Noleggio biciclette Decathlon: come funziona e dove è possibile

Il noleggio delle biciclette elettriche Decathlon fa parte dei servizi offerti dal brand francese, in una logica di avvicinare lo sport a tutti. Decathlon Rent offre infatti l’opportunità di utilizzare – e testare – diversi tipi di attrezzatura sportiva.

Questo permette agli appassionati di provare un nuovo prodotto, così da decidere se è quello di cui hanno bisogno. Consente, però, ai neofiti di sperimentare uno sport, così da capire se scatta quel “colpo di fulmine” con conseguente – e necessario – investimento per l’acquisto dell’attrezzatura necessaria.

Acquistare tutto l’occorrente per praticare uno sport può essere infatti oneroso, dissuadendo così i neofiti dal provare. Avere la possibilità di noleggiare l’attrezzatura e poi, nel caso, procedere all’acquisto, avvicina davvero lo sport a tutti, soprattutto quando parliamo degli sport meno comuni.

Inoltre il noleggio va in una direzione di sostenibilità. Da un lato infatti si evitano “acquisti impulsivi e mal ponderati”, che finiscono poi ad ingombrare inutilmente cantine e garage. Dall’altro, invece, l’attrezzatura a noleggio dei negozi Decathlon viene scelta anche tra i prodotti ricondizionati, che tornano così a nuova vita invece che venire distrutti.

Parco del Curone con Mountain Bike elettrica - Ca' Soldato in e-MTB Decathlon
Parco del Curone con Mountain Bike elettrica – Ca’ Soldato in e-MTB Decathlon

Noleggiare l’attrezzatura sportiva da Decathlon

La possibilità di affittare l’attrezzatura sportiva da Decathlon è infatti ampia. Oltre agli sport più classici – come il noleggio di sci, mountain bike e ciaspole – è possibile noleggiare il necessario per attività meno diffuse, come il SUP, il kayak e il surf. Inoltre si possono affittare anche monopattini elettrici ed e-bike, mezzi connessi a quella mobilità sostenibile che il brand promuove all’interno della strategia a sostegno della sostenibilità ambientale.

Noi abbiamo in passato noleggiato gli sci da Decathlon in occasione degli Ski Days. Stavolta abbiamo invece voluto provare il servizio di noleggio delle e-bike, ovvero le biciclette elettriche. L’occasione è stata quella di andare alla scoperta del Parco di Montevecchia e della Valle del Curone, partendo dal negozio di Osnago, così da contribuire a valorizzare il turismo sostenibile e di prossimità.

Parco del Curone con Mountain Bike elettrica - La chiesa di Montevecchia
Parco del Curone con Mountain Bike elettrica – La chiesa di Montevecchia

In e-mtb nel Parco del Curone

Il Parco del Curone è infatti un’oasi verde nel cuore della Brianza caratterizzato da una fitta rete di sentieri per MTB ma anche di borghi, cascine ed eccellenti agriturismi. Non essendo molto lontano da Milano è spesso scelto come meta per una domenica fuori porta ma, anche grazie alle politiche dell’Ente Parco, la sfida è quella di promuovere sempre di più la destinazione per un turismo slow e sostenibile.

Il negozio Decathlon di Osnago si trova proprio in uno dei comuni del Parco del Curone, a poca minuti a piedi dalla stazione ferroviaria della linea Milano – Lecco. Da lì, dopo aver ritirato le e-bike, si può partire alla scoperta del polmone della Brianza, tra ripide salite asfaltate, percorsi sterrati e tranquille strade di campagna. Nel parco, caratterizzato da colline, boschi e aree agricole, ci sono infatti sentieri per tutti i gusti e tutte “le gambe”, anche se, lo dobbiamo ammettere, con le e-bike la fatica è molto ridotta su qualunque tipo di percorso! 😉

Ma come funziona il noleggio delle e-bike Decathlon?

Come funziona il noleggio delle bici elettriche Decathlon

Il noleggio delle biciclette elettriche Decathlon non differisce da quello del resto dell’attrezzatura sportiva e si effettua dal sito internet di Decathlon Rent (qui il link). Qui si sceglie il luogo del noleggio, lo sport e le date. Al momento della prenotazione si paga solo l’acconto – pari al 20% del costo – mentre il saldo viene dato al ritiro dell’attrezzatura.

Ritiro del noleggio dell’attrezzatura sportiva con Decathlon

L’occorrente per lo sport può essere ritirato in un punto vendita Decathlon oppure presso uno dei partner selezionati sul territorio. Ad esempio quando abbiamo noleggiato gli sci il ritiro l’abbiamo effettuato presso il rent al Tonale mentre per il noleggio delle e-bike per il Parco del Curone ci siamo appoggiati al negozio Decathlon di Osnago.

Nel caso del ritiro in negozio ovviamente è il personale Decathlon ad occuparsi di preparare l’attrezzatura, mentre in alternativa sono gli addetti dei partners in loco a farlo. In ogni caso si tratta di esperti preparati che, nel caso del brand francese, sono anche sportivi appassionati, pronti a dare i consigli necessari se servono.

Costi per il noleggio delle e-bike Decathlon

I costi sono molto interessanti, anche perché prenotando dal sito di Decathlon Rent viene garantito uno sconto rispetto al prezzo di noleggio standard effettuato direttamente in negozio!

