Piatti tipici svizzeri e specialità da provare

Cosa si mangia in Svizzera di buono? Non in molti sanno rispondere al volo a questa domanda visto che la gastronomia elvetica è spesso sottovalutata. Per questa ragione però per chi visita il paese il cibo è spesso una sorpresa insperata.

I piatti tipici svizzeri sono infatti poco conosciuti ma, inaspettatamente, molto – molto! – gustosi. Ve ne renderete conto subito, soprattutto se la vostra vacanza coinciderà con il periodo invernale, quando le succulente specialità svizzere danno il meglio di sé.

Quindi se anche voi siete tra quelli che associano la Svizzera solo al cioccolato – e alle marmotte incartatrici! – continuate a leggere, potrebbe venirvi voglia di partire! 😉

ORGANIZZARE UNA VACANZA IN SVIZZERA: se volete qualche consiglio per partire e assaggiare in loco i piatti svizzeri di cui vi parliamo trovate parecchi articoli nel blog. Qui vi segnaliamo ad esempio quelli su Montreux sul lago di Ginevra nel Canton Vaud, Locarno nel Canton Ticino, Savognin nei Grigioni e i villaggi del Vallese. Se volete più dettagli per pianificare recentemente è poi stata pubblicata la Lonely Planet della Svizzera. Seguite i link per saperne di più.

Cosa mangiare in Svizzera

La cucina svizzera risente dell’influenza delle tradizioni eno-gastronomiche dei paesi vicini. Nei piatti tipici svizzeri infatti si ritrovano comunanze con la cucina tedesca, italiana e francese, a seconda del cantone e dei paesi confinanti. Alcuni di queste specialità regionali sono divenute ormai “nazionali” – e alla fine vi capiterà di trovarle e assaggiarle un po’ ovunque! – accanto ad altre invece che sono rimaste diffuse a livello più locale.

Queste ultime sono la vera sorpresa da non farsi sfuggire per apprezzare in pieno la cucina svizzera! Qui di seguito trovate quindi una selezione di piatti tipici da provare durante una vacanza nella Confederazione Elvetica, divisi tra pietanze più popolari e meno conosciute.

  1. Piatti tipici svizzeri famosi
  2. Piatti della Svizzera regionali

Per ciascuno di queste specialità trovate più sotto ingredienti e curiosità. Chissà che non vi venga voglia di partire per assaggiarli tutti! Buona lettura e buon appetito!

PRODOTTI TIPICI DELLA SVIZZERA DA BERE: tra le cose da assaggiare in Svizzera c’è anche la Rivella. Si tratta di una bevanda gassata originaria proprio del paese e prodotta a partire dal siero di latte bovino. Super energetica – anche perché contiene lattosio, acido lattico e sali minerali – è impossibile non berla durante una vacanza, soprattutto facendo trekking o sci. Tra l’altro esiste in dieci diverse varietà quindi non avrete che l’imbarazzo della scelta!

Cucina Svizzera - La Fondue
Cucina Svizzera – La Fondue

I piatti tipici della Svizzera più famosi

Iniziamo quindi dai piatti tipici della Svizzera più famosi, quelli che da specialità regionali sono passati ad essere un must eat durante un viaggio in terra elvetica. Impossibile non assaggiarli ma soprattutto impossibile non trovarli nei menù di ristoranti e baite!

Fondue, la fonduta al formaggio svizzero

La fonduta o fondue è un gustosissimo piatto svizzero a base di formaggio e pezzi di pane divenuto ormai specialità nazionale. Il formaggio viene fuso all’interno di una apposita pentola – detta caquelon – che viene servita a a tavola. Ogni commensale utilizza poi l’apposita forchetta per intingere i pezzi di pane nella fondue, mantenuta calda grazie a una candela (o fornelletto) sotto alla pentola.

Una delizia, soprattutto da mangiare in inverno, magari dopo una bella giornata di sci!

Raclette, un altra specialità svizzera a base di formaggio

Sempre a base di formaggio è un altro piatto tipico svizzero famosissimo: la Raclette. In questo caso la forma di formaggio viene tagliata a metà e poi scaldata sul fuoco, mano a mano la parte fusa viene raschiata e servita ai commensali accompagnata con patate lesse, cetrioli e cipolline.

Il nome di questa specialità svizzera deriva dal francese “racler” che significa proprio “raschiare o scrostare“. Una curiosità: secondo la tradizione bisogna mangiare la Raclette accompagnandola con vino bianco o bevande calde perché l’acqua ostacolerebbe la digestione. Ciò significa che, se andate in Vallese, dovete assolutamente abbinare a questo piatto uno dei vini bianchi della regione!

Piatti Tipici Svizzeri - La Raclette
Piatti Tipici Svizzeri – La Raclette

Älplermagronen, i maccheroni dell’alpigiano

Altro piatto tipico della Svizzera popolare sono gli Älplermagronen. Si tratta di una ricetta molto sostanziosa che nasce tra le montagne, nella regione del lago di Lucerna. Una curiosità: la pasta si è diffusa in questa regione quando è stato costruito il primo tunnel del Gottardo, grazie agli scambi culturali con i lavoratori italiani.

Gli ingredienti sono patate, pasta, formaggio, pancetta, panna e cipolle. Il tutto viene poi gratinato, diventando così un primo piatto gustoso e perfetto per chi, lavorando o facendo sport, consuma molte energie.

