Valsassina coi bambini - Valle dei Mulini

Montagna Lombardia: Posti dove fuggire dal caldo vicino a Milano

Questo post è nato da una domanda che ritorna durante queste notti di poco sonno e tante zanzare: dove si può fuggire dal caldo in Lombardia? Quali sono i posti freschi dove andare per scappare dalla calura milanese che non ci molla?

Perchè sarà che per me l’estate ha senso solo se sono in viaggio, sarà che questo agosto è davvero bollente, sarà che – inesorabilmente – invecchio. Non lo so. Fatto sta che non sopporto più il caldo e il mio unico desiderio è fuggire in un posto fresco vicino a casa. Che per me significa vicino a Milano perché, ahimè, qui devo restare ancora per un po’. E da queste parti l’estate significa afa, con un’umidità che arriva al 90% e non ti molla nemmeno di notte.

Quindi se voi siete come me, vivete in Lombardia nell’hinterland milanese e non avete l’aria condizionata questo post è per voi. Per respirare e non pensare più alle zanzare. Almeno fino alla partenza per le vacanze (al fresco, ovviamente!).

Aviatico - La piccola cappella votiva
Aviatico – La piccola cappella votiva

Posti al fresco per un weekend vicino a Milano

Iniziamo con tre mete al fresco vicino a Milano da raggiungere facilmente in macchina. In tutte queste località la temperatura – posso assicurarvelo perchè ovviamente le ho testate – è meno calda che in pianura e vanno bene sia per una giornata al fresco che per un weekend in fuga dall’afa.

La Valsassina: Barzio, Primaluna, Taceno e Cortenova

Il primo posto per fuggire dal caldo che vi consiglio è la Valsassina che conosco da quando sono bambina e che quest’anno ho avuto modo di riscoprire. E apprezzare (anche) per le sue temperature. Questa valle montana si trova in provincia di Lecco, ci si può arrivare in auto o in autobus (dalla stazione di Lecco) ed è famosa per i formaggi e la polenta (e sì, la sera qui la polenta si può mangiare pure in estate!).

Ci troverete un torrente in cui rinfrescarvi (il Pioverna), una pista ciclabile (da Barzio a Taceno), tante sagre paesane e altrettante passeggiate in montagna per smaltire. Se cercate maggiori informazioni sulle cose da fare in Valsassina potete seguire i link mentre se volete dormire in zona oltre ai vari B&B e hotel vi segnaliamo anche un campeggio a Cortenova (Campeggio la Fasana).

Le Cascate dell’Acquafraggia

Sempre in provincia di Lecco queste cascate della Lombardia regalano una bella dose di frescura agli accaldati. I più coraggiosi possono pure testare la temperatura dell’acqua, giusto per capire se davvero è rinfrescante. Per gli altri andrà bene anche una passeggiata lì vicino, un po’ di relax all’ombra e aria respirabile almeno per qualche ora.

Non male se dovete sopravvivere al caldo della Lombardia. Per tutte le informazioni su questo luogo vi lasciamo il link all’articolo dedicato alle Cascate dell’Acquafraggia.

Il Monte Barro

Avete mai sentito parlare del Monte Barro? Anche questo si trova in provincia di Lecco e anche qui si arriva comodamente in macchina (o con la navetta). Nessun torrente nè cascate ma belle passeggiate, un po’ di fresco per fuggire alla calura di Milano e una vista strepitosa.

Non abbiamo ancora scritto post dettagliati – ma prima o poi arriva eh! – però vi diciamo che la domenica per salire è attivo un autobus navetta, in cima c’è un ristoro e anche un ostello (l’Ostello del Parco Monte Barro) dove dormire al fresco. E ovviamente è un’ottima risposta alla domanda dove andare quando fa caldo a Milano e dintorni.

Booking.com

L'arcobaleno sulle Cascate dell'Acquafraggia
L’arcobaleno sulle Cascate dell’Acquafraggia

Luoghi freschi dove fuggire dalla calura con un trekking facile

Se oltre a voler fuggire dalla calura estiva milanese avete voglia anche di fare un po’ di sport perché non pensare di unire le due cose e organizzare un trekking in montagna fermarsi a dormire in un rifugio godendosi? Lì il fresco è assicurato, anzi, preparate la maglia a maniche lunghe! E se già state obiettando che non siete allenati e non ce la fareste mai qui di seguito vi segnalo quattro mete al fresco per un trekking facile, talmente facile che noi l’abbiamo fatto con nostro figlio.

Rifugio Riva, Primaluna

Questo rifugio lombardo si trova a Primaluna – ve l’ho già detto che sto riscoprendo questa valle del lecchese, vero? – e si raggiunge in 1 h e 15 minuti di camminata. Noi col bimbo ci abbiamo messo due ore ma il sentiero è davvero facile, praticamente tutto carrozzabile.

Oltre a poter mangiare le specialità della Valsassina al ristorante del Rifugio Riva potete anche fermarvi a dormire al fresco e il giorno successivo fare un altro piccolo trekking – magari fino a San Calimero – per poi scendere a valle. Maggiori dettagli li trovate nel post!

Capanna Monza, Erve

Un po’ più impegnativo è il sentiero che da Erve porta a Capanna Monza, ma anche in questo caso noi ci siamo andati con il bambino quindi mi sento di garantire per un adulto (di sana e robusta costituzione, s’eppur accaldato!). Il sentiero tra l’altro costeggia un torrente con tante pozze dove poter fare il bagno ed è ben ombreggiato.

Una volta in cima oltre che gustare le specialità tipiche della zona potete dormire al Rifugio Capanna degli Alpinisti Monzesi, svegliandovi al mattino con un panorama meraviglioso davanti agli occhi. Anche in questo caso nel post trovate tutti i dettagli per salire a Capanna Monza da Erve.

Terz’Alpe, Canzo

Sopra Canzo, in provincia di Como, si trova questo agriturismo facile da raggiungere e perfetto per un weekend al fresco. Per arrivarci dovrete fare circa due ore di cammino, con la possibilità, se siete con i bambini, di percorrere il Sentiero dello Spirito del Bosco. Il Rifugio Terz’Alpe è oggi un agriturismo che offre anche la possibilità di pernottare oltre che di mangiare con prodotti di produzione propria.

Anche qui noi siamo saliti con un bambino quindi possiamo garantirvi la fattibilità per un adulto non allenato ma in buone condizioni fisiche (caldo a parte!). Tutte le informazioni per salire a Terz’Alpe le trovate nell’articolo dedicato.

Aviatico, Selvino

L’ultima meta che vi suggeriamo per andare via dal caldo in Lombardia è il Monte Poieto, in provincia di Bergamo. La salita a Aviatico dal fondovalle è semplice: dura circa un’ora anche se i più pigri possono optare per la funicolare. La zona è veramente molto bella e in cima troverete un hotel che vi stupirà per quanto è chic: il Resort Monte Poieto è tutt’altra cosa rispetto a un rifugio, con tanto di idromassaggio nelle camere.

La zona poi è molto bella anche con i bambini, con tanto di parco giochi, caprette e altri animali. Anche in questo caso trovate le informazioni dettagliate nel post dedicato ad Aviatico.

Il sentiero dello Spirito del Bosco coi bambini
Il sentiero dello Spirito del Bosco coi bambini
Questi i consigli sui posti al fresco dove andare quando fa caldo a Milano e dintorni. Qui sotto vi lasciamo il video del nostro trekking a Capanna Monza e se avete voglia di raccontarci le vostre esperienze lasciateci un commento qui o su Facebook, Instagram o Youtube.

Francesca Taioli

Francesca Taioli

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. #traveller #mum #dreamer