Pane di Babbo Natale

Il pane di Babbo Natale è uno dei miei – dovrei dire nostri, visto che lo prepariamo in famiglia! – cavalli di battaglia per le feste. Ma è anche una delle ricette natalizie facili da fare insieme ai bambini. Lo preparo ogni anno da che è nato mio figlio e l’ho realizzato in tante versioni: dolce o salato, di pasta di pane, di pan brioche o di sfoglia…

Insomma, oltre che essere una perfetta ricetta per Natale con i bambini è un classico che non tramonta mai!

Quella che vi propongo oggi è la ricetta del pane di Babbo Natale salato, realizzato con la pasta del pane. Normalmente lo prepariamo la Vigilia e poi lo serviamo in tavola per il pranzo natalizio. Ovviamente nulla vi vieta di preparare la versione dolce – se i vostri bimbi la amano di più! – così da fare colazione tutti insieme la mattina del 25 dicembre!

PER CHI NON HA TEMPO: se avete poco tempo potete preparare un Babbo Natale di pasta sfoglia acquistando la pasta pronta. L’effetto scenografico sarà lo stesso – così come il divertimento per i bimbi nel decorarlo – ma ve la caverete davvero in poco tempo! In questo caso se volete realizzare il pane di Babbo Natale di sfoglia dolce ricordatevi però di usare il colorante rosso al posto del pomodoro, il cioccolato invece delle olive e di spargere un po’ di zucchero (meglio se zucchero di canna!) sulla barba.

Ricetta del pane di Babbo Natale: ingredienti

Ecco la lista degli ingredienti per preparare il pane di Babbo Natale salato. Di fatto l’impasto è quello del pane a cui aggiungere, se vi piace, un pochino di burro così da renderlo più morbido.

Pane di Babbo Natale – Ricetta con tutti i passaggi

Ingredienti per la preparazione dell’impasto del pane di Babbo Natale

  • 1 kg Farina 0
  • 450 ml Acqua
  • 1 cubetto di Lievito di birra fresco
  • 4 cucchiaini di miele
  • 150 ml di olio extravergine d’oliva
  • q. b. Sale fino

Occorrente per decorare il pane a forma di Babbo Natale

  • Olive nere denocciolate (per gli occhi)
  • Carciofini sottolio (per la barba)
  • Concentrato di pomodoro (per il cappello e per il naso)
  • Uovo (per spennellare)
  • Pomodorino ciliegino (opzionale)

LE MIGLIORI RICETTE DI NATALE: se anche voi siete sempre alla ricerca di nuove idee per piatti di natalizi da preparare per i vostri cari vi segnalo il (delizioso) libro di una blogger e instagramer che a me piace un sacco (Sabrine alias Fragole a Merenda. Il libro lo trovate seguendo il link ed è anche una bella idea regalo! 😉

Preparazione del pane a forma di Babbo Natale

Ho esordito dicendo che questa è una ricetta natalizia facile da fare con i bambini. La verità è che probabilmente i bimbi si divertiranno davvero nella creazione del “Babbo” mentre la preparazione dell’impasto e la lievitazione saranno per loro una “nooioooosa attesa“… Potete però ovviare organizzandovi per fare voi l’impasto e coinvolgersi solo nell’ultima parte! 😉

Preparate l’impasto del pane mescolando bene la farina con il lievito disciolto in acqua e miele (meglio se avete un’impastatrice) finché l’impasto non risulta elastico, soffice e non appiccicoso. Ricordatevi di non aggiungere subito il sale, ma inseritelo nel composto in un secondo momento così da non far venire in contatto il lievito direttamente con il sale.

Pane di Babbo Natale – L’impasto pronto per la prima lievitazione

Preriscaldate il forno a circa 40 gradi e dopo averlo spento, riponente l’impasto al suo interno in un contenitore unto d’olio. Lasciate quindi riposare l’impasto a lievitare nel forno appena tiepido. Una volta lievitato (dopo circa 6 ore) potete iniziare a realizzare il vostro pane a forma di Babbo Natale insieme ai bambini.

Terminata la prima lievitazione dividete l’impasto in due parti, una grande circa il doppio dell’altra, poi dalla porzione più piccola toglietene un altro quarto per le decorazioni. Stendete l’impasto più grosso a forma a triangolo con angoli arrotondati: in questo modo state creando la testa e il cappello di Babbo Natale. Posizionate l’impasto in una teglia e spennellate con acqua.

Pane di Babbo Natale – la fase di spennellatura con acqua

A questo punto formate delle striscioline spesse circa 1 cm lungo la base del triangolo senza tagliarle del tutto. Poi attorcigliate le striscioline su se stesse così da dare l’idea della barba. Se vi piacciono intrecciate alcune foglie di carciofino sottolio precedentemente tagliate nella barba così da creare un pane di Babbo Natale goloso e saporito.

Pane di Babbo Natale – Arrotolare le striscioline per simulare la barba

Mi raccomando: dovete lasciare abbastanza spazio per gli occhi e il naso! 😉

Realizzate poi dei baffi con due striscioline e in naso, con una pallina.

A questo punto ripiegate la punta per dare l’idea del cappello natalizio e decoratelo con una strisciolina che fungerà da “bordo” e con una pallina di pasta che diventerà il pon-pon.

Pane di Babbo Natale – Pronto per la decorazione

Finalmente il pane di Babbo Natale è quasi finito: create gli occhi con due olive nere e spennellate tutto con un uovo sbattuto. Nell’uovo che avanza, versate un pochino di concentrato di pomodoro e dipingete il cappello e il naso di rosso. In alternativa potete creare il naso tagliando a metà un pomodorino ciliegino.

Ora adagiate il vostro Babbo Natale su una teglia e rimettetelo in forno spento, ma tiepido per una seconda lievitazione di circa 2 ore.

Pane di Babbo Natale – Pane decorato prima della seconda lievitazione

A questo punto il vostro pane a forma di Babbo Natale è pronto da cuocere: accendete il forno statico a 180° per 35 minuti. Una volta cotto lasciatelo intiepidire e poi servitelo al centro della vostra tavola natalizia: ogni commensale ne mangerà un pezzettino, scambiandosi gli auguri insieme agli antipasti di Natale! 😉

Pane di Babbo Natale – Ricetta con tutti i passaggi

Buon Natale! Se poi cercate altre idee per ricette natalizie da fare con i bambini ne trovate diverse sul blog (seguendo questo link ad esempio potete leggere quella dei cupcakes di Natale).

Lascia un commento