Rösti, un piatto svizzero a base di patate

Famosissima specialità svizzera a base di patate è il Rösti, spesso servito come contorno ma che in verità, a seconda della preparazione, può essere anche un secondo sostanzioso. Le patate vengono grattugiate e poi cotte in padella, da sole o con l’aggiunta di altri ingredienti come cipolle, pancetta, formaggio e erbe aromatiche.

Questo piatto nazionale svizzero viene preparato in molti modi diversi. Il più famoso è quello di Berna, fritto nel burro e croccante, che originariamente i contadini mangiavano per colazione.

Piatti Tipici Svizzeri - Roesti o Rösti
Piatti Tipici Svizzeri – Roesti o Rösti

Croûte au fromage, uno dei piatti svizzeri più tipici da mangiare in montagna

Tipico del Vallese è un’altra specialità svizzera a base di formaggio diventata poi popolare in tutto il paese: il Croute au fromage.

La ricetta tradizionale della Croûte au fromage prevede pane, vino e formaggio d’alpeggio fuso gratinati al forno. Vi sono però sono molte varianti, tra cui quello che prevede prosciutto e formaggio – croûte au jambon et fromage – e perfino l’aggiunta dell’uovo. Questa è una specialità che troverete spessissimo nelle baite e nei rifugi alpini, da consumare dopo un trekking o come pausa pranzo durante una giornata sulla neve.

Piatti Tipici Svizzeri - Il Crouton tipico svizzero a base di pane, formaggio e uova
Piatti Tipici Svizzeri – Il Crouton tipico svizzero a base di pane, formaggio e uova

FORMAGGI SVIZZERI TIPICI: se amate questo prodotto un viaggio in Svizzera vi darà molte soddisfazioni, soprattutto visitando caseifici e malghe. Tra i formaggi svizzeri da provare ci sono il morbido Vacherin, il saporito Appenzeller e il Tête de Moine, tagliato a rosette. Oltre ovviamente all’Emmental e al Gruyère!

Cucina svizzera regionale da assaggiare

Dopo questa carrellata di piatti svizzeri famosi ecco invece alcune specialità regionali meno note ma non meno gustose. In questo caso per ciascuna trovate anche la zona di origine, così da andare ad assaggiarle in loco!

Basler Mehlsuppe, zuppa di farina alla basilese

La Basler Mehlsuppe è una zuppa tipica della città di Basilea che, per tradizione, si prepara nel periodo del Carnevale. La zuppa di farina viene infatti consumata all’alba, terminato il corteo del Martedì Grasso. Viene chiamata “zuppa di farina” perché gli ingredienti sono molto semplici: burro, farina, brodo, panna, cipolla e maggiorana. Il tutto viene poi servito accompagnato dai crostini di pane.

Una curiosità: la ricetta della zuppa di Basilea è molto antica e un tempo si diceva che le giovani donne potessero sposarsi solo quando erano in grado di sposare una perfetta Basler Mehlsuppe.

La zuppa d’orzo grigionese e la carne secca dei Grigioni

Un altro piatto tipico della tradizione svizzera è la zuppa dei Grigioni, perfetta da consumare durante i freddi inverni di questa zona. In questo caso gli ingredienti principali sono l’orzo perlato, la verdura e la carne secca, anch’essa tipica del cantone dei Grigioni.

La carne secca grigionese è un’altra specialità svizzera, quella classica è di manzo, ma la potete assaggiare anche di cervo e suino.

I Capuns, gli involtini di bietola

Altro piatto tipico svizzero regionale sono i Capuns. Si tratta di involtini di bietola che hanno origine in Engadina e sono nati come cibo nutriente per chi faceva lavori di fatica.

Non fatevi però ingannare dal nome della ricetta. I Capuns non sono infatti un piatto vegetariano! Il ripieno degli involtini è formato da salumi – pancetta e il tipico “salsiz” – con erbe aromatiche e cipolle. Non è però nemmeno una ricetta light visto che nel ripieno sono presenti anche uovo e farina, e che il tutto viene poi gratinano in una ricca salsa di panna e formaggio.

Ma che la Svizzera è un paese perfetto per fare trekking, hiking e sci – smaltendo così tuuutteee le calorie delle sue saporite ricette tradizionali! – l’abbiamo già detto, vero? 😉

Specialità tipiche svizzere
Specialità tipiche svizzere

Lo spezzatino di Zurigo, un secondo piatto svizzero di carne

Un classico piatto da assaggiare a Zurigo è lo Züri Gschnätzlets, ovvero lo spezzatino zurighese. Si tratta di un piatto molto popolare nei ristoranti della città che viene preparato con fettine di carne di vitello tagliate sottili e poi saltate. Normalmente questo piatto viene servito su un letto di panna con Rösti di patate.

La Chügelipastete, piatto tipico della regione di Lucerna

La specialità lucernese più tipica è la Chügelipastete. Si tratta di un pasticcio molto elaborato, ripieno di carne di vitello, palline di salsiccia arrosto bianca, champignon e uva marinata nell’acquavite. Ad arricchire ulteriormente questo piatto svizzero regionale a forma di cupola c’è una salsa con la panna e un contorno di carote, piselli e riso.

Una curiosità: questa specialità svizzera era una delle prelibatezze culinarie per l’élite lucernese e un classico della corporazione “Zunft zur Safran”.

Questa breve panoramica sui piatti svizzeri tipici termina qui, ma ovviamente non si esauriscono qui le specialità da mangiare in Svizzera. Se volete trovate maggiori informazioni a questo link del sito ufficiale del turismo! Se poi vi è piaciuto questo articolo condividetelo (sharing is caring!) e seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube.

Lascia un commento