Inoltre l’attrezzatura può essere ritirata in negozio il giorno prima della data del noleggio (dalle 17.00) e poi riconsegnata il giorno successivo, entro le 14.00. Questo, se ad esempio avete in mente un weekend fuori, è davvero conveniente.

Punti di noleggio delle biciclette Decathlon

Sul sito nella pagina Decathlon Rent è già presente un elenco di località per il noleggio con i partner, ma la cosa migliore per saperne di più è provare a fare una richiesta.

Per impostare la ricerca potete partire dalla località – se sapete già dove volete effettuare il noleggio – così da capire l’attrezzatura è disponibile, oppure dallo sport. In questo secondo caso vi verrà richiesto di inserire il posto del ritiro ma, qualora non ci fossero disponibilità, il sito proporrà automaticamente sulla mappa l’indicazione del partner o negozio più vicino. Fate attenzione ai simboli sulla mappa: con D sono indicati i negozi Decathlon mentre P indica i partner.

Forse a questo punto vi starete chiedendo come sono le biciclette elettriche Decathlon, giusto?

Decathlon Rent - Negozio Decathlon di Osnago Parco del Curone
Decathlon Rent – Negozio Decathlon di Osnago Parco del Curone

Come sono le mtb elettriche Decathlon: la nostra esperienza

La giornata in bici al Parco del Curone non è stata la nostra prima esperienza con le e-bike. In precedenza avevamo già provato questi mezzi anche se, fino ad ora, abbiamo sempre e solo testato le biciclette a pedalata assistita di tipo mountain bike.

Le mtb elettriche, otre a essere un mezzo per muoversi in modo sostenibile, sono infatti anche molto divertenti per chi come noi ama le attività outdoor. A differenza però delle mtb normali permettono anche a coloro che non sono particolarmente allenati di cimentarsi in itinerari lunghi e impegnativi, senza particolari sforzi. Ma attenzione: le biciclette a pedalata assistita non sono scooter, questo significa che bisogna comunque pedalare! 😉

Le e-bike Decathlon ci hanno stupiti per la loro leggerezza e per l’autonomia. Tra le caratteristiche che deve avere una buona bicicletta elettrica ci sono infatti i chilometri che possono essere percorsi con una “ricarica”. I modelli che abbiamo testato erano due e-mtb – ovvero E-ST100 e E-ST900.

Mountain Bike Elettrica Decathlon E-ST100

La e-mtb E-ST100 Decathlon è il modello base fra le mountain bike elettriche Decathlon e monta ruote da 27,5 pollici o da 29 pollici, a seconda della taglia, e una batteria da 380 Wh abbinata ad un motore collocato nel mozzo posteriore che sviluppa 42 Nm a 250 W di potenza.

Grazie al telaio completamente in alluminio il peso non supera i 23 Kg e ha un’autonomia di circa 2h e 15 minuti (circa 45 chilometri con un uso “normale”, ma ovviamente le cose cambiano se avete bisogno di più “assistenza”).

Da guidare è leggera, con un’ottima “spinta” quando serve, in particolare per pesi leggeri, come quello di Francesca.

Mtb elettrica Decathlon E-ST900

Il secondo modello E-ST900 – è la e-mtb top di gamma di Decathlon – che ha un prezzo di listino doppio rispetto al modello base (2.099€), ma anche molta più autonomia.

La Mountain bike elettrica Decathlon E-ST900, infatti, è dotata di una batteria maggiorata Samsung di 500 Wh che garantisce 3 h di utilizzo. Il motore integrato nel movimento centrale, sviluppa una coppia di 70 Nm a 250 W che consente di superare anche i dislivelli più impegnativi. Migliori sono anche i freni, sempre a disco, ma con azionamento idraulico e anche i cerchioni che permettono di montare copertoni tubeless più larghi e confortevoli.

Questa e-mtb Decathlon è davvero un gioiellino, molto ma molto divertente!

Parco del Curone con Mountain Bike elettrica
Parco del Curone con Mountain Bike elettrica

Cose da sapere per scegliere una bicicletta elettrica

Ovviamente per la scelta di una bicicletta elettrica sono molti i fattori da considerare, ma il principale è l’utilizzo. In città meglio sicuramente puntare su una city-bike o una bici pieghevole elettriche. Entrambe ovviamente sono molto diverse da una e-mtb.

Anche nello scegliere le mountain bike elettrica, però, bisogna poi valutare quali sono i percorsi che si andranno ad affrontare, per decidere se è meglio una e-bike da trekking o una e-bike gravel.

Se però volete saperne di più e, soprattutto, volete capire qual è il modello giusto per voi noleggiare una delle e-bike Decathlon può essere davvero utile per chiarirvi le idee. Inoltre, se siete intenzionati all’acquisto, fate attenzione agli articoli che hanno l’etichetta “prodotto ricondizionato”. Questa dicitura indica le biciclette che hanno magari subito un danneggiamento nel trasporto o che sono state restituite dopo l’acquisto. A seguito del reso o del danno le bici vengono rimesse in perfette condizioni d’uso e poi messe in vendita con un prezzo più basso. Un modo per acquistare una e-bike Decathlon risparmiando, facendo attenzione all’ambiente e anche al portafoglio! 😉

Per quanto ci riguarda ringraziamo il brand e il negozio di Osnago per il test! Quanto a noi se volete seguire i nostri viaggi ed esperienze outdoor ci trovate su Facebook, Instagram e YouTube.

Lascia un commento