’è un piccolo parcheggio dove lasciare l’auto proprio vicino alla cappella.

Un consiglio: veniteci in mattinata quando la luce è migliore. E se amate le fotografie valutate di prendere parte ad una delle visite guidate della famiglia Ceretto che permettono di vedere altre due opere d’arte moderna: l’Acino e il Cubo.

LEGGI ANCHE: I BORGHI DA VEDERE NELLE LANGHE

4) Barolo, il borgo più famoso delle Langhe

Il borgo più famoso delle Langhe e per qualcuno anche il più bello è di certo Barolo, un must per gli amanti delle fotografie. Il nucleo abitato è tipicamente langarolo, con il suo castello al centro che oggi ospita il WiMu, il Museo del Vino.

Qui troverete davvero tanti angolini instagrammabili, uno di questi è proprio nel cortile accanto al castello, dove si trovano due enoteche. Lì troverete alcune sculture e delle enormi matite che sembrano pensate proprio per scattare una perfetta fotografia Instagram delle Langhe. L’ingresso è gratuito, la degustazione opzionale ma – se amate il vino – spettacolare.

5) Pollenzo, l’Università del Gusto

Tra i posti da fotografare nelle Langhe e nel Roero c’è di certo Pollenzo, una frazione di Bra – altra cittadina molto carina – che però ha un passato antico. Oggi l’antico castello ospita la Banca del Vino, un hotel e l’Università dell’Enogastronomia ma è uno dei centri più belli del territorio. L’accesso è libero per la parte esterna ma vengono organizzate anche visite guidate gratuite al complesso.

Non mancatelo se state cercando qualche luogo scenografico da fotografare nelle Langhe e nel Roero, non è un caso che qui vengano spesso gli sposi per le fotografie di rito!

6) Neive, un borgo romantico delle Langhe

Questo è ovviamente un parere personale ma secondo me (secondo noi in verità) il borgo più bello delle Langhe è Neive, un adorabile centro abitato arroccato su una collina tra i vigneti del Barbaresco e situato sulla Strada Romantica delle Langhe.

Qui troverete molti scorci dove scattare belle fotografie, tra le sue viuzze medievali, i palazzi in cotto e le vinerie: il simbolo di Neive è la Torre dell’Orologio e poi ci sono Piazza Italia e Palazzo Borgese, senza dimenticare gli scorci panoramici che si godono da tutto il paese ma in particolare dal Belvedere.

Per tutte queste ragioni neive è uno dei luoghi da fotografare nelle Langhe e già che ci andate non mancate una sosta in una vineria e assaggiate la grappa “Delle Donne Selvatiche” della distilleria Romano Levi, considerata la migliore d’Italia.

7) Il Castello di Magliano Alfieri

Il Castello di Magliano Alfieri è l’ultimo dei luoghi più belli da fotografare nelle Langhe e Roero che vi segnaliamo, anche se, in verità, questo territorio ha ancora moltissimo da offrire agli appassionati di fotografia.

Il castello è visitabile ma la cosa che vi conquisterà è il sagrato della Chiesa di S.Andrea. Da questa piccola piazzetta di può ammirare una delle viste più spettacolari delle Langhe e Roero e c’è anche la giusta prospettiva per le fotografie! 😉

POTREBBE INTERESSARTI: ITINERARIO NELLE LANGHE E ROERO

I nostri consigli su dove scattare le migliori fotografie nelle Langhe e nel Roero terminano qui. Se però volete qualche informazione aggiuntiva scriveteci su Facebook, Instagram e YouTube e se vi va acquistate la nostra guida delle Langhe! Sarà un piacere per noi accompagnarvi alla scoperta di questo territorio con i consigli da locals!

Aquista la guida delle Langhe

Lascia un commento