Cucina georgiana - La zuppa di barbabietola - Borscht

Mangiare in Russia: cucina e specialità tipiche da provare

Del nostro viaggio in Russia fai da te e del suo popolo fintamente freddo ho già parlato ma oggi ritorno là con il pensiero – o meglio con la pancia! – per parlare della cucina russa e dei miei esperimenti gastronomici.

Perchè voi lo sapete cosa si mangia in Russia?

Io prima di andarci non ne avevo la minima idea. La gastronomia russa era qualcosa in cui non ero mai incappata ma che, vi dico la verità, mi ha stupita. E non solo! In uno dei ristoranti in Russia mi sono innamorata della cucina georgiana (cosa che poi mi ha portata a organizzare un viaggio in Georgia!) e ho scoperto zuppe che mi hanno saziata, e deliziata, durante i miei giorni in terra sovietica.

Ristoranti in Russia: le sorprese che non ti aspetti

I ristoranti in Russia sono di ogni tipo, dai veloci fast food ai ristorantini dove nessuno parlerà una parola di inglese, fino a quelli di livello dove mangiare è davvero costoso.

A noi capitava di entrare ignari di cosa avremmo trovato e imbatterci in belle sorprese. E il piatto che vedete in fotografia è una di quelle. Una zuppa di funghi di cui mi sono innamorata durante il nostro viaggio e per cui ho aspettato – letteralmente – ore.  Si tratta della Solyanka, nella sua versione con i funghi (si mangia anche con carne o pesce) una specialità della cucina russa.

L’abbiamo assaggiata mentre eravamo in visita al Monastero di Sergiev Posad in un ristorante che esponeva un menù con la descrizione degli ingredienti in inglese. Visto che trovare menù in inglese nei ristoranti in Russia fuori dai grandi centri non è così facile ci eravamo fiondati all’interno senza però trovare posto. Come spesso accade in Russia in estate infatti i ristorante sono presi d’assalto per i matrimoni.

A quel punto ho costretto il mio compagno di viaggio a girare tutti i ristoranti di quel minuscolo paesino abbarbicato intorno al suo monastero, non facendomene andar bene nemmeno uno finché lui – stremato ed affamato – non ha deciso di riportarmi al primo ristorante e pregare che ci facessero accomodare. Così è stato e quel punto, più o meno l’ora della merenda, sono riuscita ad ottenere la mia zuppa coi funghi, bella buona e calda. E molto tipica!

Ok, non era esattamente l’ora di pranzo ma tanto in questo paese nessuno farà caso se mangerete una zuppa alle cinque del pomeriggio di un pomeriggio d’estate. Le zuppe vanno bene sempre, come il tè. Quindi se state pianificando un viaggio armatevi di pazienza, cercate di evitare i matrimoni e fate il possibile per provare tutti i piatti tipici russi che potete. Perché mangiare in Russia può essere sorprendente!

Un’ultima avvertenza: tra i ristoranti che troverete in Russia ci sono quelli georgiani, visto che la Georgia è una ex repubblica sovietica. Regalatevi un pranzo o una cena in uno di essi perché non solo la cucina georgiana è semplicemente deliziosa ma è abbastanza raro trovare dei ristoranti georgiani in Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: ORGANIZZARE UN VIAGGIO FAI DA TE IN RUSSIA

Sogni di viaggio - In russia come una farfalla

Cosa si mangia in Russia: gastronomia

Nella cucina russa come avrete capito abbondano le zuppe, sia fredde che calde. La gastronomia russa è gustosa e saporita, anche se un po’ pesante. Tipiche oltre alle zuppe sono la carne e il pesce del Mar Baltico, molto diffusi i funghi. Ecco di seguito alcuni dei piatti tipici da provare in Russia.

Bortsch

Si tratta di una zuppa di barbabietola di origine ucraina che si mangia in Russia molto spesso. Altri ingredienti presenti nel Bortsch sono il cavolo, prezzemolo e aneto e in alcune varianti vengono aggiunte anche le patate. Come condimento finale si usa la smetana, ovvero la panna acida.

Okroshka

L’Okroshka è un’altra zuppa, servita però nei mesi estivi perché va mangiata fredda. All’interno si trovano carne, cetrioli, patate, uova e birra. No, non scherzo: zuppa con la birra. Fredda.

Solyanka

Questa è la mia “fissazione”. Si tratta di una zuppa che all’origine veniva usata per recuperare gli avanzi dei pasti. Se ne trovano in tre versioni a seconda dell’ingrediente principale: carne, pesce o funghi. La zuppa è densa e contiene cetrioli, verdure, patate e aneto oltre all’ingrediente principale. In quella a base di funghi si aggiungono pane raffermo e burro, aceto, cipolle, pomodori e scorza di limone (ovviamente secondo me è da mangiare in Russia assolutamente!).

Pelmeni

I Pelmeni sono una specialità che troverete ovunque nella cucina russa e sono ravioni impastati con farina, acqua e talvolta uova. Il ripieno è di solito di carne con l’aggiunta di cipolle, spezie e aglio. Il condimento di solito è il burro.

Shashlik

Anche questo è un piatto tipico della gastronomia russa: spiedini di carne di agnello o montone marinata e poi cotta alla griglia.

Manzo alla Stroganoff

Probabilmente la specialità russa più famosa al mondo. Il manzo alla Stroganoff è carne rosolata in padella e condita con una salsa a base di panna acida, cipolle e pomodoro.

Pirozhki

Altro piatto tipico della Russia sono i Pirozhki una sorta di focaccine che si trova spesso come street food. Cotte al forno o fritte sono poi farcite con ingredienti diversi (carne, pesce, verdure o formaggio ma anche marmellata).

Blinis

I Blinis sono dei pancake preparati con uova, farina, panna e latte. Solitamente vengono serviti caviale, burro e paté a base di pesce.

Salat Olivye

Avete presente l’insalata russa? Ecco, è lei: carne tritata, verdure e formaggio condite con maionese.

Specialità russe: vodka e birra

Vodka e birra sono molto popolari in Russia (e l’alcolismo è un problema serio!) ve ne accorgerete non appena arrivati nel paese. Per darvi un’idea ci cosa assaggiare.

Birra russa

La birra russa per eccellenza è la Baltika con davvero tante varietà dalla più leggera alla più strong.

Vodka

Tra le bevande russe ovviamente la vodka occupa un posto d’onore. Ne esistono talmente tante che è difficile citarle, la Putinka è quella che prende il nome dal presidente.

Acqua

Un avvertimento: in Russia meglio bere acqua in bottiglia!

Questa breve panoramica sulla cucina russa termina qui (anche se ci sarebbe ancora molto da assaggiare!). Se vi è piaciuto questo post condividetelo e seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube dove raccontiamo i nostri viaggi.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer

2 comments

  1. Aahah la voglia di funghi mi mancava 🙂 Pensa che invece io non li tollero, mi danno proprio problemi di stomaco. E dire che qui nella mia zona in questa stagione è tipico infilarli in ogni piatto!

Lascia un commento